Il nuovo SBC 3,5” di congatec ottiene eccellenti punteggi da test indipendenti

Pubblicato il 19 febbraio 2020

congatec annuncia che il nuovo SBC in formato da 3,5” conga-JC370, equipaggiato con i processori  Intel Core di 8a generazione (nome in codice Whiskey Lake), ha ottenuto eccellenti punteggi nel corso di valutazioni indipendenti effettuati dalla rivista Elektor, oltre ad aver guadagnato posizioni di assoluto rilievo nei test di velocità UserBenchmark.

Equipaggiata con un processore Intel Core i5-8365UE, una RAM di soli 4 GB (su 64 GB disponibili) e sistema operativo Windows 10 Pro, la versione dei nuovi SBC da 3,5” di congatec che è stata sottoposta a test ha raggiunto l’85° percentile nel confronto complessivo effettuato usando UserBenchmark (uno strumento che esegue una serie di test su CPU, RAM, ecc.). Ciò significa che si è classificato al 15° posto su 100. Il punteggio ottenuto dalla sola CPU, pari al 73,1%, è una chiara indicazione della validità del progetto della scheda. Il miglior punteggio complessivo conseguito è infatti frutto della bontà dell’implementazione, compresi tutti i componenti come i chipset e i controllori esterni.

“E’ un fatto ampiamente risaputo che anche i più significativi miglioramenti in termini di prestazioni di un processore possono essere vanificati se il progetto della scheda finale non è in grado di erogare la massima potenza di calcolo nelle varie applicazioni industriali in cui viene utilizzato” – ha commentato Martin Danzer, direttore delle attività di product management di congatec. “Per questo motivo siamo particolarmente soddisfatti dei risultati ottenuti dal nostro SBC conga-jc370 da 3,5” nel corso di questi test sulle prestazioni”.

Potenza e raffreddamento

Il test a cui è stata sottoposta la scheda ha anche messo in evidenza l’ottimo comportamento della CPU, caratterizzata da un TDP di 15W (Thermal Design Power), in termini di consumi di potenza.  Di conseguenza la scheda conga-JC370 è in grado di assicurare un eccellente rapporto tra prestazioni di calcolo/Watt oltre ad un comportamento ottimizzato sotto il profilo termico. Quando è stata sottoposta ad uno stress test per circa un’ora nell’intervallo di temperatura tipico delle applicazioni industriali con un’utilizzazione complessiva della CPU del 98,7%, la scheda conga-JC370 non ha fatto ricorso al “thermal throttling” (limitazione termica, che prevede la riduzione della frequenza di clock) per il raffreddamento della CPU. Si tratta di un aspetto importante per tutte le applicazioni che devono garantire le massime prestazioni in ogni momento. Il consumo di potenza complessivo si è mantenuto inferiore ai 15 W mentre la temperatura media è stata di appena 39,2 °C, con un valore massimo di soli 61 °C. Questi risultati sono dovuti, oltre alla nuova microarchitettura del processore,  all’avanzato sistema di raffreddamento espressamente ottimizzato da congatec per l’SBC conga-JC370. Le soluzioni di raffreddamento disponibili per questo SBC da 3,5” spaziano da quelle di tipo passivo senza parti in movimento per applicazioni “rugged” ai sistemi di raffreddamento di tipo attivo per le applicazioni che richiedono elevate prestazioni. La disponibilità di soluzioni di raffreddamento già pronte all’uso rappresenta un indubbio  vantaggio per tutti gli OEM che sono alla ricerca una piattaforma standard “application-ready” e di semplice uso.

 

Ulteriori informazioni sui nuovi SBC in formato da 3,5” conga-JC370 equipaggiati con i processori di 8a generazione a basso consumo Intel Core i7, Intel Core i5, Intel Core i3 e Celeron serie U sono disponibili qui

 

Per una descrizione più dettagliata, consultare il white paper disponibile qui

 



Contenuti correlati

  • Accordo di collaborazione strategica tra congatec e SYSGO

    congatec  e SYSGO hanno stretto un’alleanza strategica con l’obiettivo di rendere disponibili soluzioni “chiavi in mano” basate su architetture ARM e x86 espressamente ideate per soddisfare i requisiti di sicurezza funzionale e cybersecurity per i settori che...

  • Le nuove piattaforme e strategie di progettazione di congatec per il 5G

    congatec ha annunciato nuove piattaforme e strategie di progettazione per dispositivi mobili e stazionari che utilizzano connessioni 5G. Le tecnologie per la periferia della rete (edge) basate sul 5G, che rappresentano sicuramente un importante acceleratore per l’innovazione,...

  • Da congatec un modulo Qseven con i.MX 8M Plus e pronto per l’AI

    Il nuovo modulo COM Qseven di congatec è basato sul processore applicativo i.MX 8M Plus di NXP che mette a disposizione funzionalità d’apprendimento automatico e d’intelligenza artificiale (AI), oltre al supporto TSN per Ethernet real-time. Il processore...

  • congatec presenta 20 nuovi moduli COM

    congatec ha presentato 20 moduli COM (Computer-on-Module) basati sui nuovi processori Intel Core di 11a generazione per IoT. Basati sulla tecnologia SuperFin a 10 nm di Intel che prevede la presenza di due die – CPU dedicata...

  • I moduli COM di congatec a prova di sollecitazioni e di vibrazioni

    I nuovi moduli COM (Computer-on-Module) conga-TC570r  di congatec sono basati sui processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice Tiger Lake). Questi moduli utilizzano RAM saldata per garantire la massima resistenza contro le sollecitazioni e le vibrazioni...

  • congatec: applicazioni di visione smart accelerate tramite NPU

    congatec ha aggiunto al suo ecosistema per i processori i.MX8 un nuovo starter set destinato ad applicazioni di visione embedded “intelligenti” accelerate tramite l’uso dell’intelligenza artificiale. Questo starter set, basato su un modulo COM (Computer-on-Module) in formato...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • Migliori prestazioni, minori consumi

    congatec, azienda che ha recentemente ampliato la propria presenza in Italia grazie all’accordo di distribuzione siglato con SCHURTER, ha annunciato l’introduzione di soluzioni in cinque differenti Form factor – SMARC, Qseven, COM Express Compact e Mini, oltre...

  • 8 core per l’elaborazione eterogenea ai margini della rete

    I moduli conga-TCV2 basati sui processori Ryzen V2000 consentono di realizzare sistemi embedded ad alte prestazioni in grado di eseguire un numero doppio di task a parità di TDP: in questo modo è possibile soddisfare le esigenze...

  • Sviluppo congiunto per realizzare progetti migliori

    Per affrontare le problematiche legate allo sviluppo di un prodotto le aziende devono adottare un approccio cooperativo invece di isolarsi lavorando singolarmente sulle singole fasi di un progetto, seguendo quindi il classico approccio lineare, e sulla definizione...

Scopri le novità scelte per te x