La Cina approva la vendita di Toshiba Memory a Bain Capital

Pubblicato il 22 maggio 2018

Bain Capital, fondo di private equity statunitense, ha ricevuto l’approvazione per l’acquisizione da 18 miliardi di dollari di Toshiba Memory.

Per l’accordo, infatti, mancava ancora l’ok dell’autorità antritrust cinese, ritardata a causa della guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina.

Secondo quanto si legge in una nota rilasciata da Bain  “Abbiamo ricevuto tutte le approvazioni scritte per l’acquisizione di Toshiba Memory Corporation dalle autorità antitrust in Cina.  La transazione  dovrebbe completarsi i primi di giugno”.  Anche la società giapponese ha confermato in una nota di aver ricevuto l’ok dalle autorità cinesi.

Il mercato cinese è per Toshiba uno dei più rilevanti nel campo delle memorie e dei microprocessori, e Pechino avrebbe dato l’ok all’operazione senza chiedere alcuna modifica del contratto.

Dopo mesi di attesa, alcuni all’interno di Toshiba dubitavano che l’approvazione sarebbe mai arrivata, proprio per le azioni commerciali da parte degli Stati Uniti e della Cina, tanto che Toshiba aveva iniziato a valutare alternative per il business dei chip.

Ci sono inoltre segnali che la Cina avrebbe ripreso a valutare l’acquisizione da parte di Qualcomm di NXP Semiconductors, che si era arrestata in modo simile per le preoccupazioni della Cina di fronte a nuove dazie da parte degli Stati Uniti e un embargo sulla società di telecomunicazioni cinese ZTE Corp.



Contenuti correlati

  • Motorola Solutions ha acquisito l’italiana Videotec

    Motorola Solutions ha annunciato l’acquisizione di Videotec, società italiana specializzata nella fornitura di video sicurezza ruggedized. Le telecamere fisse, Pan, Tilt e Zoom (PTZ) di Videotec sono infatti progettate per resistere alle condizioni estreme e agli ambienti...

  • Sunlight Group acquisisce l’italiana PBM

    Sunlight Group Energy Storage Systems, azienda specializzata in soluzioni integrate per l’energy storage industriale e off-road, ha acquisito PBM S.R.L., azienda italiana specializzata nella produzione di caricabatterie e dispositivi elettronici industriali. Le due società hanno comunicato che...

  • AMD acquisisce Pensando per 1,9 miliardi di dollari

    AMD ha annunciato un accordo definitivo per l’acquisizione di Pensando per circa 1,9 miliardi di dollari. Pensando ha realizzato un processore ad alte prestazioni completamente programmabile e uno stack software completo che accelera il networking, la sicurezza,...

  • Vector Informatik acquisisce Gimpel Software

    Vector Informatik, specializzata in sviluppo e test di elettronica automotive e sistemi software-based, ha acquisito il 100% delle attività della società statunitense Gimpel Software. Questa acquisizione strategica amplia notevolmente le soluzioni per il test di sistemi integrati...

  • Altair acquisisce Powersim

    Altair ha acquisito Powersim, un fornitore di strumenti di simulazione e progettazione per l’elettronica di potenza. Questa acquisizione amplia ulteriormente la tecnologia di Altair per la progettazione di sistemi elettronici nel campo dell’elettronica di potenza. “Powersim ha...

  • AMD completa l’acquisizione di Xilinx

    AMD ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Xilinx, un’operazione strategica molto interessante poiché, a parte le dimensioni, i rispettivi prodotti e competenze sono complementari e quindi si apre la strada a molte opportunità. Xilinx diventerà l’Adaptive...

  • Annunciata ufficialmente la cessazione dell’acquisizione di Arm

    Dopo varie indiscrezioni apparse in Rete, NVIDIA e SoftBank hanno annunciato ufficialmente la cessazione della transazione relativa all’acquisizione di Arm da parte di NVIDIA Il comunicato precisa che le parti hanno convenuto di risolvere l’accordo a causa...

  • Potrebbe saltare l’accordo per l’acquisizione tra Nvidia e Arm

    Un recente report di Bloomberg segnala che Nvidia sarebbe pronta ad abbandonare l’acquisizione di ARM da SoftBank Group Corp annunciato a settembre 2020. Questa operazione da 40 miliardi di dollari in realtà aveva già avuto dei problemi...

  • Advantest acquisisce R&D Altanova

    Advantest Corporation ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione di R&D Altanova, con sede negli Stati Uniti. R&D Altanova è un’azienda con una lunga esperienza nell’ambito nelle soluzioni innovative per circuiti stampati ad alte prestazioni e densità, all’altezza...

  • Analog Devices ha completato l’acquisizione di Maxim Integrated

    Analog Devices ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Maxim Integrated Products. “Quella di oggi è una tappa fondamentale per ADI e sono lieto di dare il benvenuto al team Maxim, che condivide la nostra passione per...

Scopri le novità scelte per te x