GlobalFoundries e STMicroelectronics finalizzano l’accordo per nuovo impianto in Francia

Pubblicato il 7 giugno 2023

STMicroelectronics e GlobalFoundries hanno concluso l’accordo per creare il nuovo impianto a Crolles, in Francia, annunciato l’11 luglio 2022. Si tratta di un impianto a 300 mm a gestione congiunta per la produzione in grandi volumi di semiconduttori.

“Desidero ringraziare il Ministro Le Maire, ministro francese dell’Economia e Finanza, e i suoi collaboratori per il supporto e la dedizione per gli ultimi dodici mesi e oltre che hanno reso possibile la celebrazione della pietra miliare di oggi”, ha dichiarato il dottor Thomas Caulfield, Presidente e CEO di GlobalFoundries. “In partnership con ST a Crolles, stiamo ulteriormente espandendo la presenza di GF all’interno del dinamico ecosistema tecnologico dell’Europa mentre beneficiamo di economie di scala per consegnare capacità aggiuntiva con un’elevata efficienza di capitale. Insieme consegneremo la tecnologia leader di mercato FDX di GF e la vasta roadmap tecnologica di ST, in linea con la domanda dei clienti che ci si attende resti elevata per l’Automotive, IoT, e le applicazioni mobili nel corso dei prossimi decenni.”

“Oggi abbiamo raggiunto un’importante pietra miliare per ST, per GF e per l’Europa. Non avremmo potuto farlo senza il supporto del governo francese e della Commissione Europea,” ha detto Jean-Marc Chery, President & CEO di STMicroelectronics. “Noi rafforzeremo ulteriormente l’ecosistema europeo e francese dell’FD-SOI, costruendo maggiore capacità produttiva per i nostri clienti europei e globali in tecnologie avanzate e complesse per mercati finali cruciali come l’automotive, l’industrial, IoT e infrastruttura di comunicazione mentre procedono nella transizione verso digitalizzazione e decarbonizzazione. Questo nuovo impianto di produzione sosterrà la nostra ambizione di realizzare ricavi per 20 e oltre miliardi di dollari.”

Il programma rappresenta un costo complessivo previsto di 7,5 miliardi di euro per spese in conto capitale, manutenzione e costi accessori. Il nuovo impianto beneficerà di importante supporto finanziario dallo Stato francese (gestito da Bpifrance). La misura dell’aiuto, in linea con gli obbiettivi stabiliti nell’European Chips Act e parte del piano “France 2030”, ha ricevuto recentemente l’approvazione della Commissione Europea.



Contenuti correlati

  • MCU per automotive: Infineon conquista la vetta

    Secondo i dati forniti da TechInsights, il mercato globale dei semiconduttori per automotive nel 2023 è cresciuto in misura pari al 16,5%,  facendo  registrare un fatturato pari a 69,2 miliardi di dollari. Infineon e NXP continuano a...

  • STMicroelectronics
    Collaborazione tra STMicroelectronics e Mobile Physics

    STMicroelectronics e la startup Mobile Physics hanno annunciato una collaborazione esclusiva con l’obiettivo di consentire a smartphone e altri dispositivi di misurare la qualità dell’aria in casa e dell’ambiente con un sensore ottico integrato. Questa soluzione è...

  • Infineon Technologies
    Accordo a lungo termine tra Infineon Technologies e GlobalFoundries

    Infineon Technologies e GlobalFoundries hanno annunciato un nuovo accordo pluriennale per la fornitura di microcontrollori automotive a 40 nanometri Aurix TC3x nonché di soluzioni per la gestione dell’alimentazione e connettività. La capacità aggiuntiva contribuirà a garantire la...

  • Top ten semicoduttori: Intel riconquista la vetta

    Secondo i risultati preliminari forniti da Gartner, il fatturato mondiale dei semiconduttori nel 2023 ammonta a 533 miliardi di dollari, con un calo dell’11,1% rispetto al 2022. “Il mercato ha vissuto un anno difficile, con il fatturato...

  • STMicroelectronics
    La nuova organizzazione di STMicroelectronics

    STMicroelectronics ha annunciato la sua nuova organizzazione, attiva dal 5 febbraio 2024. Questa operazione, sottolinea l’azienda, ha l’obiettivo di rafforzare l’innovazione e l’efficienza nello sviluppo di prodotto, il time-to-market e il focus sui clienti per mercato finale....

  • STMicroelectronics
    STMicroelectronics presenta un microcontroller wireless a lungo raggio

    STMicroelectronics ha realizzato un nuovo microcontrollore (MCU) wireless caratterizzato da funzionalità di risparmio energetico che consentono di estendere la durata della batteria oltre i 15 anni. Gli MCU wireless STM32WL3 possono essere particolarmente utili per applicazioni come...

  • 2024: buone prospettive per i semiconduttori

    Il mercato globale dei semiconduttori si trova in una fase di solida inversione di tendenza. Questa è l’opinione degli analisi di WSTS,  che hanno rivisto al rialzo i dati relativi alla crescita del 2° trimestre 2023 rispetto...

  • STMicroelectronics
    I nuovi chip per il power management automotive di STMicroelectronics

    Il chip automotive per power management SPSB081 di STMicroelectronics è particolarmente ricco di funzionalità, tra cui un regolatore principale a bassa caduta di tensione (LDO) a tensione fissa, un LDO secondario programmabile, quattro driver high-side, un ricetrasmettitore...

  • EBV Elektronik
    EBV Elektronik premiata da STMicroelectronics

    EBV Elektronik ha ottenuto da STMicroelectronics il riconoscimento “2022 Best Performing Distributor in EMEA” per gli elevati traguardi raggiunti in termini di vendite e Demand Creation. “Per il secondo anno consecutivo, EBV ha raggiunto il punteggio complessivo...

  • Kit per sistemi embedded: una sintetica panoramica

    L’avvento dell’elettronica embedded ha rivoluzionato il modo con cui l’utente interagisce con il mondo digitale che lo circonda. Dai dispositivi indossabili ai sistemi di controllo industriale, dai veicoli autonomi agli elettrodomestici intelligenti, i sistemi embedded sono diventati...

Scopri le novità scelte per te x