I primi 50 anni di Avnet Abacus

Pubblicato il 28 marzo 2022

Avnet Abacus celebra il cinquantesimo anniversario della fondazione. Il distributore, nato nel 1972 dal predecessore Abacus Electronics, è cresciuto rapidamente, evolvendo da start-up embrionale fino a realtà di distribuzione di elettronica da 500 milioni di dollari quotata in borsa nel Regno Unito. Questo sviluppo è stato possibile grazie a una combinazione tra crescita organica e acquisizioni di altri distributori specializzati.

Nel 2009, Abacus Electronics è stata acquisita da Avnet. Le attività dell’azienda legate all’interconnessione, ai componenti elettromeccanici e ai passivi sono state ricondotte in Avnet Time dando vita ad Avnet Abacus.

Avnet Abacus  distribuisce, fra l’altro, prodotti e soluzioni di interconnessione, passivi, elettromeccanici, di alimentazione, di accumulo energetico e sistemi wireless e di sensoristica. Altre divisioni aziendali di Abacus Electronics, incluse quelle legate ai semiconduttori, all’elettronica embedded e alla produzione, sono state dislocate in altre società del gruppo Avnet, come ad esempio Avnet Embedded.

“Quest’anno decreta il nostro cinquantesimo anniversario di attività nel settore dell’elettronica. Da piccola start-up siamo diventati uno dei maggiori distributori di componenti in Europa e nella regione EMEA”, ha affermato Rudy Van Parijs, Presidente di Avnet Abacus. “È un momento per fare il punto della situazione, per celebrare i nostri 50 anni di attività e per considerare come negli ultimi cinque decenni la nostra azienda ha affrontato le numerose sfide che si sono manifestate nei mercati di riferimento, in gran parte alimentate da forze esterne globali legate a eventi quali le crisi petrolifere degli anni ’70, la crisi finanziaria della fine degli anni 2000 e la pandemia degli ultimi due anni, da cui stiamo ancora emergendo. Ma è anche un momento per considerare non solo come continueremo a evolvere sotto l’ombrello della grande famiglia di aziende Avnet, ma anche come potremo incanalare i nostri sforzi e le nostre risorse per servire meglio clienti, fornitori, partner e – cosa molto importante – dipendenti, con l’obiettivo di continuare a progredire nei prossimi anni verso il successo”.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x