Il nuovo sensore di corrente di Melexis

Pubblicato il 2 febbraio 2021

Melexis ha annunciato la disponibilità del suo nuovo sensore di corrente con range esteso di misurazione MLX 91216XHF.

Questo componente utilizza la tecnologia IMC-Hall e soddisfa le necessità delle applicazioni emergenti nel campo automotive.

In grado di misurare correnti fino a 2000 A, MLX91216 XHF è dedicato alle applicazioni ridondanti di controllo della batteria (battery management systems, BMS), al controllo delle sovracorrenti nei sistemi di smart fuse (fusibili intelligenti) e alla misurazione della corrente di fase negli inverter dedicati alle varie funzioni di trazione. Questo sensore, infatti, grazie alla sua programmabilità a livello utente della risoluzione, del tempo di risposta, della banda passante (per ottimizzare il rapporto segnale/rumore) e delle funzioni di autodiagnostica, si propone come una soluzione per le molteplici necessità dei nuovi sistemi automotive.

Il dispositivo MLX91216 XHF è qualificato secondo la norma AEC-Q100 Grade-0 per le applicazioni automotive, in un range di temperatura compreso fra i -40 °C e i +150 °C. Il sensore ha un ampio range di misura compreso fra ±20 mT e ±350 mT con una linearità pari a ±0.2% full scale, tempo di risposta di 2 μs e alta stabilità termica con offset drift al di sotto dei 5 mV e drift di sensitivity al di sotto del 1%.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x