I nuovi microcontrollori di Toshiba per il controllo dei motori

Pubblicato il 30 luglio 2021

Toshiba Electronics Europe ha annunciato la produzione in volumi di 12 nuovi microcontrollori (MCU) per il controllo dei motori che fanno parte del gruppo di dispositivi M4K dell’azienda. Questi saranno i primi prodotti della nuova famiglia di componenti avanzati TXZ+.

Toshiba ha annunciato anche che inizierà a Luglio 2021 la produzione in volumi di altre 10 MCU di controllo motori all’interno del proprio gruppo di dispositivi M4M. Tutti i nuovi dispositivi saranno prodotti in un processo da 40nm e faranno parte della serie TXZ4A+ di Toshiba.

Tutti i prodotti annunciati si basano su un core ARM Cortex-M4 con unità a virgola mobile (FPU) e unità di protezione della memoria (MPU), che opera a velocità fino a 160 MHz. I dispositivi integrano un driver programmabile avanzato per motori (A-PMD), un encoder avanzato a 32 bit (A-ENC), un motore vettoriale avanzato A-VE+ e un massimo di tre canali di convertitori analogici/digitali a 12 bit ad alta velocità e ad alta risoluzione.

Questi dispositivi sono quindi interessanti per il controllo orientato al campo (FOC) di un massimo di tre motori AC, dei motori DC (BLDC) brushless e di molteplici tipologie di controllo a inverter, come gli azionamenti a frequenza variabile o i servoazionamenti.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x