Hub di sensori: in crescita grazie all’iPhone 6S

Pubblicato il 10 febbraio 2016

La domanda di hub di sensori, elementi  per la gestione dei sensori a bassa potenza, è in piena espansione. La tendenza è infatti quella di avere tutti i sensori sempre ‘on’  e ai limiti della batteria.

Secondo gli analisti di IHS, il mercato globale per tutti i tipi di hub di sensori supererà 1,0 miliardi di unità nel 2015, salendo a quasi 2,0 miliardi nel 2018,. Samsung, Apple e Motorola stanno già utilizzando hub di sensori nel loro smartphone ,così come Motorola e Microsoft hanno reso noto l’utilizzo in alcuni smartphone.

Secondo gli analisti di IHS, i  MEMS e i sensori per il ramo consumer e per l’analisi dei dati provenienti dai dispositivi mobili (Mobile Intelligence Service) stanno cambiando rapidamente: dai microcontrollori discreti (MCU) utilizzati nell’ iPhone 6, Samsung Galaxy S6 e altri smartphone di fascia alta, si passerà agli hub di sensori che sono integrati nel processore applicativo (AP), come per l’iPhone 6S e Huawei Mate S.

Gli hub di sensori sono dunque in rapida crescita ed è un mercato che è cambiato nel corso degli ultimi due anni, in gran parte grazie agli iPhone”, dice Marwan Boustany, analista senior per IHS Technology. “Quando Apple è passata da un microcontrollore discreto a una soluzione integrata basata su processore applicativo (AP) per la gamma di iPhone 6S nel 2015, è risultato chiaro che l’approccio precedente avesse raggiunto la maturità.”

Cresce il numero di hub di sensori e di conseguenza va ad abbassarsi la quota di mercato per le MCU e altri discreti; tuttavia, poiché i dispositivi indossabili richiedono lunga durata della batteria in un piccolo imballo, i produttori di wearable continueranno a fare affidamento su MCU discreti e FPGA. Con il crescente numero di orologi intelligenti che entrano nel mercato, Qualcomm Snapdragon 400 e altri hub di sensori AP stanno cercando di entrare nel mercato dei dispositivi indossabili.

ap



Contenuti correlati

  • Bilanciamento tra consumi e prestazioni nei sistemi embedded

    Questo articolo mette in evidenza l’importanza degli FPGA come elementi in grado di supportare l’evoluzione delle tecnologie di prossima generazione, capaci di garantire prestazioni efficienti dal punto di vista energetico in molte nuove applicazioni caratterizzate da alti...

  • I principali vantaggi degli FPGA rispetto alle MCU

    Nel momento in cui si accingono a sviluppare un nuovo sistema elettronico, i progettisti devono prendere una miriade di decisioni; una delle più cruciali è quella riguardante l’architettura del sistema e i dispositivi a semiconduttore impiegati per...

  • Come migliorare del 99% la conformità EMC dei sistemi MEMS

    La compatibilità EMC di un progetto è notoriamente difficile da ottenere al primo tentativo, perché anche le più piccole modifiche nei circuiti o nei test di laboratorio possono influenzare notevolmente i risultati delle prove. Questo articolo presenta...

  • ST e Politecnico di Milano ampliano l’infrastruttura di R&S presso il PoliFab

    STMicroelectronics e il Politecnico di Milano (PoliMi) hanno ampliato la capacità manifatturiera di semiconduttori di PoliFab, il centro di R&S dell’università dedicato alle micro e nanotecnologie. La clean room di PoliFab ha ricevuto infatti attrezzature all’avanguardia da...

  • Il nuovo stack di soluzioni sensAI di Lattice per i client di nuova generazione

    Lattice Semiconductor ha annunciato una road map per lo sviluppo di soluzioni a basso consumo di potenza abilitate per IA/ML che migliorino la durata delle batterie e rendano possibili esperienze dell’utente innovative in applicazioni alla periferia della...

  • Gli FPGA Lattice Certus-NX ottimizzati per applicazioni automotive

    Lattice Semiconductor ha rilasciato le versioni della famiglia di FPGA Lattice Certus-NX ottimizzate per impianti di infotainment, sistemi avanzati di ausilio alla guida (ADAS, Advanced Driver Assistance Systems) e applicazioni focalizzate sulla sicurezza. Creati utilizzando la piattaforma...

  • I nuovi FPGA general purpose CertusPro-NX di Lattice Semiconductor

    Lattice Semiconductor ha presentato la famiglia di FPGA general purpose Lattice CertusPro-NX. Questa quarta famiglia di dispositivi basata sulla piattaforma Lattice Nexus segue gli stessi obbiettivi delle versioni precedenti in termini di efficienza energetica, larghezza di banda...

  • BittWare amplia la linea di acceleratori basati su FPGA Intel Agilex

    BittWare ha annunciato l’ampliamento della serie di acceleratori IA con FPGA Intel Agilex. Questi acceleratori di BittWare sono progettati per aiutare i clienti a sviluppare e implementare applicazioni edge e cloud di nuova generazione, offrendo una maggiore...

  • I moduli DRAM industriali di Innodisk per applicazioni FPGA

    Innodisk  ha recentemente presentato i suoi moduli DRAM industriali per applicazioni FPGA che offrono nuove opportunità per gli integratori di sistema e gli operatori di rete. Questi moduli offrono un ampio intervallo di temperature di lavoro, un...

  • L’intelligenza dei sensori nella tecnologia MEMS

    Negli ultimi 30 anni sono stati compiuti notevoli progressi nel settore dei sensori MEMS. Di recente, quasi tutti i sensori fisici sono stati realizzati con la tecnologia MEMS e molti sogni e aspettative sono diventati realtà. Questo...

Scopri le novità scelte per te x