I moduli di congatec hanno ottenuto la certificazione ARM SystemReady IR

Pubblicato il 19 maggio 2022

I moduli COM di congatec, in formato SMARC basati sui processori della linea i.MX 8M di NXP, hanno ottenuto la certificazione SystemReady IR nell’ambito del progetto Cassini promosso da ARM.

Il progetto Cassini ha come obiettivo la rimozione delle barriere che ostacolano la diffusione dell’architettura ARM grazie alla disponibilità di un ecosistema completo e sicuro di standard e a una fruizione del software nativa su cloud.

I vantaggi per gli OEM risiedono in una riduzione degli oneri di sviluppo e nel migliore time-to-market, grazie alla possibilità di effettuare il porting e il deployment delle loro applicazioni per l’intero ecosistema ARM certificato Cassini.

“Condividiamo pienamente l’idea alla base del progetto Cassini – ha affermato Martin Danzer, direttore per le attività di product management di congatec – in quanto dà vita a un ecosistema completo per migliorare l’efficienza in fase di integrazione delle applicazioni Arm. Il collaudo di applicazioni su piattaforme standard con immagini ISO anch’esse standard è la soluzione più idonea per una valutazione semplice e rapida, come a esempio nel caso di gateway virtualizzati gestiti in modo protetto che ospitano stack nativi su cloud che possono essere coordinati da remoto. In ogni caso non va dimenticato che un’implementazione protetta della fase di boot è fondamentale per applicazioni di questo tipo”.

Il primo starter set di congatec adatto all’implementazione del bootloader certificato SystemReady IR disponibili sul server GIT di congatec è destinato ad applicazioni di visione accelerate tramite l’uso dell’intelligenza artificiale e include tutto l’ecosistema che permette agli sviluppatori di avviare immediatamente il progetto di applicazioni basate sulla piattaforma i.MX 8M Plus di NXP della prossima generazione.



Contenuti correlati

  • Moduli resistenti a sollecitazioni e vibrazioni per impieghi in ambienti gravosi

    congatec introduce nuovi moduli COM (Computer On Module) estremamente robusti equipaggiati con processori Intel Core di 13a generazione e RAM saldata a bordo Leggi l’articolo completo su Embedded 91

  • Congatec
    COM-HPC Rev 1.2: tutte le novità

    In questa intervista Christian Eder, Chair del gruppo di lavoro COM-HPC e Direttore per le attività di Market Intelligence di congatec, analizza le principali innovazioni di questo standard per moduli COM ad alte prestazioni. EO: La specifica...

  • congatec
    congatec presenta nuovi moduli COM Express Compact per l’AI

    congatec  ha realizzato nuovi moduli in formato COM Express Compact basati sui processori Core Ultra di Intel. Questi moduli sono una soluzione particolarmente interessante per l’elaborazione dei carichi lavoro AI a livello edge. Accanto ai P-core (Performance...

  • socionext
    Socionext annuncia la collaborazione con Arm e TSMC

    Socionext  ha annunciato una collaborazione con Arm e TSMC per lo sviluppo di un innovativo chiplet con CPU a 32 core ottimizzato dal punto di vista energetico e realizzato con la tecnologia da 2 nm di TSMC....

  • congatec
    Certificazione IEC-60068 per i moduli COM Express di congatec

    I moduli conga-TC570r di congatec hanno ottenuto la certificazione IEC-60068. Questi moduli, in formato COM Express Compact con pinout Type 6 equipaggiati con la famiglia di processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice “Tiger Lake”),...

  • Lauterbach
    Lauterbach: supporto per i processori Arm della prossima generazione

    Lauterbach ha annunciato il supporto, tramite TRACE32, dei più recenti processori Arm v9.2. Si tratta dei processori di prossima generazione Cortex-X4, Cortex-A720 e Cortex-A520 e il supporto di TRACE32 comprende comprende il debug simultaneo dei core eterogenei...

  • congatec ha aggiunto i processori di TI al proprio portafoglio di soluzioni

    congatec ha aggiunto i processori di Texas Instruments (TI) alla sua gamma di soluzioni Arm. L’azienda ha precisato che la prima piattaforma disponibile sarà conga-STDA4, un modulo COM in formato SMARC equipaggiata con un processore TDA4VM basato...

  • L’evoluzione dei microprocessori

    L’offerta di processori negli ultimi anni è notevolmente aumentata e si è differenziata sensibilmente grazie alle diverse architetture che si sono evolute. Il mondo dei microprocessori x86 resta comunque uno dei più dinamici visti anche gli enormi...

  • congatec introduce i primi moduli in formato COM-HPC Mini a embedded world 2023

    A embedded world 2023 congatec  presenterà un ecosistema HPC completo. Particolare enfasi a questa edizione della manifestazione sarà dedicata ai primi campioni dei progetti basati su COM-HPC Mini. Annunciati ufficialmente dopo la ratifica finale da parte di...

  • La sicurezza funzionale richiede maggiori prestazioni

    La disponibilità di moduli COM (Computer-on-Module) in grado di supportare le funzionalità FuSa dei recenti processori multicore come i dispositivi della linea Atom di Intel permette agli OEM di disporre di blocchi base “application ready” che, oltre...

Scopri le novità scelte per te x