I sensori di corrente da 200-2000A per automotive di Melexis

Pubblicato il 30 giugno 2021

I nuovi sensori di corrente ad alta precisione MLX91219 e MLX91218 da 3,3V/5V di Melexis  possono misurare correnti negli intervalli da 200 A a oltre 2000 A.

Questi componenti per le applicazioni di conversione di potenza in campo automotive offrono anche la circuiteria integrata di rilevamento di sovracorrente.

MLX91218 è un sensore di corrente IMC-Hall mentre il modello MLX91219 è un sensore Hall convenzionale.

Entrambi i sensori offrono un rapporto segnale/rumore (SNR) superiore, pari a quasi 2 volte rispetto ai dispositivi di precedente generazione. I sensori sono caratterizzati da un’elevata linearità, entro ± 0,3% del fondo scala, sono qualificati AEC-Q100 per il settore automotive e offrono una migliore precisione di gestione nelle applicazioni ad alta velocità quali il controllo di motori, inverter e convertitori, compreso il monitoraggio ridondante dei sistemi di gestione delle batterie (BMS). La deriva termica minima, mantenendo l’offset elettrico entro +/- 5mV e la sensibilità entro +/-1%, garantisce la precisione in un ampio intervallo di temperature.

Entrambi i tipi di sensore forniscono un’uscita analogica selezionabile che consente di scegliere un’uscita fissa o raziometrica che si adatta alla tensione di alimentazione.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x