I tool online crescono

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 25 febbraio 2013

I progettisti passano ormai sempre più tempo online per operazioni legate alla ricerca dei componenti e alla loro disponibilità, per il controllo dei prezzi, la verifica delle opzioni e altre attività di questo tipo. I tool online del resto si sono rapidamente evoluti dall’offerta di semplici calcolatori a veri e propri siti specializzati per tematiche che ospitano al loro interno non solo i tool di calcolo veri e propri, ma anche documentazione, cataloghi e molte altre informazioni utili, come per esempio quelle su trend tecnologici e sui kit di sviluppo.
Molti produttori, inoltre, mettono a disposizione dei tool online per semplificare la progettazione in aree specifiche cercando di favorire in tal modo la diffusione dei propri componenti e tecnologie, ma oltre ai produttori però ci sono anche molti distributori di componenti che hanno seguito questa stessa strada. Questi strumenti sono in costante evoluzione, sia per meglio adattarsi alle necessità dei progettisti, sia per espandere i settori di intereresse.

Per i produttori di componenti, un esempio recente è quello di Texas Instruments che ha ampliato la propria suite di tool Webench con Webench System Power Architect, uno strumento online per accelerare la progettazione di sistemi di alimentazione DC/DC multi-output ad alte prestazioni.
Questo tool permette di costruire e ottimizzare un sistema completo di alimentazione dalla scheda al più piccolo point-of-load. Oltre alla progettazione e simulazione di singoli convertitori point-of-load, Webench System Power Architect offre diverse altre possibilità. Per la gestione di più carichi, il tool permette al progettista di personalizzare le tensioni di uscita e le correnti di carico, e anche selezionare il carico di FPGA e processori, che sono preconfigurati con i requisiti critici.

Le risorse online dei distributori
Fra i distributori che mettono a disposizione tool online, Mouser Electronics è certamente uno dei più attivi e mette a disposizione diversi siti specializzati.
Un esempio è l’Industrial Application Center del Building Automation Site destinato a facilitare il compito agli ingegneri specializzati in building automation.

Fig. 1 – Recentemente Mouser Electronics ha annunciato l’aggiunta del Building Automation Site all’Industrial Application Center per facilitare il lavoro agli ingegneri specializzati in building automation

Il nuovo sito è organizzato in quattro sezioni (Applications, Featured Products, Articles e Resources) che rispondono alle esigenze di diverse aree legate alla building automation, come per esempio i controller per i sistemi di trattamento dell’aria (AHU), sensori di presenza intelligenti, controller con logica programmabile, termostati Wi-Fi e altro. Il progettista può inoltre fare riferimento all’Industrial Resource Guide che contiene le note applicative, tutorial e white paper, video, più altre fonti di progettazione utili per aiutare l’accelerazione dell’intero processo di progettazione.

Mouser ha anche introdotto il sito dedicato alle tecnologie per Harsh Environment. Il nuovo sito contiene una serie di informazioni tecniche che possono aiutare nella fase di sviluppo dei progetti di soluzioni che devono rispondere alle esigenze tipiche degli ambienti difficili dal punto di vista operativo, come per esempio quelli caratterizzati dalla presenza di elevate temperature, polvere, acqua e atmosfera corrosiva. Tra i settori trattati ci sono quelli relativi all’IP Code, (IEC 60529) e il NEM Type Number (NEMA 250). Inoltre, il sito fornisce risorse aggiuntive per la progettazione e semplificare lo sviluppo come per esempio articoli di approfondimento, white paper e una libreria completa di risorse tecniche che possono essere consultate per argomento o fornitore.

Fig. 2 – Un altro sito lanciato da Mouser è quello dedicato alle tecnologie per Harsh Environment con una serie di informazioni tecniche per lo sviluppo dei progetti che devono rispondere alle esigenze tipiche degli ambienti difficili

Un altro sito targato Mouser è quello dedicato alle tecnologie di alimentazione (https://www.mouser.com/power-supply-technology).
Il nuovo sito si focalizza su soluzioni di alimentazione già pronte e si concentra sullo Switched-Mode Power Supplies (SMPS), oltre a coprire le quattro topologie più usate.

I progettisti possono cercare anche le applicazioni di potenza AC/DC e per UPS tramite la navigazione con i diagrammi a blocchi. Il sito fornisce anche risorse aggiuntive per facilitare la progettazione come per esempio white paper e una libreria completa di risorse tecniche oltre, naturalmente alla ricerca dei prodotti più idonei.
Il più recente annuncio di Mouser è relativo a due nuovi siti focalizzati su nuovi prodotti e Applicazioni e Tecnologie.
Il primo è destinato a mettere in evidenza il lancio di nuovi prodotti, mentre il secondo è legato alle soluzioni basate su applicazioni e tecnologie, con risorse tecniche che comprendono articoli sui trend di settore e problemi di progettazione, ma anche tutorial, white paper, video e altri contenuti in grado di aiutare il processo di progettazione. Le aree di interesse comprendono il settore medicale, quello industriale, l’illuminazione, l’automotive e le energie alternative.

Anche Premier Farnell ha recentemente aggiunto dei tool di progettazione online al suo sito Element14. È stata infatti aggiornata la risorsa online Knode per i progettisti embedded e PCB. The Knode, che è stato lanciato nel 2011, offre numerose risorse come note applicative, modelli di simulazione, manuali di riferimento, esempi di codice e decine di migliaia di modelli CAD da scaricare gratuitamente. L’aggiornamento prevede la presenza di strumenti di sviluppo e software embedded da produttori come per esempio ARM, Freescale, Micrium, Microchip e TI, oltre a software di progettazione PCB, schemi e modelli CAD.

Fig. 3 – Element14 di Farnell è stata infatti aggiornato con l’aggiunta di nuovi tool, e l’acquisizione di Embest permette a Farnell l’accesso all’ambiente di sviluppo integrato (IDE) web-based Open Source CooCox

Dopo il completamento dell’acquisizione di Shenzhen Embest Technology, Premier Farnell ha avuto anche l’accesso all’Open Source CooCox, l’ambiente di sviluppo integrato (IDE) web-based per i design basati su ARM che è già utilizzato a livello mondiale da molti progettisti. L’integrazione di CooCox IDE in Knode consentirà ai progettisti di avere a disposizione un centro di risorse particolarmente apprezzabile.

Anche RS Components ha sviluppato i suoi tool online presenti sul sito Designspark. Oltre a un miglioramento del look and
feel e del forum, è stato rilasciato DesignSpark PCB ver4 ed è stato creato ModelSource, una libreria di componenti web-based. Le librerie offrono l’accesso gratuito a oltre 80.000 schemi e simboli PCB in più di 20 formati, compresi quelli PADS, ORCAD, ALTIUM e CADSTAR.

Fig. 4 – Desigspark di RS Components è stato migliorato nel look and feel, ma è stato anche rilasciata la versione 4 di DesignSpark PCB ed è stato creato ModelSource, una libreria di componenti web-based

La nuova funzione BOM Quote in PCB version 4 permette di avere a disposizione immediatamente la quotazione dei componenti da inserire sul PCB e generare automaticamente la BOM con i numeri di catalogo dei prodotti. Per quanto riguarda le altre novità, dopo i vari feedback da parte degli utenti della comunità Designspark, la sezione ASK è stata sostituita da un forum.

Francesco Ferrari



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x