Intel potrebbe realizzare una fabbrica di chip in Italia

Pubblicato il 3 novembre 2021

Secondo alcune indiscrezioni provenienti da tre fonti contattate da Reuters, Intel potrebbe aprire una fabbrica di semiconduttori in Italia.

Gli esperti, del resto,  sottolineano che Pat Gelsinger, CEO di Intel, aveva  già fatto dichiarazioni in merito a forti investimenti in Europa per espandere le capacità produttive dell’azienda.

In un contesto internazionale che vede forti attriti fra Stati Uniti e Cina per Taiwan dove sono prodotti la maggior parte dei chip attualmente sul mercato e una carenza non rapidamente risolvibile nella disponibilità di questi componenti che sta danneggiando diversi settori fra cui quello automobilistico, la notizia è sicuramente interessante. Occorre comunque fare i conti anche con la concorrenza di altri Paesi europei, fra cui la Germania e la Francia che spingono per la realizzazione di questi tipo di impianti nei rispettivi territori.

Le fonti hanno precisato a Reuters che l’Italia sarebbe pronta a finanziare parte dell’investimento complessivo con soldi pubblici, offrendo condizioni favorevoli a Intel per quanto riguarda i costi del lavoro e dell’energia, a fronte della creazione di oltre 1.000 posti di lavoro diretti.

Entro fine anno comunque si dovrebbero avere informazioni più  sicure sui dettagli dei progetti di Intel anche se gli analisti sottolineano che i tempi per la realizzazione di questo tipo di fabbriche sono relativamente lunghi e che quindi verosimilmente occorrerà affrontare in altro modo l’attuale carenza di chip.



Contenuti correlati

  • La diffusione dell’intelligenza artificiale

    L’intelligenza artificiale generativa sta trovando applicazione in un numero sempre maggiore di settori e i produttori si stanno adeguando rapidamente con l’introduzione di soluzioni sempre più innovative e pervasive Leggi l’articolo completo su EO518

  • Soluzioni hardware per un mondo di dati

    Il metaverso sta per diventare la“prossima rivoluzione tecnologica”. Tuttavia, per creare mondi virtuali è necessario disporre di hardware ad alte prestazioni. Ciò vale anche per i connettori per la comunicazione e lo scambio di dati su cavo...

  • Intel
    Intel ha presentato la sua nuova società indipendente per gli FPGA: Altera

    Come preannunciato alcuni mesi fa, Intel ha reso autonoma la sua divisione PSG (Programmable Solutions Group) trasformandola in una società indipendente, focalizzata sugli FPGA, e dandole un nome molto noto: Altera. Il nome è quello dell’azienda acquisita...

  • Mouser Electronics
    Mouser Electronics promuove il webcast Intel FPGA Vision

    Mouser Electronics invita i propri clienti a partecipare al webcast Intel FPGA Vision ospitato da Sandra Rivera, Chief Executive Officer di Intel Programmable Solutions Group (PSG) e da Shannon Poulin, Chief Operator Officer di Intel PSG. Il...

  • Uno sguardo all’evoluzione delle Flash NOR

    Le memorie Flash NOR esterne da 1,2 V di ultima generazione assicurano un maggiore risparmio energetico nei prodotti basati su SoC realizzati con geometrie inferiori a 10 nm Leggi l’articolo completo su EO 515

  • Tecnologie wireless adatte per le esigenze attuali e future

    L’ultimo standard della famiglia WiFi, il WiFi 6, e la sua estensione WiFi 6E promettono elevate velocità di trasmissione dati, maggiore capacità e tempi di latenza ridotti anche in ambienti con un elevato numero di nodi di...

  • Co-creare un ecosistema di materiale rotabile connesso

    Creare un ecosistema completo per materiale rotabile connesso presenta numerose sfide. Tuttavia, utilizzando il modello consolidato e sempre più diffuso della “co-creation”, Passengera, Advantech e Intel hanno realizzato una soluzione completamente scalabile che non solo migliora l’esperienza...

  • Intel
    Intel starebbe rallentando il progetto in Ohio

    Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Intel  starebbe rallentando la realizzazione degli impianti di produzione di chip previsti in Ohio. Si tratta di un investimento di 20 miliardi di dollari, annunciato nel 2022, che avrebbe dovuto...

  • Top ten semicoduttori: Intel riconquista la vetta

    Secondo i risultati preliminari forniti da Gartner, il fatturato mondiale dei semiconduttori nel 2023 ammonta a 533 miliardi di dollari, con un calo dell’11,1% rispetto al 2022. “Il mercato ha vissuto un anno difficile, con il fatturato...

  • Vertiv
    Soluzione liquid cooled di Vertiv per la piattaforma Gaudi3 AI di Intel

    Vertiv ha annunciato la collaborazione con Intel per fornire una soluzione di liquid cooling che supporterà il nuovo acceleratore Intel Gaudi3 AI, il cui lancio è previsto nel 2024. “L’acceleratore Intel Gaudi3 AI è la soluzione perfetta...

Scopri le novità scelte per te x