Impianti fotovoltaici nel Sahara per produrre energia pulita

Pubblicato il 24 luglio 2008

Il Prof. Arnulf Jaeger-Walden ha esposto durante l’European Open Forum di Barcellona il suo studio sullo sfruttamento dell’energia solare nel deserto del Sahara. Secondo la ricerca, una distesa di alcuni chilometri di pannelli solari nel deserto africano è in grado di soddisfare l’intero fabbisogno energetico europeo in modo pulito.

Il progetto prevede la costruzione di immensi parchi solari che sarebbero in grado di produrre energia elettrica tramite cellule fotovoltaiche o con l’attivazione di turbine ad acqua calda, sfruttando la luce e il calore del sole nell’ambiente desertico. Secondo Jaeger-Walden è sufficiente assorbire lo 0,3% della luce solare del Sahara per produrre energia pulita per tutto il vecchio continente. Per trasportare nel vecchio continente l’intera mole prodotta si utilizzerebbero i cavi Hdvc, ad alto voltaggio, con i quali si avrebbero poche dispersioni lungo il tragitto.

I costi però sono elevatissimi: un investimento di 450 miliardi di euro, circa dieci volte la finanziaria 2008, sarebbe in grado di soddisfare le richieste di 35 milioni di utenze domestiche grazie all’arrivo di 100 GW di energia solare.



Contenuti correlati

  • La quarta edizione del sondaggio sull’IoT di Farnell

    Farnell ha presentato i risultati della sua quarta indagine annuale sull’IoT globale, che evidenzia, fra l’altro, una forte crescita dell’IoT in un’ampia gamma di settori. In particolare, quest’anno si è assistito a un cambiamento radicale nell’atteggiamento verso...

  • Interruttori di sicurezza per l’ambiente industriale

    Gli interruttori di arresto controllati manualmente e gli interruttori di fine corsa delle apparecchiature hanno una funzione di sicurezza essenziale e devono funzionare in modo affidabile e costante quando necessario Leggi l’articolo completo su EO 503

  • Soddisfare le esigenze di elettrificazione del 21mo secolo per un futuro a emissioni (nette) zero

    La rete energetica efficiente del XXI secolo sarà basata su energie rinnovabili con capacità di immagazzinamento dell’energia unitamente all’uso più efficiente della rete, possibile grazie ai veicoli elettrici, ai motori a frequenza variabile e, in generale, ai...

  • Gli scenari economici per le soluzioni tecnologiche evolute di illuminazione

    Il quadro che emerge dalla ricerca “Il PNRR e l’impatto economico, sociale e ambientale delle soluzioni tecnologiche evolute di illuminazione” che ASSIL (Associazione Nazionale Produttori Illuminazione) ha commissionato a Energy & Strategy del Politecnico di Milano, indica...

  • Le previsioni di Gartner sui ricavi dei semiconduttori

    Gli analisti di Gartner, in una recente ricerca, prevedono che i ricavi mondiali dei semiconduttori aumenteranno del 13,6% nel 2022 rispetto al 2021. Secondo le stime, infatti, le entrate globali per i semiconduttori dovrebbero raggiungere i 676...

  • La ricerca di Ivanti su supply chain e IIoT

    Una recente ricerca di Ivanti Wavelink, la business unit di Ivanti per le soluzioni di supply chain, ha evidenziato i trend verso l’incremento di automazione, connettività e intelligence nei processi della supply chain industriale. Il sondaggio, condotto...

  • Le soluzioni dell’Industria 4.0

    Questo articolo intende descrivere il ruolo delle tecnologie digitali, dalle macchine agli esseri umani, nei drastici e notevoli miglioramenti per incrementare l’efficienza aziendale e anche proteggere e rigenerare l’ambiente naturale portando avanti una migliore gestione delle risorse...

  • I trend del 2022 per le Risorse Umane in un’indagine di CoachHub

    CoachHub ha condotto un’indagine internazionale sui trend per il 2022 per il settore delle risorse umane e, secondo i dati, le aziende dovranno puntare su un maggiore investimento in formazione e sviluppo personale e professionale dei dipendenti,...

  • AI: cresce la fiducia delle aziende italiane nelle nuove tecnologie

    Una recente ricerca commissionata da reichelt elektronik e condotta da OnePoll, fa il punto sul grado di implementazione dell’AI nel settore industriale italiano. Da ormai alcuni anni, l’utilizzo di soluzioni di intelligenza artificiale domina l’intero settore industriale...

  • La misura dell’energia in DC

    Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza...

Scopri le novità scelte per te x