La misura dell’energia in DC

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 9 settembre 2021

Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza di ciò, la misura di precisione dell’energia in corrente continua sta diventando rilevante, specialmente quando implica la fatturazione

Leggi l’articolo completo su EO 496

Luca Martini, System Engineer - Analog Devices



Contenuti correlati

  • Soluzioni Green: un aiuto all’IoT

    I progressi nell’Energy Harvesting e nelle tecnologie a basso consumo riducono la dipendenza dei dispositivi IoT da batterie e cavi Leggi l’articolo completo su EO 506

  • Nuovo accordo di partnership fra Farnell e Analog Devices

    Farnell ha siglato un nuovo accordo di distribuzione globale con Analog Devices, rafforzando così la sua offerta di semiconduttori, in particolare quella per la gestione dei segnali misti e dell’alimentazione. Questo ampliamento della gamma semplificherà il lavoro...

  • ROHM, Mazda e Imasen firmano un accordo congiunto

    ROHM  ha firmato un accordo di sviluppo congiunto con Mazda Motor Corporation (Mazda) e Imasen Electric Industrial, (Imasen) per inverter e moduli di potenza con tecnologia SiC da utilizzare nelle unità di azionamento dei veicoli elettrici, incluso...

  • Le novità di ADI per building automation e smart factory

    Analog Devices ha presentato le prime soluzioni Single-pair Power over Ethernet (SPoE) Power Sourcing Equipment (PSE) e Power Device (PD) che permettono di incrementare il livello di intelligenza in applicazioni come gli edifici smart, l’automazione industriale e...

  • Collaborazione fra Infineon e Stellantis per i SiC

    Infineon Technologies ha comunicato di aver siglato con il colosso automobilistico Stellantis un memorandum non vincolante come primo passo per una potenziale collaborazione pluriennale per i semiconduttori SiC (carburo di silicio). Infineon precisa che il potenziale volume...

  • Innoscience amplia la famiglia di dispositivi a 650 V

    Innoscience Technology ha realizzato una gamma di dispositivi HEMT GaN a 650 V funzionanti in modalità di arricchimento (“E-mode”).  I nuovi dispositivi InnoGaN con RDS(on) di 190 mΩ, 350 mΩ o 600 mΩ in package standard DFN...

  • Il futuro sostenibile di ADI a electronica 2022

    A electronica 2022 Analog Devices presenterà la sua offerta tecnologica e le soluzioni per l’automazione industriale e la strumentazione, l’automotive, l’healthcare, le applicazioni consumer e le comunicazioni. Insieme alla parte espositiva, sono previste durante la manifestazione oltre...

  • Analog Devices e Keysight Technologies collaborano per la tecnologia phased array

    Analog Devices e Keysight Technologies hanno annunciato la loro collaborazione per promuovere l’adozione della tecnologia phased array. Questa tecnologia è particolarmente importante per semplificare le fasi di sviluppo associate alla creazione di sistemi di comunicazione satellitare, radar...

  • Nuovo impianto di STMicroelectronics in Italia per i substrati SiC

    STMicroelectronics realizzerà a Catania un impianto integrato, il primo di questo tipo in Europa, per la produzione di substrati in carburo di silicio (SiC). L’obiettivo è quello di supportare la domanda crescente di dispositivi SiC per applicazioni...

  • 292,5 milioni di euro dall’Italia per un nuovo stabilimento di STMicroelectronics

    La Commissione europea ha annunciato l’approvazione di una misura di aiuto per 292,5 milioni di euro messi a disposizione dall’Italia a favore di STMicroelectronics per realizzare uno stabilimento a Catania. L’annuncio sottolinea che la misura, realizzata tramite...

Scopri le novità scelte per te x