Il Gruppo Marposs acquisisce DSI

Pubblicato il 14 febbraio 2023

Il Gruppo Marposs ha acquisito la maggioranza qualificata della startup veneta DSI (Digital Strategy Innovation), specializzata in ricerca applicata nei campi dell’AI, Big Data e Data Analysis. Questa operazione si inserisce in una strategia di open innovation, che vede Marposs puntare all’acquisizione di competenze e tecnologie attingendo anche all’esterno, per consolidare la sinergia con il mondo accademico e degli Istituti di ricerca.

Il Presidente del Gruppo Marposs Stefano Possati, ha dichiarato: “L’acquisizione di Digital Strategy Innovation garantisce un laboratorio d’avanguardia dove perfezionare i nuovi progetti in settori paralleli e complementari a quelli in cui già operiamo. Si tratta di un’operazione volta a consolidare le competenze del Gruppo nell’ambito della digitalizzazione e dell’AI, requisito fondamentale oggi per competere sul mercato. Inoltre si tratta di un’opportunità per coinvolgere studenti e ricercatori anche nella creazione di gruppi di lavoro interdisciplinari e percorsi di formazione e consolidare il collegamento tra Marposs e le Università.”

Il prof. Andrea Albarelli, promotore scientifico di DSI, ha dichiarato: “Già dai primi contatti è risultato subito chiaro come Marposs fosse strutturalmente e culturalmente predisposta a supportare e potenziare gli aspetti legati alla ricerca accademica e applicata che caratterizzano DSI. Si tratta di un caso poco comune in Italia, che presenta quindi tutti i presupposti per diventare esemplare, dimostrando l’efficacia e l’impatto di un trasferimento tecnologico in grado di mantenere i legami con ricerca di base e formazione”.

Il dott. Andrea Gasparetto, direttore tecnico di DSI e PhD in computer science, ha dichiarato: “L’impulso che l’ingresso in Marposs determinerà per lo sviluppo di DSI, permetterà di attuare una strategia di sistematica acquisizione di nuovi talenti, soprattutto dal bacino della formazione avanzata e del dottorato di ricerca, aumentando ulteriormente le competenze a disposizione del Gruppo in tutti gli ambiti del digitale”.



Contenuti correlati

  • L’intelligenza artificiale analogica

    L’intelligenza artificiale (AI), a causa della sua complessità, costituisce una sfida impegnativa per l’informatica digitale. L’intelligenza artificiale analogica consente di ottenere efficienza energetica e velocità, grazie anche all’evoluzione dei nuovi circuiti integrati. L’intelligenza artificiale analogica può anche...

  • SECO
    SECO ha presentato la piattaforma StudioX

    StudioX è la nuova piattaforma di intelligenza artificiale di SECO, progettata per un supporto aziendale personalizzato. Questa piattaforma permette infatti alle aziende di sviluppare servizi di supporto basati dall’IA, per elevare standard interni e migliorare l’esperienza cliente....

  • ADI
    ADI implementa l’AI generativa con SambaNova System

    Analog Devices (ADI) ha annunciato la collaborazione con  SambaNova System per implementare l’AI generativa. L’obiettivo di ADI è quello di guidare la sua trasformazione globale, rendendo l’AI pervasiva in tutta l’azienda. Come parte della fase iniziale dell’implementazione,...

  • Rimozione del rumore in immagini a raggi X basata su algoritmi di deep-learning

    Hamamatsu Photonics ha sviluppato una nuova tecnologia di riduzione del rumore basata su algoritmi di deep learning e su un nuovo metodo di simulazione delle immagini a raggi X Leggi l’articolo completo su EO Lighting33

  • Couchbase
    Più applicazioni e migliori insight in tempo reale, secondo Couchbase il 2024 sarà l’anno dell’Intelligenza Artificiale

    Fabio Gerosa, Sales Director Italy di Couchbase, mette in luce i principali trend tecnologici che caratterizzeranno il prossimo anno La tecnica Retrieval-Augmented Generation (RAG) sarà fondamentale per ottenere risultati fondati e contestuali con l’AI L’entusiasmo per i...

  • Clearbox AI
    I modelli AI per le banche: ecco perché non funzionano

    A cura di Shalini Kurapati, Co-Founder e CEO di Clearbox AI Nel mese di luglio è rimbalzata sulla stampa mondiale la notizia di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori di Stanford e Berkeley in cui...

  • Innodisk
    Da Innodisk un nanoSSD PCIe compatto e con elevate prestazioni

    Innodisk ha realizzato il primo nanoSSD PCIe 4TE3 per design AI edge caratterizzati da elevata miniaturizzazione e prestazioni di elaborazione elevate come quelli 5G, automotive e aerospaziali. Questa soluzione è progettata nel fattore di forma BGA M.2...

  • Snowflake
    AI generativa, come ridurre al minimo i rischi di perdita o furto di dati

    Di Torsten Grabs, Senior Director of Product Management, Snowflake Le aziende hanno rapidamente riconosciuto la potenza dell’AI generativa per alimentare nuove idee e migliorare la produttività. Tuttavia, rendere disponibili dati sensibili e proprietari in modelli linguistici di...

  • AMD
    AMD acquisisce Mipsology

    AMD  ha acquisito Mipsology, azienda specializzata in software AI con sede a Palaiseau, in Francia, con l’obiettivo di potenziare le funzionalità del software di inferenza. AMD precisa che il team aiuterà a sviluppare l’intero stack software di...

  • SolidRUN
    SolidRun presenta Bedrock R7000

    SolidRun ha realizzato un nuovo PC industriale fanless che combina processori AMD Ryzen serie 7040 a 8 core con più acceleratori AI Hailo-8. Il nuovo PC si chiama Bedrock R7000 ed è destinato ad applicazioni di intelligenza...

Scopri le novità scelte per te x