Freescale inaugura in Europa il contest embedded green design

Pubblicato il 19 marzo 2008

In palio un montepremi complessivo di 61.000 $ in contanti. Trattandosi del primo concorso mondiale di progettazione indetto da Freescale, i vincitori di ogni regione saranno invitati a concorrere al Grand FTF Design Challenge, dove si confronteranno tra loro per aggiudicarsi il premio finale.

Freescale ha focalizzato il concorso sullo sviluppo di applicazioni sostenibili per incoraggiare i progettisti a valutare i limiti della progettazione di sistemi embedded ”verdi”. come ha fatto un gruppo di studenti della Shanghai Jiatong University Joint Auto Lab che ha sviluppato con tecnologia Freescale un veicolo funzionante con celle a combustibile e presentato al FTF China nel 2006.

“La questione energetica e altre istanze verdi stanno assumendo sempre maggiore importanza in qualsiasi decisione di acquisto, consumer o corporate che sia”, ha dichiarato Steve Wainwright, vice president of sales and marketing & general manager, Freescale EMEA. “Ecco perché ci sentiamo di incoraggiare i partecipanti al FTF Design Challenge a sperimentare e a provare le potenzialità legate allo sviluppo di prodotti efficienti nel campo energetico”.

I progettisti di sistemi embedded e studenti si sfideranno nella creazione di progetti elettronici innovativi e “verdi” usando un selezionato numero di soluzioni Freescale. Una volta iscritti, i partecipanti riceveranno un kit con tool di sviluppo hardware e software per dar vita ai loro progetti. Il 23 maggio sarà il termine ultimo per la presentazione del progetto finale, mentre il processo di valutazione si concluderà in occasione dell’FTF di Parigi che si terrà il 6 e il 7 ottobre e dove i migliori classificati saranno premiati ufficialmente con premi in denaro.

Freescale promuove il Design Challenge Contest in America, Giappone, Europa, Cina e India con l’obiettivo di premiare i progetti embedded “verdi” più innovativi con premi in denaro e riconoscimento di alto profilo. Per poter accedere al Europe Design Challange i partecipanti devono avere minimo 18 anni e vivere in uno dei seguenti paesi: Francia, Italia, Regno Unito, Israele, Finlandia, Svezia, Germania, Russia, Spagna, Repubblica Ceca, Turchia e Svizzera. I vincitori a livello regionale riceveranno un premio di 10.000$ e saranno invitati a partecipare al Grand FTF Design Challenge. I secondi e i terzi classificati riceveranno rispettivamente 5.000$ e 2.000$.



Contenuti correlati

  • AMD
    AMD annuncia Embedded+

    Embedded+ è il nome di una nuova piattaforma architetturale di AMD che combina i processori AMD Ryzen Embedded con i SoC adattivi Versal su un’unica board integrata. L’obiettivo è quello di accelerare il time-to-market delle applicazioni Edge...

  • MAS Elettronica
    Le soluzioni Embedded: istruzioni per l’uso

    Di Sandro Mascetti – CEO di MAS Elettronica Nell’attuale scenario di Industria 4.0. le soluzioni embedded sono diventate un must have. Grazie alle numerose applicazioni che offrono, queste soluzioni sono molto diffuse e conosciute. I sistemi embedded...

  • Dispositivi di memoria per sistemi embedded, le opportunità della MRAM

    Il sistema di memorizzazione basato su tecnologia magnetoresistiva è di tipo non volatile e fornisce diversi benefici rispetto alle convenzionali memorie SRAM e DRAM. In virtù delle proprie caratteristiche, la tecnologia MRAM può soddisfare differenti casi d’uso in...

  • Mouser Electronics
    Le risorse di Mouser per l’embedded

    Mouser Electronics mette a disposizione dei progettisti una piattaforma online con una serie di risorse per il mondo embedded. Si tratta del centro di risorse sull’Elaborazione Embedded che viene costantemente aggiornato con informazioni sulle applicazioni embedded attraverso...

  • Superare il terahertz gap con un software di simulazione

    La simulazione numerica consente di studiare a fondo le nuove tecnologie per laser, rivelatori e assorbitori nel “gap” tra infrarossi e microonde Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Ottimizzare elaborazione, rilevamento e controllo general purpose con le MCU Arm Cortex-MO+

    Le MCU MSPM0 Arm Cortex-M0+ proposte da Texas Instruments offrono ai progettisti maggiori opzioni, più flessibilità di progettazione e una gamma più ampia di software e strumenti intuivi Leggi l’articolo completo su EO 512

  • Sicurezza: un problema volutamente ignorato

    Nel momento in cui le normative e i regolamenti che disciplinano la sicurezza entrano in vigore non solo in Europa, ma in tutto il mondo, le aziende devono necessariamente aggiungere funzioni atte a garantire la sicurezza dei...

  • Come rendere sicuro e semplice l’aggiornamento OTA con TUF

    L’ambiente dei dispositivi embedded è ancora il bersaglio di continue minacce. Più un dispositivo è connesso e più funzioni intelligenti offre all’utente, maggiore sarà la “superficie di attacco” per eventuali minacce informatiche Leggi l’articolo completo su Embedded...

  • Come proteggere le soluzioni OT dagli attacchi cyber

    I cyberattacchi che hanno inizio nell’ambiente IT possono ora facilmente migrare in un sistema OT non protetto, causando interruzioni di operazioni vitali e rischi eccessivi per la salute e la sicurezza pubblica Leggi l’articolo completo su Embedded...

  • USB: una risposta a tutte le esigenze di connettività e di erogazione di potenza

    Obiettivo di questo articolo è sottolineare la crescente pervasività dell’interfaccia USB, delineare l’evoluzione di questo standard e illustrare i cambiamenti delle tipologie dei connettori USB Leggi l’articolo completo su Embedded 89

Scopri le novità scelte per te x