Industrial Internet: General Electric annuncia nuovi investimenti in Europa

Pubblicato il 15 gennaio 2014

General Electric ha annunciato una serie di investimenti strategici che consentiranno alla società di sviluppare ulteriormente le proprie competenze in materia di software, in vista dello sviluppo dell’“Industrial Internet” in Europa. L’investimento porterà alla creazione di 330 nuovi posti di lavoro e alla nomina di un nuovo responsabile software per l’Europa.

In un rapporto recentemente pubblicato, General Electric stimava che l’Industrial Internet potrebbe determinare un incremento di produttività pari a 2.200 miliardi di euro in Europa nei prossimi 20 anni, ovvero un quarto dell’economia dell’area Euro.

In Ungheria General Electric ha lanciato un programma del valore di 11 miliardi di fiorini ungheresi (48 milioni di dollari) per lo sviluppo di un nuovo sistema informatico dedicato alla sanità che promette di migliorare il processo decisionale e di accrescere in misura significativa l’efficienza nel settore.

GE ha altresì annunciato di voler espandere le competenze di software e analitiche in forza al GE Engineering Design Center (EDC) di Varsavia, in Polonia. Il centro si occuperà dello sviluppo di soluzioni analitiche innovative basate sulla fisica che si rivolgeranno alla clientela dei comparti energetico, petrolifero, del gas e dell’aviazione. Il numero dei tecnici impegnati nello sviluppo dell’Industrial Internet presso l’EDC raggiungerà quindi le 150 unità entro i prossimi cinque anni.

GE ha reso nota la nomina a responsabile software per l’Europa di Stefan Bungart.

pb



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x