Joint venture per i moduli di potenza SiC fra Zhenghai Group e ROHM

Pubblicato il 25 ottobre 2021

Zhenghai Group e ROHM hanno firmato un accordo di joint venture per costituire una nuova società nel settore dei moduli di potenza. La nuova società, “HAIMOSIC (SHANGHAI) CO.,LTD.” dovrebbe essere costituita in Cina nel dicembre 2021, e sarà di proprietà all’80% di Shanghai Zhenghai Semiconductor Technology Co. Ltd. (Zhenghai Semiconductor) di Zhenghai Group e il 20% di ROHM.

La nuova società si impegnerà nell’attività di joint venture per lo sviluppo, la progettazione, la produzione e la vendita di moduli di potenza utilizzando dispositivi di potenza in carburo di silicio (SiC), con l’obiettivo di sviluppare un business di moduli di potenza ideale per inverter di trazione e altre applicazioni in veicoli a nuova energia.

I moduli che saranno sviluppati attraverso la nuova società sono già programmati per essere utilizzati nei veicoli elettrici, e la produzione di massa inizierà dal 2022.

Bi Bohai, presidente di Zhenghai Group Co. ha dichiarato: “ROHM è un leader globale riconosciuto nei dispositivi SiC. La creazione di una joint venture tra ROHM e Zhenghai Group per sviluppare il business dei moduli di potenza SiC porterà sicuramente nuovi cambiamenti nel mercato dei moduli di potenza. Attraverso più di 30 anni di sviluppo, Zhenghai Group ha accumulato una ricca esperienza di industrializzazione in molti settori come il magnete permanente di terre rare, la medicina rigenerativa, gli interni delle automobili e le informazioni elettroniche. Zhenghai Group ha deciso di rendere il business dei moduli di potenza un business strategico per il Gruppo, dandogli il massimo supporto in termini di capitale e risorse umane. Combinando la tecnologia avanzata dei dispositivi di potenza di ROHM con le capacità di industrializzazione di Zhenghai, crediamo che la joint venture contribuirà allo sviluppo dell’industria cinese dei moduli di potenza.”

Isao Matsumoto, Presidente e CEO di ROHM Co. ha precisato: “Siamo molto lieti di stabilire una joint venture con il gruppo Zhenghai, che ha una vasta gamma di attività in Cina. Come azienda leader nei dispositivi di potenza SiC, ROHM ha sviluppato i dispositivi più avanzati al mondo e ha fornito soluzioni di potenza insieme ai componenti periferici. Lo sviluppo di moduli di potenza nella nuova società incoraggerà l’uso di dispositivi di potenza SiC nei veicoli a nuova energia, che stanno guadagnando slancio in Cina, oltre a svolgere un ruolo importante in altre ricerche applicative. Attraverso l’attività della nuova società con Zhenghai Group, mireremo all’ulteriore sviluppo ed evoluzione di entrambe le società.”



Contenuti correlati

  • Un caricabatterie da Rohm per la ricarica a bassa tensione

    BD71631QWZ è un nuovo circuito integrato per caricabatterie realizzato da ROHM. Si tratta di un componente progettato per la ricarica a bassa tensione di dispositivi indossabili, come cuffie wireless, ma anche per dispositivi IoT sottili e compatti,...

  • ROHM riconosciuto come fornitore preferenziale di soluzioni di potenza SiC da UAES

    Il produttore automobilistico cinese Tier 1 UAES (United Automotive Electronic Systems Co., Ltd.) ha recentemente certificato ROHM come fornitore preferito di soluzioni di potenza SiC. ROHM e UAES collaborano ed effettuano scambi tecnologici dettagliati sullo sviluppo di...

  • Il nuovo sensore di pressione barometrica classificato IPX8 di ROHM

    BM1390GLV (-Z) è un nuovo sensore di pressione barometrica di ROHM e si caratterizza per le sue dimensioni compatte e l’altissima precisione. Classificato IPX8 per quanto riguarda la resistenza all’acqua, è utilizzabile per elettrodomestici, apparecchiature industriali e...

  • Da ROHM una nuova serie di amplificatori operazionali EMARMOUR

    ROHM ha sviluppato la serie BD8758xY di amplificatori operazionali CMOS ad alta velocità con ingresso/uscita rail-to-rail. I dispositivi (BD87581YG-C, BD87582YFVM-C) sono dotati di una migliorata immunità EMI per le applicazioni del settore automotive e delle apparecchiature industriali...

  • ROHM celebra 50 anni di presenza in Europa

    In occasione del 50° anniversario in Europa, ROHM ha ripercorso la storia delle sue attività europee con un sito web speciale. ROHM Semiconductor Europe, infatti, è stata fondata nel 1971, con sede centrale a Willich nei pressi...

  • Da ROHM IGBT ibridi con diodo SiC integrato

    ROHM  ha realizzato la serie RGWxx65C (i modelli sono siglati rispettivamente RGW60TS65CHR, RGW80TS65CHR, RGW00TS65CHR), composta da IGBT ibridi con diodo Schottky SiC da 650 V integrato. I dispositivi sono conformi allo standard AEC-Q101 per il settore automotive...

  • ROHM inaugura un nuovo sito di supporto ai designer per la sicurezza funzionale dei veicoli

    Il nuovo sito web di ROHM realizzato  per supportare la sicurezza funzionale nei sistemi automotive riunisce 1.000 prodotti sotto il marchio ComfySIL. Il miglioramento della ricercabilità di prodotti e di vari documenti contribuisce alla maggiore efficienza lavorativa...

  • Il piano di gestione a medio termine di ROHM

    ROHM  ha reso pubblico il suo piano di gestione a medio termine ‘MOVING FORWARD to 2025’ . Questo piano è quinquennale e prevede la costituzione di una fondazione di gestione ancora più solida, con l’intento di siglare...

  • Joint venture fra Stellantis e Foxconn per digital cockpits e servizi connessi personalizzati

    Stellantis e Foxconn hanno siglato un memorandum d’intesa non vincolante per realizzare la joint venture Mobile Drive. Questa iniziativa unirà l’esperienza di Stellantis nella progettazione dei veicoli e le relative competenze ingegneristiche, con la capacità di Foxconn...

  • La nuova linea di resistori di shunt di ROHM

    ROHM  ha realizzato i resistori di shunt della serie GMR320 che costituiscono le versioni con potenza più elevata della serie GMR caratterizzata da un basso valore ohmico e una alta potenza. Questi componenti sono stati concepiti per...

Scopri le novità scelte per te x