I nuovi moduli COM di congatec con processori Intel Core di 12a generazione

Pubblicato il 13 gennaio 2022

congatec ha annunciato 10 nuovi moduli COM (Computer on Module) nei formati COM-HPC Client e COM Express equipaggiati con i processori Intel Core per applicazioni mobili e desktop di 12a generazione.

Grazie all’adozione dei processori Intel di più recente introduzione, questi moduli assicurano un notevole incremento di prestazioni.

I progettisti possono sfruttare infatti tutte le potenzialità dell’innovativa architettura ibrida (“performance hybrid”, in pratica due tipi di core di CPU in un unico package) sviluppata da Intel.

Caratterizzati da un massimo di 14 core/20 thread (per il package BGA) e di 16 core/24 thread per le versioni desktop (per il package LGA), i processori Intel Core di 12a generazione assicurano un sensibile incremento in termini di scalabilità e di elaborazione multitasking per le applicazioni edge e IoT della nuova generazione.

I mercati industriali di riferimento per entrambe le versioni (nei package BGA e LGA) sono tutti quelli che prevedono l’utilizzo di computer embedded ed edge di fascia alta. Tra questi si possono annoverare per esempio i computer edge e i gateway IoT che integrano numerose macchine virtuali impiegati nell’automazione di processo e nelle fabbriche “intelligenti”, nelle applicazioni di visione industriale e di controllo qualità basate sull’intelligenza artificiale, nei robot collaborativi che operano in real-time e nei veicoli autonomi impiegati nei magazzini e per le spedizioni. Per quanto riguarda le applicazioni all’aperto si possono segnalare veicoli autonomi e apparati mobili, gateway e apparati di video sorveglianza nei settori dei trasporti e nella smart cities, oltre a dispositivi edge e cloudlet (mini data center) 5G che richiedono l’ispezione dei pacchetti supportata dall’intelligenza artificiale.

“Grazie all’innovativa architettura ibrida che prevede core P ad elevate prestazioni e core E ad alta efficienza energetica – ha spiegato Christian Eder, direttore marketing di congatec – il componente Intel Thread Director, in pratica una funzionalità di scheduling, può assegnare ciascun carico di lavoro ai core più idonei al fine di ottimizzare le prestazioni. I processori selezionali sono anche adatti per l’uso in applicazioni hard real time con Intel TCC e TSN. Anche grazie al completo supporto della tecnologia hypervisor di Real Time Systems, essi rappresentano la piattaforma ideale per consolidare una molteplicità di carichi di lavoro differenti su un’unica piattaforma edge. Grazie all’ottimizzazione in termini sia di consumi sia di prestazioni, è possibile sviluppare progetti sostenibili caratterizzati da un basso impatto ambientale”.



Contenuti correlati

  • Processori Intel Core di 12a generazione per i nuovi moduli COM di congatec

    Sono dieci i nuovi moduli COM (Computer on Module) recentemente annunciati da congatec basati sui processori Intel Core per applicazioni mobili e desktop di 12a generazione. Grazie all’adozione dei processori Intel di più recente introduzione, questi moduli...

  • Un “occhio” addestrato tramite NPU

    Lo starter set accelerato tramite l’uso dell’intelligenza artificiale, frutto di una collaborazione tra congatec e Basler, integra l’unità di elaborazione neurale (NPU – Neural Processing Unit) di NXP e può essere utilizzato in una molteplicità di applicazioni...

  • Lo stand fieristico virtuale di congatec per lo scambio interattivo di informazioni

    congatec  ha aperto un suo stand fieristico digitale con l’obiettivo di fornire ulteriori opportunità per conoscere tecnologie, prodotti e servizi ai potenziali clienti che, a causa della pandemia, non possono partecipare a fiere ed esposizioni. Si tratta...

  • Accordo di collaborazione strategica tra congatec e SYSGO

    congatec  e SYSGO hanno stretto un’alleanza strategica con l’obiettivo di rendere disponibili soluzioni “chiavi in mano” basate su architetture ARM e x86 espressamente ideate per soddisfare i requisiti di sicurezza funzionale e cybersecurity per i settori che...

  • Le nuove piattaforme e strategie di progettazione di congatec per il 5G

    congatec ha annunciato nuove piattaforme e strategie di progettazione per dispositivi mobili e stazionari che utilizzano connessioni 5G. Le tecnologie per la periferia della rete (edge) basate sul 5G, che rappresentano sicuramente un importante acceleratore per l’innovazione,...

  • Da congatec un modulo Qseven con i.MX 8M Plus e pronto per l’AI

    Il nuovo modulo COM Qseven di congatec è basato sul processore applicativo i.MX 8M Plus di NXP che mette a disposizione funzionalità d’apprendimento automatico e d’intelligenza artificiale (AI), oltre al supporto TSN per Ethernet real-time. Il processore...

  • congatec presenta 20 nuovi moduli COM

    congatec ha presentato 20 moduli COM (Computer-on-Module) basati sui nuovi processori Intel Core di 11a generazione per IoT. Basati sulla tecnologia SuperFin a 10 nm di Intel che prevede la presenza di due die – CPU dedicata...

  • I moduli COM di congatec a prova di sollecitazioni e di vibrazioni

    I nuovi moduli COM (Computer-on-Module) conga-TC570r  di congatec sono basati sui processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice Tiger Lake). Questi moduli utilizzano RAM saldata per garantire la massima resistenza contro le sollecitazioni e le vibrazioni...

  • congatec: applicazioni di visione smart accelerate tramite NPU

    congatec ha aggiunto al suo ecosistema per i processori i.MX8 un nuovo starter set destinato ad applicazioni di visione embedded “intelligenti” accelerate tramite l’uso dell’intelligenza artificiale. Questo starter set, basato su un modulo COM (Computer-on-Module) in formato...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

Scopri le novità scelte per te x