Lattice lancia la gamma ECP5

I nuovi FPGA puntano a risolvere esigenze progettuali ad alto volume nel mondo delle comunicazioni dati: microserver, celle compatte, soluzioni di imaging

Pubblicato il 15 aprile 2014

Negli ultimi dieci anni, Lattice Semiconductor ha venduto oltre un miliardo di dispositivi programmabili. Tuttavia, con la propria strategia di business, sottolinea il presidente e amministratore delegato Darin Billerbeck (nella foto) parlando al Globalpress euroasiaPRESS 1:1 a San Jose, Lattice punta oggi a essere considerata un protagonista indiscusso nella fornitura di FPGA caratterizzati da costo ridotto, basso consumo di energia, minimo ingombro sulla scheda, indirizzati ad applicazioni dove il fattore time-to-market si rivela cruciale. Da tempo dunque, non intende più competere con i due big mondiali degli FPGA, nella fascia dei dispositivi high-end che indirizzano le esigenze di massime prestazioni di computing, dove i consumi di energia inevitabilmente crescono.

2-ecp5-fonte-lattice

Il dispositivo FPGA ECP5 implementato su una scheda

In tale contesto, al summit di Globalpress, il nuovo annuncio è quello della famiglia di FPGA ECP5, per i quali la produzione e commercializzazione dei primi esemplari è programmata a partire da agosto. Una linea di dispositivi con cui Lattice intende letteralmente “infrangere le regole” degli approcci convenzionali utilizzati tradizionalmente nel mondo degli FPGA, puntualizza Brent Przybus, senior director corporate e product marketing della società. “Infrangere”, nel senso che questi FPGA non sono dispendiosi, ma forniscono alte prestazioni posizionandosi con un costo inferiore del 40% rispetto a soluzioni concorrenti, e anche con un consumo di energia fino al 30% inferiore.

In un package  da 10 x 10 millimetri, un dispositivo ECP5 integra più di 200 I/O e può abilitare fino a 85.000 LUT (look up table) e SerDEs, che equivalgono al doppio della densità funzionale di soluzioni concorrenti. Il confronto diretto, che Lattice mette in evidenza, a livello di costo, è quello fra i device ECP5, con tecnologia a 40 nanometri, e alcune famiglie di FPGA a 28 nanometri (Cyclone VGX, Arria), mentre, a livello di dimensioni e consumo di energia, la comparazione è quella con alcune linee di FPGA a 28 nm, 45 nm e 60 nm (Cyclone IV GX/VGX, Spartan 6 LTX, Arria).

Il campo di applicazioni principale di ECP5 è quello della connettività e delle comunicazioni dati, in microserver, stazioni radio base cellulari di piccole dimensioni, o nelle videocamere industriali: tutti mercati in forte crescita, dove riduzione massima di costo, consumo e dimensioni risultano fattori cruciali. In questi settori l’uso di FPGA con queste caratteristiche, e consumi di pochi milliwatt, consente di realizzare soluzioni altrimenti non fattibili, a causa dei tempi e costi di sviluppo degli ASIC, o della mancanza di flessibilità degli ASSP.

Ma Przybus precisa: “La strategia di Lattice non è sostituire gli ASIC con gli FPGA, ma di fornire ‘companion chip’ per gli ASIC”. La flessibilità e programmabilità della gamma ECP5 permette infatti agli ingegneri di integrare questi chip sulle schede, per aggiungere con rapidità funzionalità in grado di completare quelle degli ASIC e ASSP. È il caso ad esempio  delle funzioni di connettività flessibile che è spesso necessario implementare, con costi molto contenuti, nelle celle compatte per l’uso all’aperto.

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • gowin
    Certificazione ISO 26262 per l’ambiente di progettazione FPGA di GOWIN

    GOWIN Semiconductor ha annunciato che il suo ambiente di progettazione FPGA GOWIN EDA è stato certificato conforme agli standard di sicurezza funzionale ISO 26262 e IEC 61508 dal laboratorio di test TUV. La certificazione del design tool...

  • microchip
    Microchip: architettura RISC-V per applicazioni spaziali

    Microchip Technology ha introdotto un SoC FPGA RT (radiation-tolerant) PolarFire. Sviluppato su FPGA RT PolarFire, sempre di Microchip, si tratta del primo sottosistema di microprocessore realtime basato su RISC-V compatibile con Linux su una struttura FPGA RT...

  • Arrow Electronics
    Una scheda FPGA per semplificare lo sviluppo IA da Arrow Electronics

    Arrow Electronics ha presentato CYC5000, una scheda FPGA in grado di semplificare lo sviluppo di applicazioni IA. La scheda plug-and-play ha un fattore di forma compatto (misura 25,0 x 70,7 mm), un radiatore compatibile con Arduino, un...

  • AMD
    AMD annuncia la famiglia di FPGA Spartan UltraScale+

    AMD ha presentato i nuovi FPGA della famiglia Spartan UltraScale+, destinata alle applicazioni edge a budget contenuto. Questi FPGA sono caratterizzati da un elevato numero di I/O, alta efficienza energetica e funzionalità di sicurezza per applicazioni embedded...

  • Intel
    Intel ha presentato la sua nuova società indipendente per gli FPGA: Altera

    Come preannunciato alcuni mesi fa, Intel ha reso autonoma la sua divisione PSG (Programmable Solutions Group) trasformandola in una società indipendente, focalizzata sugli FPGA, e dandole un nome molto noto: Altera. Il nome è quello dell’azienda acquisita...

  • Automotive: il ruolo degli FPGA nell’evoluzione della “In-cabin experience”

    Per poter supportare in maniera adeguata l’evoluzione sia della tecnologia sia delle richieste dei consumatori, i produttori stanno sempre più focalizzando la loro attenzione sui dispositivi FPGA, che rappresentano la soluzione ideale per effettuare la regolazione della...

  • Partecipazione record per la terza edizione di ProgettistaPiù

    Si è svolta dal 23 al 26 gennaio la terza edizione di ProgettistaPiù, il convegno digitale dedicato alla Progettazione Industriale che quest’anno ha registrato la più alta partecipazione di sempre. Abbiamo avuto una media di 5000 visualizzazioni...

  • AMD
    Da AMD i primi FPGA e SoC adattivi conformi allo standard DisplayPort 2.1

    AMD ha annunciato i primi FPGA e SoC adattivi conformi al nuovo standard audio/video DisplayPort 2.1 per video in 8K ad altissima definizione. Si tratta delle famiglie di prodotti SoC adattivi AMD Versal e FPGA AMD UltraScale+....

  • Lattice Semiconductor
    I nuovi FPGA di Lattice Semiconductor

    In occasione della Lattice Developers Conference, Lattice Semiconductor ha presentato due nuove famiglie di FPGA di fascia media, chiamate rispettivamente Avant-G e Avant-X, ma anche una serie di nuove versioni dei suoi stack di soluzioni specifiche per...

  • Arrow Electronics
    Una nuova scheda di riferimento FPGA da Arrow Electronics

    Arrow Electronics ha rilasciato una scheda di riferimento FPGA per applicazioni industriali edge e TSN. Cyclone 10LP Refkit INDUSTRIAL è stato sviluppato in collaborazione con Trenz Electronic e può essere utilizzato per accelerare lo sviluppo di soluzioni...

Scopri le novità scelte per te x