La nuova generazione di moduli RF multi-chip di NXP

Pubblicato il 10 dicembre 2020

NXP Semiconductors ha annunciato la disponibilità della sua seconda generazione di moduli di potenza multi-chip (MCM) RF Airfast .

Questi componenti sono stati progettati per supportare l’evoluzione dei requisiti dei sistema di antenna attiva 5G mMIMO per le base station cellulari.

Focalizzata sull’accelerazione della copertura del 5G, la nuova famiglia di moduli all-in-one si basa sulla più recente tecnologia LDMOS di NXP che, a parità di ingombri, offre una maggiore potenza di uscita, copertura di frequenza estesa e maggiore efficienza rispetto alla precedente generazione di MCM NXP .

Il nuovo modulo Airfast AFSC5G26E38, per esempio, fornisce il 20% in più di potenza in uscita rispetto alla generazione precedente, rispondendo alla necessità di una copertura 5G più ampia per le base station, senza aumentare le dimensioni dell’unità radio.

Il nuovo AFSC5G40E38 si rivolge ad applicazioni nella banda C 5G da 3,7 a 4,0 GHz ed è stato recentemente selezionato da NEC Rakuten Mobile in Giappone.



Contenuti correlati

  • Wi-Fi 6: ciò che i gamer stavano aspettando

    Wi-Fi 6 è una tecnologia fondamentale per i giochi e ora è il momento di iniziare a metterlo all’opera. Il time-to-market è un fattore importante in questo contesto, e nessuno vuole arrivare più tardi del necessario nel...

  • Tecnologia GaN nei moduli multi-chip di NXP per le infrastrutture 5G

    NXP Semiconductors ha annunciato l’integrazione della tecnologia al nitruro di gallio (GaN) nella sua piattaforma di moduli multi-chip per 5G. Grazie anche all’investimento dell’azienda nella sua fabbrica GaN in Arizona, NXP è la prima ad annunciare soluzioni...

  • Il nuovo SoC Wi-Fi 6E Tri-band di NXP

    NXP Semiconductors ha annunciato il suo nuovo SoC CW641 Wi-Fi 6E Tri-Band. Progettato per access point e gateway per service provider, CW641 permette di ottenere velocità di oltre 4 Gbps e prestazioni multiutente nella nuova banda a...

  • NXP annuncia la release 3.0 della piattaforma di sviluppo BlueBox

    NXP Semiconductors ha annunciato BlueBox 3.0, una versione nuova ed ampliata della piattaforma di sviluppo per l’Automotive High-Performance Compute (AHPC) di NXP. Progettato per lo sviluppo e la convalida di applicazioni software prima della disponibilità di dispositivi...

  • NXP: la prima implementazione basata su MCU del compilatore di reti neurali Glow

    NXP Semiconductors ha rilasciato il supporto del software eIQ Machine Learning (ML) per il compilatore Glow Neural Network (NN). Glow può integrare ottimizzazioni specifiche e NXP ha sfruttato questa capacità utilizzando le librerie di operatori NN per...

  • Disponibili i nuovi microcontroller di NXP basati su Cortex-M33

    NXP Semiconductors ha annunciato la disponibilità della famiglia di MCU LPC551x/S1x basata su Arm Cortex-M33. Questa famiglia di microcontrollori estendere ulteriormente la serie LPC5500 ad alte prestazioni ed è caratterizzata da un basso consumo energetico, sicurezza integrata,...

  • NXP estende la partnership con Microsoft

    NXP Semiconductors ha ampliato la sua partnership con Microsoft per permettere di utilizzare il sistema operativo real-time Microsoft Azure RTOS con una gamma più ampia di soluzioni di elaborazione del suo portafoglio EdgeVerse. Questa collaborazione permetterà alla...

  • I processori crossover di NXP

    NXP Semiconductors ha presentato la serie di processori i.MX RT, una soluzione “crossover” concepita per colmare il divario fra alte prestazioni e integrazione riducendo contemporaneamente i costi. In pratica questi componenti offrono le capacità funzionali degli application...

  • NXP: package leadless per funzioni logiche a 8 contatti

    NXP Semiconductors ha introdotto il package leadless più compatto al mondo per funzioni logiche a 8 contatti. Con dimensioni di appena 0,8 mm x 1,35 mm e solo 0,35 mm di altezza, il package GX 8 (SOT1233)...

  • Qualcomm & NXP: prove di fusione

    Continua l’ondata di M&A nel mondo dei chip. Secondo alcune indiscrezioni riportate da parecchie fonti di stampa, tra cui WSJ, Qualcomm sarebbe intenzionata all’acquisto di NXP per una cifra stimata in 30 miliardi di dollari. Quest’ultima ha...

Scopri le novità scelte per te x