I microcontrollori Traveo II Body di Infineon per i veicoli di nuova generazione

Pubblicato il 15 ottobre 2020

Infineon Technologies ha presentato la famiglia di microcontrollori Traveo II Body.

Questa famiglia di prodotti si rivolge a un’ampia varietà di applicazioni automobilistiche, come per esempio unità di controllo di porte, finestre, tetti apribili e sedili, nonché terminali per smartphone nell’abitacolo e unità di ricarica wireless. L’annuncio di questi componenti segue l’acquisizione da parte di Infineon di Cypress Semiconductor Corporation, che ha sviluppato la famiglia di prodotti.

La famiglia multicore Traveo II è basata su core ARM Cortex-M7 e -M4 con un massimo di 8 MB di memoria flash integrata che aiuta i dispositivi a fornire le solide prestazioni richieste per le complesse applicazioni di body electronics. La conformità al livello ISO26262 ASIL-B garantisce un funzionamento sicuro del dispositivo, anche per temperature ambiente fino a 125 ° C.

Dotati di periferiche avanzate, incluso il supporto per i protocolli di comunicazione CAN-FD, Ethernet e FlexRay, i microcontrollori Traveo II offrono un consumo energetico che può arrivare fino a 5 µA e una sicurezza EVITA-Full.

I microcontrollori sono supportati dal software AUTOSAR (AUTomotive Open System ARchitecture) 4.2.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x