Fujitsu: sistema Linux embedded basato su mainboard mini-ITX G-Series

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 31 ottobre 2012

Emlix ha realizzato un sistema Linux embedded basato sulla scheda madre mini-ITX G-Series di Fujitsu e ottimizzato per applicazioni di digital signage, multimediali e 3D.

Tutti i componenti richiesti per la riproduzione di video HD e per la grafica 3D, compresi i driver software, sono stati adattati da Emlix, nel rispetto della licenza dei driver Fglrx, per sfruttare appieno le risorse hardware del sistema.

Cuore del sistema embedded è la mainboard D3003-S2 di Fujitsu in formato Mini-ITX, dotata di chipset Hub Controller A55E di AMD. La scheda supporta il processore dual-core T56N FT1 (eOntario) della stessa AMD che incorpora un controller grafico ATI a elevate prestazioni. Sono inoltre supportati gli standard VGA, DVI, DispleyPort e dual channel LVDS a 24 bit. Anche un controller aggiuntivo fornisce il supporto per LVDS dual channel a 24 bit. Queste caratteristiche permettono di utilizzare schermi di dimensioni maggiori ai 12” alla risoluzione più elevata e in qualità HD, una soluzione non praticabile con LVDS single channel a 18 bit.

Speciali caratteristiche assicurano il funzionamento con la massima sicurezza della scheda, tra cui la funzione watchdog che monitora il sistema operativo, la fase di avvio del sistema, e in caso di problemi, può il riavvio e lo spegnimento del sistema. Parametri quali la temperatura della CPU e la velocità delle ventola sono costantemente controllati e visualizzati dal tool software System Guard.

Il sistema Linux Embedded frutto dell’ottimizzazione di Emlix è stato progettato per operare in continuo, 24/7, in un range di temperatura compreso tra 0 e 60 °C e offre agli utilizzatori una piattaforma personalizzabile con elevate prestazioni grafiche adatta per applicazioni di digital signage, automazione industriale, sistemi medicali e chioschi informativi.

A cura della redazione



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x