Green Hills Software presenta la sua soluzione hypervisor per il settore automotive

Pubblicato il 23 marzo 2020

Green Hills Software, ha presentato una dimostrazione della sua soluzione hypervisor per il settore automotive utilizzata dalla più recente soluzione per cruscotti multi-sistema operativo con display AMOLED di MARELLI. Basato sulla più recente piattaforma per cruscotti elettronici Snapdragon Automotive Cockpit di Qualcomm, questo avanzato cruscotto software-defined combina il sistema operativo Android con un quadro di bordo digitale e applicazioni di sicurezza in una singola centralina elettronica (ECU) ad alte prestazioni. I due domini applicativi vengono consolidati in modo sicuro e protetto a bordo della stessa centralina tramite una separazione garantita dal sistema operativo in tempo reale INTEGRITY e i servizi di virtualizzazione sicura Multivisor di Green Hills Software.

La piattaforma MARELLI si affida alla collaudata tecnologia real-time INTEGRITY, certificata fino al livello ISO 26262 ASIL D, e ai suoi servizi di virtualizzazione sicura e protetta per combinare in totale sicurezza servizi di sicurezza distribuiti su più display, come il cluster degli strumenti di bordo e il sistema di infotainment per veicoli (IVI) basato su Android. I due display AMOLED 1920×720 sono stati uniti sotto uno stesso vetro protettivo e gli sviluppatori software di MARELLI hanno utilizzato l’ambiente di sviluppo integrato MULTI qualificato ASIL-D per scrivere il codice ed effettuare il debug dei loro programmi, onde ottenere il massimo livello di prestazioni con una garanzia totale di sicurezza e protezione.

“Siamo molto lieti che MARELLI abbia scelto la tecnologie e l’esperienza di Green Hills come fondamenta sicure e protette per innovare le sue più recenti piattoforme di cruscotti software-defined a criticità mista,” afferma Dan Mender, Vice-President of Business Development di Green Hills Software. “Le funzioni critiche del sistema, per le quali vanno garantite la massima sicurezza e protezione, anche se combinate con sistemi operativi ospiti come Linux e Android, rimangono una priorità fondamentale nel mercato automotive. Ora i clienti globali del settore automotive possono approfittare della disponibilità di una soluzione E-Cockpit avanzata basata su tecnologie collaudate, riducendo il costo e il time-to-market per lo sviluppo delle complesse soluzioni software-centriche di nuova generazione.”



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x