La partnership tra Innodisk e ASUS migliora la gestione dell’infrastruttura IoT

Pubblicato il 24 novembre 2020

Innodisk e ASUS siglano una nuova partnership strategica, grazie a cui ASUS sta dotando i suoi computer edge ASUS PE200U di unsupporto di memorizzazione flash Innodisk di nuova generazione, l’unità SSD InnoAge predisposta per la gestione fuori banda. Questa soluzione consente alla clientela di realizzare dispositivi edge e infrastrutture IoT ancora più affidabili e sicure.

500 miliardi di dispositivi IoT e oltre
Cisco prevede che ci saranno 500 miliardi di dispositivi IoT nel mondo entro il 2030, un aumento di dieci volte rispetto ai 50 miliardi di dispositivi IoT nel 2020. Senza un sistema di controllo efficiente dei dispositivi, le attività di gestione e manutenzione di così tanti dispositivi intelligenti diventano semplicemente insostenibili. L’esclusiva tecnologia Innodisk di segnalazione fuori banda di InnoAge, combinata con la IoT Cloud Console di ASUS (AICC), risolve il problema consentendo agli operatori di gestire facilmente i propri dispositivi IoT da remoto. Con la segnalazione fuori banda, è possibile ripristinare a distanza persino dispositivi che hanno subito problemi gravi come dati danneggiati e crash del sistema operativo.

Ecosistema AIoT in crescita
La collaborazione tra Innodisk e ASUS è l’ultima di una serie di partnership di alto livello, mentre Innodisk continua a guidare l’espansione dell’ecosistema globale dell’AIoT. “ASUS è un partner chiave nella missione di Innodisk di costruire un mondo intelligente e siamo entusiasti dell’enorme valore che la nostra partnership porta ai clienti”, ha detto il presidente di Innodisk Randy Chien. “Con l’SSD intelligente Innoage di Innodisk e la tecnologia IoT leader di ASUS, siamo portando il futurodell’IoT ai clienti di tutto il mondo”.
“La partnership tra ASUS e Innodisk rappresenta un significativo passo avanti per l’edge computing”, ha dichiarato Jackie Hsu, vicepresidente senior di ASUS e co-direttore dei gruppi aziendali Open Platform e AIoT. “La potenza e la flessibilità di ASUS IoT Cloud Console, combinata con le funzionalità di gestione fuori banda di InnoAge, facilita più che mai la manutenzione di un’infrastruttura AIoT affidabile”.



Contenuti correlati

  • La quarta edizione del sondaggio sull’IoT di Farnell

    Farnell ha presentato i risultati della sua quarta indagine annuale sull’IoT globale, che evidenzia, fra l’altro, una forte crescita dell’IoT in un’ampia gamma di settori. In particolare, quest’anno si è assistito a un cambiamento radicale nell’atteggiamento verso...

  • Accordo di distribuzione fra Mouser Electronics e Innodisk

    Mouser Electronics ha siglato un nuovo accordo di distribuzione globale con Innodisk, e quindi l’offerta del distributore è stata ampliata con una vasta gamma di prodotti, tra cui le più recenti schede di espansione I/O industriali. Queste...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

  • I microcontrollori a 8 bit hanno ancora un ruolo chiave nel mondo IoT

    L’utilizzo di una MCU a 8 bit durante la progettazione di nodi edge rappresenta una soluzione a basso costo, con consumi ridotti, intelligente (ma non dedicata all’IoT) e in grado di gestire compiti ausiliari e di gestione della potenza...

  • Circuiti integrati a segnali misti: tra analogico e digitale

    Telefonia mobile, IoT e automotive sono i principali propulsori della domanda di circuiti analogici, digitali e a segnali misti con caratteristiche di basso consumo e ingombro ridotto Leggi l’articolo completo su EO 499

Scopri le novità scelte per te x