Kontron: modulo COM basato su ARM e a bassissimo consumo

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 31 ottobre 2012

Kontron ha introdotto ULP-COM-sAT30, un computer-on-module a bassissimo consumo e basso profilo basato su processore ARM.

Il modulo COM è caratterizzato da un fattore di forma ULP-COM (ultra low profile, la specifica in fase di approvazione da parte gruppo SGET, Standardization Group for Embedded Technologies), ha un ingombro di 82×50 mm e integra un processore Nvidia Tegra 3 dotato di quattro core ARM operanti a 1,2 GHz.

Il modulo, robusto e scalabile, può essere impiegato come blocco base per la realizzazione di tablet industriali e dispositivi imaging-centric destinati ai mercati dei terminali POS/POI, infotainment, digital signage, sicurezza/sorveglianza, medicale e militare.

La combinazione tra il processore Nvidia Tegra 3 ARM e la definizione ottimizzata del pin-out ARM/SoC dei moduli COM in formato ULP permette di realizzare sistemi privi di ventole e raffreddati in modo passivo che permettono di ridurre notevolmente i consumi.

Kontron ULP-COM-sAT30 utilizza un connettore a 314 pin (MXM 3.0) che consente una distanza tra scheda e scheda di soli 1,5 mm e un’altezza complessiva pari a 5,7 mm.

Il modulo ULP-COM-sAT30 offre il supporto per applicazioni doppio display con decodifica video HD e accelerazione 2D e 3D. Per quanto riguarda il display sono previste porte parallele per LCD a 18/24 bit, LVDS a canale singolo a 18/24 bit, il supporto a due canali per LVDS a 24 bit e HDMI. Il modulo è infine dotato di due porte per telecamere (a doppio canale) CSI-2.

A cura della redazione



Contenuti correlati

  • SECO partecipa all’iniziativa Project Cassini di Arm

    SECO ha annunciato di aver aderito all’iniziativa Project Cassini, guidata da Arm, ottenendo la sua prima certificazione Arm SystemReady IR per il Single Board Computer SBC-C61 basato sul microprocessore i.MX 8M Mini di NXP. Project Cassini è...

  • EBV Elektronik supporta con la sua esperienza ingegneristica l’iniziativa di Progetto Cassini

    EBV Elektronik ha annunciato il suo sostegno ad Arm per portare un’esperienza cloud-native a livello edge tramite il progetto Cassini, l’iniziativa multipiattaforma dell’azienda. Attraverso Progetto Cassini, Arm e i partner tecnologici, come EBV, sono stati in grado...

  • Le fabless fanno decollare il mercato dei chip

    Il cambiamento dei modi di vivere imposto dalla pandemia e la successiva ripresa economica sono i due fattori che hanno alimentato la crescita del mercato dei semiconduttori che quest’anno, secondo le previsioni di IC Insights, dovrebbe crescere...

  • Uno sguardo all’evoluzione delle CPU

    Uno sguardo ai nuovi prodotti e alle nuove tecnologie dei principali produttori di microprocessori: tra i principali trend da annoverare senza dubbio la specializzazione dei diversi core e una strutturazione di tipo modulare dell’architettura Leggi l’articolo completo...

  • La guida autonoma dipende dalla qualità dei dati

    La più grande sfida tecnica nella guida autonoma riguarda la protezione: viene generata una grande quantità di dati che deve essere valutata in tempo reale. Ciò è necessario affinché il veicolo possa prendere decisioni in tempo reale,...

  • Il processore Arm in plastica

    Su Nature recentemente è stato pubblicato uno studio relativo a un processore Arm flessibile a 32 bit. Il nome è PlasticARM ed è stato implementato utilizzando un processo produttivo di Pragmatic a 0,8 μm e tool di...

  • Il supporto di TRACE32 per le SMMU di Arm

    Lauterbach ha annunciato il supporto dei tool TRACE32 per il debug dell’unità di gestione della memoria di sistema (SMMU) di Arm, disponibile nella maggior parte dei SoC basati su Arm Cortex-A. Le SMMU sono elementi costitutivi importanti...

  • Soluzioni AI, spesa europea a 12 miliardi nel 2021

    La domanda di mercato dell’intelligenza artificiale (AI), che include hardware, software, servizi, secondo IDC è guidata da crescente necessità di automazione, trasformazione digitale e “customer experience” Leggi l’articolo completo su EO 495

  • Processori ad alte prestazioni per sistemi embedded

    Gli sviluppatori di sistemi embedded dipendono in misura sempre maggiore dagli standard e dai moduli già disponibili. Visti i tempi ristretti disponibili per lo sviluppo, i System on Module giocano un ruolo sempre più importante Leggi l’articolo...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

Scopri le novità scelte per te x