I microcontrollori e semiconduttori di potenza di STMicroelectronics per la nuova Toyota Prius

Pubblicato il 14 dicembre 2015

STMicroelectronics annuncia che i propri microcontrollori a 32 bit per applicazioni per l’automobile e MOSFET di potenza sono stati scelti da Toyota Industries  per il convertitore DC-DC utilizzato nella nuova piattaforma di veicoli ibridi Toyota Prius di quarta generazione.

Il convertitore DC-DC è alla base dell’unità di controllo della potenza, il cuore del veicolo ibrido elettrico, assieme all’inverter e al sistema a tensione variabile. ST fornisce i microcontrollori a 32 bit per applicazioni automobilistiche impiegati nel nuovo convertitore DC/DC della Prius, che controlla la riduzione in tensione della corrente generata dalla batteria o dal generatore e che viene usata dai sottosistemi a 14 V del veicolo come l’autoradio, l’illuminazione e i tergicristalli. Il convertitore DC/DC utilizza anche due MOSFET di potenza di ST. L’integrazione dei componenti con il software di TICO permette di effettuare una conversione di tensione ad alta efficienza e garantisce una bassa dissipazione di calore, contribuendo alla miniaturizzazione dell’unità di controllo della potenza.

I microcontrollori di ST adeguati ad applicazioni in automobile e usati nel convertitore DCDC della nuova Prius sono basati sull’architettura PowerPC. I dispositivi sono prodotti utilizzando la tecnologia proprietaria embedded-Flash di cui ST dispone al proprio interno. Con tensioni di breakdown che vanno da 500 V a 1500 V, i MOSFET di Potenza di ST uniscono una bassa carica di gate e una resistenza ridotta in stato on a un packaging all’avanguardia per garantire la capacità di gestire la potenza in modo stremamente
efficiente.

“Il convertitore DC-DC basato su componentistica ST e sviluppato da TICO per la nuova Prius di quarta generazione stabilisce un nuovo termine di confronto dal punto di vista dell’efficienza e delle caratteristiche tecnologiche ed è un esempio eccellente
dell’evoluzione dell’industria verso il concetto di Smart Driving,” afferma Marco Cassis, executive vice president per la Regione Giappone e Corea di STMicroelectronics. “Ci fa piacere contribuire a questa innovazione tecnologica fornendo microcontrollori per applicazioni automobilistiche e dispositivi per la conversione di potenza che garantiscono
prestazioni robuste e senza compromessi”.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x