I nuovi low side switch di ROHM

Pubblicato il 7 febbraio 2023

ROHM  ha realizzato una nuova generazione di interruttori smart low side da 40 V. Si tratta delle serie BV1LExxxEFJ-C e BM2LExxxFJ-C, concepite per applicazioni in campo automotive e industriale. Questi componenti sono un’alternativa interessante a relé meccanici e MOSFET e soddisfano i requisiti di sicurezza funzionale nelle applicazioni per l’automotive e per le apparecchiature industriali.

I prodotti sono infatti qualificati AEC-Q100 e idonei a sistemi come il body control dell’auto, le unità di controllo motore e trasmissione, i moduli LED o i PLC (controllori logici programmabili) industriali.

La gamma comprende configurazioni sia a uno che a due canali con un ampio spettro di valori di resistenza di ON (40/80/160/250 mΩ), per soddisfare le esigenze più disparate. Inoltre, la tolleranza di scarica a contatto che accomuna tutti i prodotti della famiglia è particolarmente elevata: un ulteriore aspetto di sicurezza durante il funzionamento all’interno di vari tipi di apparecchiature elettroniche.

Sfruttando la tecnologia TDACC, ROHM continuerà anche in futuro a sviluppare Intelligent Power Device con resistenza di ON più bassa e una maggiore integrazione delle caratteristiche.



Contenuti correlati

  • Inizia la produzione in volumi degli HEMT al GaN da 650 V di ROHM

    ROHM ha annunciato l’inizio della produzione in volumi degli HEMT GaN da 650 V, ottimizzati per un’ampia serie di applicazioni dei sistemi di potenza. Si tratta dei modelli GNP1070TC-Z e GNP1150TCA-Z, messi a punto congiuntamente con Ancora...

  • Da ROHM nuovi resistori di shunt Metal Plate da 12 W

    ROHM ha sviluppato un resistore di shunt a elemento metallico da 12 W nominali (PSR350) particolarmente sottile (0,85 mm) e ottimizzato per applicazioni di potenza destinate ai mercati automotive e delle apparecchiature industriali. ROHM amplierà anche la...

  • Moduli di potenza Semikron Danfoss con IGBT ROHM

    Semikron Danfoss ha recentemente aggiunto il nuovo IGBT RGA da 1200 V di ROHM alla propria offerta di moduli. ROHM ha lanciato il nuovo IGBT RGA da 1200 V, come alternativa agli ultimi dispositivi IGBT di settima...

  • ROHM consolida la sua tecnologia per ottenere elevate performance dai dispositivi GaN

    ROHM ha recentemente annunciato di aver consolidato la sua tecnologia per i circuiti integrati di controllo ottimizzata per i dispositivi GaN con la tecnologia di alimentazione Nano Pulse Control. L’ulteriore evoluzione della tecnologia di controllo della larghezza...

  • ROHM: LDO primari e compatti per alimentatori ridondanti automotive

    ROHM ha sviluppato i regolatori LDO primari BD7xxL05G-C series (BD725L05G-C, BD730L05G-C, BD733L05G-C, e BD750L05G-C) con tensione di ingresso nominale di 45V e corrente di uscita di 50mA, utilizzabili per gli alimentatori ridondanti che vengono sempre più impiegati...

  • Nuovo direttore responsabile dell’ATSC europeo di ROHM

    ROHM ha nominato Aly Mashaly direttore responsabile dell’Application and Technical Solution Center (ATSC) europeo. Mashaly subentra a Günter Richard, che è andato in pensione dopo 32 anni di servizio, e l’incarico è effettivo dal primo gennaio. Aly...

  • I MOSFET SiC di ROHM di quarta generazione per gli inverter Hitachi Astemo

    I nuovi MOSFET SiC di quarta generazione e i gate driver di ROHM  sono stati scelti da Hitachi Astemo, azienda che sviluppa da diversi anni tecnologie avanzate per motori e inverter per veicoli. I MOSFET SiC di...

  • Nuovo MOSFET di ROHM per dispositivi piccoli e sottili

    ROHM ha sviluppato un MOSFET a canale N da 20 V caratterizzato da una elevata efficienza e particolarmente compatto, il modello RA1C030LD. Questo nuovo componente è ottimizzato per la commutazione in dispositivi piccoli e sottili, compresi smartphone...

  • Nuovi resistori di shunt da ROHM

    LTR10L è la sigla dei nuovi resistori di shunt wide terminal di ROHM, componenti ottimizzati per svariate applicazioni nei settori automotive, industriale e consumer. L’azienda ha anche aggiunto alla sua offerta due serie di resistori di shunt...

  • ROHM sviluppa un chip AI edge a bassissimo consumo

    ROHM  ha sviluppato un chip AI di apprendimento on-device per gli endpoint edge nel campo dell’IoT. Questo componente utilizza l’intelligenza artificiale per prevedere i guasti (rilevamento predittivo dei guasti) in tempo reale nei dispositivi elettronici dotati di...

Scopri le novità scelte per te x