I nuovi sensori di umidità di TI

Pubblicato il 30 giugno 2021

I primi dispositivi di una nuova famiglia di sensori di umidità di Texas Instruments (TI) sono caratterizzati da una elevata precisione e minimi consumi e permettono ai progettisti di ottimizzare l’efficienza dei sistemi e aumentare la durata degli impianti industriali e automotive.

I modelli sono siglati HDC3020 e HDC3020-Q1 e sono in grado di resistere ai danni potenziali causati dall’umidità e di reagire adeguatamente alla variazione dei livelli di vapore.

L’umidità, infatti, influisce sulle prestazioni del sistema e sulla longevità del prodotto nelle applicazioni su veicoli, apparecchiature e dispositivi medicali. Dal prolungamento della durata di conservazione degli alimenti in fase di trasporto e stoccaggio, allo sbrinamento delle telecamere degli autoveicoli, fino al controllo della qualità e del flusso d’aria negli edifici, l’esigenza di maggiore affidabilità e di ambienti più sicuri e confortevoli ha favorito l’adozione crescente di sensori di umidità relativa (U.R.).

Con una maggiore precisione nella misurazione dell’umidità relativa, abbinata alla riduzione degli errori a lungo termine rispetto agli attuali sensori U.R., i modelli HDC3020 e HDC3020-Q1 mantengono l’integrità dei dati in condizioni di stress e sono i primi dispositivi dotati di correzione integrata per adattarsi alla deriva causata da invecchiamento naturale, sollecitazioni ambientali o interazioni con contaminanti.

HDC3020 e HDC3020-Q1 offrono una deriva di precisione U.R. inferiore allo 0,21% all’anno e meno del 5% di deriva U.R. dovuta a sollecitazioni di temperatura e umidità (test effettuati fino a U.R. dell’85% e temperatura di 85°C). Questa precisione costante assicura una maggiore durata dei sistemi, eliminando la necessità di sostituire o ricalibrare frequentemente il sensore.

In presenza di sollecitazioni o sostanze contaminanti, i sensori offrono una seconda linea di difesa dove anche la minima deriva di precisione rispetto alla specifica di tempo zero del sensore può essere eliminata utilizzando la tecnologia integrata di correzione della deriva. La deriva bassa è particolarmente importante in applicazioni che hanno una lunga durata, perché assicura prestazioni migliori e maggiore affidabilità nel tempo.

HDC3020 e HDC3020-Q1 offrono la massima precisione (verificata con procedura tracciabile dal National Institute of Standards and Technology) su tutta la gamma di tensione di alimentazione da 1,62 V a 5,5 V e il più ampio intervallo di temperature e umidità, con ±1,5% U.R. Questa precisione elevata consente un controllo più preciso del sistema, aumentando l’efficienza grazie al fatto che il sistema si attiva solo quando necessario.

Per i consumi, una modalità di misura automatica consente di rilevare l’umidità a intervalli regolari per acquisire i dati mentre il resto del sistema è a riposo, prolungando ulteriormente la durata della batteria in applicazioni come data logger nella catena del freddo, sensori ambientali con collegamento wireless per il monitoraggio della qualità dell’aria, nodi di sensori wireless per case intelligenti o edifici, e telecamere IP.



Contenuti correlati

  • TEXAS INSTRUMENTS
    Nuove gamme di dispositivi GaN da Texas Instruments

    Texas Instruments (TI) ha presentato due nuove gamme di dispositivi di conversione di potenza che consentono di ottenere maggiori densità di potenza. I nuovi stadi di potenza integrati al nitruro di gallio (GaN) da 100 V di...

  • Diagnostica di carico avanzata per ridurre i tempi di downtime

    Il rilevamento della corrente è una soluzione diagnostica del carico che, una volta aggiunta a una rete di distribuzione della potenza 24 VCC, permette di migliorare la raccolta dei dati, rendendo possibile diagnosticare correnti di sovraccarico, rotture...

  • Implementazione di un master IO-Link con temporizzazione deterministica

    Questo articolo affronterà l’argomento dell’implementazione di master IO-Link ad alte prestazioni in sistemi industriali per ottenere tempi di ciclo precisi e latenza deterministica Leggi l’articolo completo su Embedded 91

  • Texas Instruments
    Texas Instruments presenta nuovi chip automotive

    Texas Instruments (TI) ha presentato a CES2024  i suoi nuovi semiconduttori progettati per migliorare la sicurezza e l’intelligenza nel settore automotive. Il chip sensore radar a onde millimetriche AWR2544 a 77 GHz è il primo nel settore...

  • TI
    TI espande la sua gamma di FET GaN

    Texas Instruments (TI) ha annunciato di aver ampliato la sua gamma di prodotti basati su tecnologia GaN con nuovi FET con gate driver integrati, tra cui i dispositivi LMG3622, LMG3624 e LMG3626, che permettono di raggiungere velocità...

  • 2024: buone prospettive per i semiconduttori

    Il mercato globale dei semiconduttori si trova in una fase di solida inversione di tendenza. Questa è l’opinione degli analisi di WSTS,  che hanno rivisto al rialzo i dati relativi alla crescita del 2° trimestre 2023 rispetto...

  • Come ottimizzare i progetti HVAC per i veicoli HEV/EV

    Una panoramica delle problematiche di progettazione correlate alle applicazioni elettroniche per HVAC e un’analisi del ruolo che hanno le prestazioni del controllo in tempo reale, la scalabilità e il costo nella risoluzione di tali problematiche Leggi l’articolo...

  • Ottimizzare elaborazione, rilevamento e controllo general purpose con le MCU Arm Cortex-MO+

    Le MCU MSPM0 Arm Cortex-M0+ proposte da Texas Instruments offrono ai progettisti maggiori opzioni, più flessibilità di progettazione e una gamma più ampia di software e strumenti intuivi Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Texas Instruments
    Certificazione LEED Gold versione 4 per la nuova fabbrica di TI

    Il nuovo stabilimento RFAB2 a Richardson di Texas Instruments (TI) ha ottenuto la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) Gold nella versione 4 (v4). Questa certificazione, che riconosce la sostenibilità di progettazione, costruzione e funzionamento...

  • Texas Instruments
    Da Texas Intruments nuovi sensori a effetto Hall e soluzioni a shunt integrato

    Texas Instruments ha realizzato dei nuovi sensori di corrente che consentono di semplificare i progetti, migliorando al tempo stesso l’accuratezza. Questi nuovi prodotti sono stati progettati per una vasta gamma di tensioni di modo comune e temperature...

Scopri le novità scelte per te x