Infineon si conferma al vertice nei semiconduttori di potenza

Infineon Technologies precede Mitsubishi e Toshiba nella classifica dei principali fornitori di semiconduttori di potenza, con una quota di mercato che nel 2011 sfiora il 12%

Pubblicato il 18 ottobre 2012

Secondo una recente indagine di mercato condotta da IMS Research, Infineon Technologies si conferma per il nono anno consecutivo al vertice del mercato globale dei semiconduttori di potenza. La società detiene infatti una quota pari all’11,9% del totale di mercato che nel 2011 ha raggiunto un valore di 17,6 miliardi di dollari.

Con un tasso di crescita annuo di circa il 21%, i ricavi di Infineon sono cresciuti molto più rapidamente rispetto all’8,3% medio del segmento dei semiconduttori di potenza. Seguono nella classifica dei principali fornitori del 2011 Mitsubishi e Toshiba, rispettivamente con una quota dell’8,3% e del 6,6% di mercato. Nel 2010 Infineon deteneva invece una quota del 10,7% di mercato che complessivamente aveva un valore di 16,2 miliardi di dollari.

Una delle ragioni che ha influito sulla crescita domanda di semiconduttori di potenza di Infineon Tecnologies è dovuta al ruolo chiave che rivestono questi componenti nel passaggio verso fonti di energia rinnovabili. Il valore dei semiconduttori installati per megawatt di capacità nei sistemi di produzione da fonti rinnovabili è infatti un ordine di grandezza superiore rispetto a quello equivalente per le tecnologie convenzionali.

Per fare un esempio, una centrale elettrica convenzionale da 1.000 a 1.500 megawatt contiene circa 250.000 euro di semiconduttori, mentre un parco eolico della stessa capacità contiene circa 7,5 milioni di euro in semiconduttori.

Nella foto: Reinhard Ploss, Ceo di Infineon Technologies



Contenuti correlati

  • Il progetto “Listen2Future” ai nastri di partenza

    Capitanato da Infineon Austria, è partito il progetto di ricerca europeo “Listen2Future” che coinvolge 27 partner di 7 diversi Paesi: l’obiettivo è lo sviluppo di microfoni e sensori a ultrasuoni sempre piccoli da utilizzare in applicazioni di...

  • Toshiba: il futuro degli hard disk

    La sempre maggiore diffusione di unità di storage basate su memorie a stato solido ha fatto pronosticare spesso la scomparse degli hard disk, ma, secondo Toshiba questo tipo di unità sono e saranno indispensabili in alcune applicazioni...

  • Infineon Technologies vende il business dei convertitori DC-DC HiRel a Micross

    Infineon Technologies ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo con Micross Components per la vendita dell’attività relativa ai convertitori HiRel DC, inclusi i suoi prodotti ibridi e custom. Questa vendita consentirà a Infineon di estendere il...

  • La RRAM di TMSC per i microcontroller AURIX TC4x di Infineon

    Infineon Technologies e TSMC hanno annunciato che si stanno preparando a introdurre la tecnologia di memoria non volatile RRAM di TSMC nella prossima generazione di MCU AURIX di Infineon. Attualmente, la maggior parte delle famiglie di MCU...

  • Infineon presenta EasyPACK 4B per gli inverter di stringa

    Infineon Technologies ha recentemente aggiunto i moduli di alimentazione EasyPACK 4B alla sua famiglia Easy. I nuovi componenti sono utilizzabili per applicazioni single module come gli inverter di stringa fotovoltaici. In questo tipo di applicazione il modulo...

  • Collaborazione fra Infineon e Stellantis per i SiC

    Infineon Technologies ha comunicato di aver siglato con il colosso automobilistico Stellantis un memorandum non vincolante come primo passo per una potenziale collaborazione pluriennale per i semiconduttori SiC (carburo di silicio). Infineon precisa che il potenziale volume...

  • I nuovi gate driver intelligenti di Toshiba da Farnell

    Farnell ha annunciato la disponibilità dei nuovi fotoaccoppiatori smart gate driver di Toshiba. La nuova gamma di fotoaccoppiatori comprende i modelli TLP5212 e TLP5222 adatti a un’ampia gamma di applicazioni, tra cui i circuiti inverter utilizzati nelle...

  • Infineon consente ad Anker una maggiore efficienza per i suoi caricabatterie

    Infineon Technologies ha combinato il controller ibrido flyback (HFB) XDPS2201 e lo stadio di alimentazione integrato CoolGaN (IPS) 600 V (IGI60F1414A1L) per il design di caricabatterie e adattatori ad alta efficienza ed elevata densità di potenza. Questo...

  • I tag NFC protetti di Infineon per prevenire la contraffazione

    Infineon Technologies offre tag NFC protetti che soddisfano gli elevati requisiti di sicurezza necessari per dimostrare l’autenticità di un prodotto. Il tag NFC4TCxxx include un’architettura di sicurezza open standard che utilizza la crittografia AES-128 ed è dotato...

  • Il nuovo chip di memoria HYPERRAM di Infineon

    Infineon Technologies ha aggiunto le HYPERRAM 3.0 alla sua offerta di soluzioni di memoria con numero di pin ridotto e larghezza di banda elevata. Il dispositivo è dotato di una nuova versione estesa a 16 bit dell’interfaccia...

Scopri le novità scelte per te x