La nuova versione di CodeMeter supporta le architetture Apple M1

Pubblicato il 14 gennaio 2021

Wibu-Systems ha rilasciato la versione 7.20 della sua tecnologia CodeMeter per la gestione sicura delle licenze software.

La nuova release supporta la migrazione della piattaforma CPU di Apple al chip proprietario M1 e al sistema operativo Big Sur.

La scelta strategica di passare dalla piattaforma Intel x86 al chip M1, basato su ARM, continua la transizione di Apple verso progetti di tipo system-on-chip (SoC), realizzati in proprio, ed iniziata con il chip A4 per l’iPad.

Gli utenti Mac con tecnologia Intel possono continuare ad utilizzare CodeMeter con Big Sur senza alcuna azione da parte loro.

Wolfgang Voelker, Director Product Management & Support di Wibu-Systems, ritiene che si tratti di un’occasione ad alto potenziale: “Non è la prima volta che Apple scuote il settore con una strategia audace. Abbiamo supportato i nostri utenti con i loro Mac basati su Intel per anni; ora abbiamo la possibilità di fare un nuovo passo avanti in modo tempestivo e di offrire prestazioni più rapide e un’esperienza senza soluzione di continuità ai nostri clienti attuali e futuri, in linea con l’evoluzione di Apple”.