Frost & Sullivan: entro tre anni crescono i tablet aziendali, calano gli smartphone

Pubblicato il 3 settembre 2014

L’utilizzo di smartphone e laptop è ampiamente diffuso nelle aziende; quasi tre su quattro organizzazioni assegnano laptop (74%) e smartphone (71%) aziendali ai propri dipendenti. I tablet, invece, vengono utilizzati solo dalla metà (47%) delle aziende intervistate; tuttavia, si prevede che questi dispositivi colmeranno il divario nel corso dei prossimi tre anni, grazie alla migrazione delle applicazioni mobili più data-intensive ai tablet.

Una nuova analisi di Frost & Sullivan, intitolata “The Future of Mobile Devices from a Customer Perspective—United States and Europe”, rileva che entro il 2016 è previsto un calo dell’utilizzo degli smartphone dal 66% attuale al 58%, mentre si prevede che i tablet cresceranno dal 49% al 56%.
È interessante notare che, mentre quasi il 60% delle organizzazioni consente il collegamento di dispositivi personali alla rete aziendale, solo quattro su dieci decisori in ambito IT riferiscono che la propria azienda dispone di un regolamento formale per l’utilizzo dei dispositivi personali (BYOD).

Il panorama dei dispositivi mobili aziendali è in rapida evoluzione, come evidenziato dalla sorprendente affermazione di Android come sistema operativo mobile più comunemente supportato (56%) per i dispositivi di proprietà dell’organizzazione. Android è seguito da iOS (41 %), Windows Mobile (30%) e BlackBerry (28%).
Mentre i settori bancario, finanziario e assicurativo sono stati i principali utenti di smartphone per scopi commerciali tra quelli intervistati nel 2013, nel segmento tablet è stato il settore produttivo ad eccellere.

Foto Sony

pb



Contenuti correlati

  • MPU e MCU: dal generico allo specializzato

    Microprocessori con focus su smartphone ed embedded e microcontrollori sempre più ricchi di funzionalità avanzate Leggi l’articolo completo su Embedded 85

  • Dispositivi mobili nel 2026: il sondaggio di Molex

    Molex, ha rivelato i risultati di un sondaggio globale a cui hanno partecipato gli operatori del settore produttivo per identificare le principali tendenze e tecnologie che modelleranno il futuro dei dispositivi mobili. I risultati del sondaggio mostrano...

  • WEROCK aggiorna il tablet rugged Rocktab L110

    WEROCK Technologies ha ampliato la gamma di funzioni del suo tablet rugged Rocktab L110. Questo dispositivo da 10” è stato progettato per l’uso in ambienti esterni ed è ora disponibile con i servizi di Google e una...

  • Gartner: le vendite di smartphone sono cresciute del 26% nel primo trimestre del 2021

    Gartner  indica che, nel primo trimestre del 2021, le vendite globali di smartphone agli utenti finali sono cresciute del 26% (22% anno su anno) dopo il forte calo registrato nel 2020. “Il miglioramento delle prospettive dei consumatori,...

  • I nuovi tablet rugged di WEROCK

    WEROCK Technologies ha realizzato Rocktab S108 e Rocktab S110, due tablet rugged rispettivamente da 8 e 10 pollici, caratterizzati da un interessante rapporto prezzo-prestazioni. I tablet si basano su un processore MediaTek Helio P60 con sistema operativo...

  • Getac presenta un nuovo tablet rugged da 14”

    A140 G2 è un nuovo tablet rugged di Getac certificato MIL-STD810H e IP65. Questo tablet può resistere a cadute fino a 1,2 metri, a urti, vibrazioni, polvere, liquidi e altro ancora. Inoltre, quando è necessario, resta pienamente...

  • L’era post-smartphone: siamo tutti ingegneri

    Ancora negli anni Novanta, erano in molti a considerare la telefonia mobile una sciocchezza. Una dimostrazione di quanto siamo poco affidabili nel predire i nostri bisogni. E adesso ci ritroviamo a guardare avanti, all’era post-smartphone    ...

  • In calo le vendite di smartphone (per la prima volta)

    Circa 408 milioni di smartphone sono stati venduti agli utenti finali nel quarto trimestre del 2017, in calo del 5,6% rispetto al quarto trimestre dell’anno precedente.  È quanto afferma Gartner, la nota società di ricerche di mercato....

  • Ricaricare in modalità wireless

    La tecnologia induttiva può far sparire per sempre i cavetti di ricarica degli smartphone e il suo elevato rendimento ne permette l’impiego anche per ricaricare senza cavi le grandi batterie dei veicoli elettrici Lucio Pellizzari Leggi l’articolo...

  • Sempre più smartphone ‘parlano’ cinese

    Saranno cinesi i telefonini più venduti?  Non è facile indovinarlo, ma una cosa è certa: secondo IC Insights 10 su 14 hanno il loro quartier generale in Cina. IC Insights ha infatti recentemente pubblicato il suo ‘aggiornamento...

Scopri le novità scelte per te x