La collaborazione fra PowerCoils e Mori Raddrizzatori per rispondere alle sfide del mercato

Pubblicato il 27 settembre 2021

In una recente intervista, l’Ing. Enzo Segala, Direttore Generale di Mori Raddrizzatori, azienda italiana specializzata nella produzione di caricabatterie, ha descritto l’attuale situazione del mercato e i risultati della collaborazione con PowerCoils per la realizzazione dei propri prodotti.

PowerCoils, azienda italiana con ventennale esperienza nel settore dei componenti avvolti, sviluppa i suoi componenti customizzati per diverse applicazioni nell’ industria elettronica.

Mori Raddrizzatori progetta ed esporta in tutto il mondo i propri caricabatterie ad alta e bassa frequenza per apparecchiature elettriche di trazione e movimentazione a uso industriale, che realizza interamente nel proprio stabilimento di Sirmione (BS)

“’Le sfide che il mercato contemporaneo impone all’azienda si fanno di giorno in giorno più complesse. Mori Raddrizzatori progetta e produce internamente caricabatterie a uso industriale dal 1996. I nostri articoli sono disponibili da catalogo oppure interamente personalizzabili poiché le esigenze e le condizioni che riceviamo dal mercato sono molto diverse” ha spiegato Segala. “Abbiamo diverse tipologie di prodotto, abbiamo dunque bisogno di componentistica dedicata. PowerCoils comprende perfettamente il contesto nel quale operiamo. Lavoriamo da anni a quattro mani. Il team di PowerCoils e quello di Mori Raddrizzatori operano in sinergia, perfettamente coordinati e questa relazione ci permette di ottenere una qualità ed una affidabilità dei componenti avvolti di altissimo livello. Noi formuliamo le specifiche tecniche, insieme a PowerCoils le analizziamo affinché i requisiti vengano compresi e, laddove necessario, soddisfatti. Successivamente in PowerCoils hanno luogo le fasi dello sviluppo, della prototipazione, della realizzazione di due o tre campioni per procedere al test ed alla validazione dell’avvolto e solo dopo, ha luogo l’avvio del ciclo produttivo”.

Uno di punti di forza di PowerCoils è proprio quello della prototipazione personalizzata, un servizio che l’azienda offre ad ogni cliente e/o potenziale tale.

A questo proposito Roberto Colombo, CEO di PowerCoils, ha sottolineato “Noi non facciamo produzione a catalogo, poiché vogliamo mettere i nostri clienti al centro con i loro bisogni e le loro necessità. Attraverso la prototipazione, come nel caso di Mori Raddrizzatori, siamo in grado di garantire una efficiente industrializzazione del prodotto, soprattutto in tempi molto rapidi. La massima flessibilità e la rapidità del flusso produttivo sono indispensabili” ha aggiunto Colombo sottolineando come negli ultimi anni occorra essere sempre più flessibili e rapidi nel flusso produttivo.

Sulle motivazioni per l’avvio della collaborazione con PowerCoils, Segala ha dichiarato: “Innanzitutto PowerCoils possiede la competenza tecnica unita ad una alta flessibilità e capacità di concretizzare rapidamente le specifiche richieste. PowerCoils rappresenta per noi un alleato strategico. Il modello di relazione che ci offre è senz’altro fondato sul capitale umano”.

Colombo ha confermato “L’ interazione con il cliente è necessaria, a nostro parere, anche per ottimizzare il “time to market” del componente avvolto che ci viene commissionato. A Mori Raddrizzatori, per esempio, offriamo il servizio di consegne programmate attraverso la pianificazione dei nostri sistemi di produzione perfezionando, così, il servizio offerto”.

Per quanto riguarda i futuro, Segala ha precisato : “I paesi emergenti, con un’economia in via di sviluppo stanno compiendo grandi passi avanti nel loro processo verso soluzioni di elettrificazione aprendo così incredibili opportunità per i protagonisti nell’ ecosistema energetico incentrato sulla rete. La transizione verso la trazione elettrica prosegue e entrano in gioco anche i sistemi di energy storage. PowerCoils è al nostro fianco, per ogni richiesta e personalizzazione, al fine di non trascurare alcun aspetto e perfezionare ogni dettaglio”.

“Da non dimenticare che stiamo assistendo ad una fase di metamorfosi nell’ambito dell’accumulo di energia. La proliferazione di batterie al litio è l’esempio più importante. Questo tipo di batteria ha rivoluzionato tutto l’indotto. Secondo gli ultimi dati diffusi, il periodo è favorevole per i sistemi di energy storage e le batterie stanno aumentando la loro influenza, conseguentemente anche l’interesse verso i sistemi di ricarica è in forte crescita”.

A proposito di crescita ed ambiente, la questione del nostro futuro più prossimo, Roberto Colombo ha concluso affermando: “Le energie green sono un settore che avanza e ci si aspetta un ulteriore miglioramento della performance. Per l’efficienza dei sistemi impiegati nel settore è essenziale lavorare fianco a fianco ai clienti del comparto, come Mori Raddrizzatori, perché ogni più piccolo dettaglio o informazione acquisita oggi possono avere un grande ritorno domani, attraverso sistemi sempre più perfezionati e performanti”.

 



Contenuti correlati

  • PowerCoils: al cuore dell’energia. E a fianco dei propri clienti

    Il periodo di incertezza economica che sta vivendo l’Italia rappresenta uno dei principali fattori che incoraggiano ad accelerare la transizione verso nuovi modelli industriali innovativi, più efficienti e sostenibili. E questo chiama ogni piccola e grande realtà...

Scopri le novità scelte per te x