Fairchild Semiconductor aderisce all’iniziativa “Alliance to Save Energy”

Pubblicato il 24 aprile 2008

“Le iniziative e le normative che riguardano l’efficienza in campo energetico sono dei vettori chiave per fare fronte alla necessità di tutela energetica da un lato, e di sviluppo di energie alternative dall’altro”, ha sottolineato Mark Thompson, presidente e Ceo di Fairchild. “Per natura, le nostre soluzioni sono in grado di ottimizzare l’alimentazione dei sistemi dando ai nostri clienti e ai consumatori di prodotti finiti la possibilità di diminuire il consumo di energia e allo stesso tempo di ridurre il loro footprint ambientale globale. In qualità di membro della Alliance, Fairchild collaborerà con le altre società e con le organizzazioni no-profit facenti parte della coalizione per sostenere e investire in progetti di efficienza energetica tesi a vincere le sfide ambientali”.

I produttori di componenti elettronici svolgono un ruolo fondamentale nel fare sì che i dispositivi utilizzati nella quotidianità presentino caratteristiche di efficienza energetica. Fairchild progetta e sviluppa soluzioni capaci di diminuire il consumo di energia, estendere la durata delle batterie, prolungare il tempo di utilizzo dei prodotti e incrementare le prestazioni energetiche senza per questo aumentare l’utilizzo di energia per applicazioni quali telefoni cellulari, lettori Dvd, display flat-panel, notebook, stampanti, video/fotocamere, Tv, elettrodomestici, adattatori di corrente, alimentatori, sistemi di illuminazione, controlli per motori ed elettronica automotive.

Ad esempio i motori a velocità variabile, utilizzati negli elettrodomestici e nell’automazione industriale, presentano un’efficienza del 40% superiore rispetto ai motori monofase. I componenti elettronici permettono ai motori di questo tipo di accendersi e spegnersi a velocità variabili in base alle necessità. Se il 25% delle famiglie europee dovesse passare da frigoriferi con motore monofase a un modello più efficiente che integra i componenti Fairchild, sarebbe possibile risparmiare una quantità di energia pari a quella necessaria ogni anno per circa un milione di case in Europa.

“Oggi oltre 150 fra aziende, associazioni di settore, gruppi di interesse pubblico e altre realtà ancora collaborano a stretto contatto con la Alliance per garantire che l’efficienza energetica venga sfruttata in maniera efficace all’interno così come all’esterno degli Stati Uniti, nel tentativo di fare fronte alla crescente domanda di energia”, ha commentato il Presidente della Alliance, Kateri Callahan. “Gli associati hanno accesso a sessioni di briefing esaustive che coinvolgono i principali decision-maker del Congresso, dell’Amministrazione e del settore privato; ricevono inoltre report puntuali inerenti azioni e policy governative che impattano sui prodotti, i servizi e i mercati dell’efficienza energetica; e infine hanno la possibilità di cogliere opportunità di sviluppo professionale e relazionale”.



Contenuti correlati

  • La correzione del fattore di potenza nei caricatori di bordo impiegati nel settore automotive

    Per favorire la crescita del mercato dei veicoli elettrici (EV – Electric Vehicle) è necessario che sia attivo un numero adeguato di stazioni di ricarica. D’altronde i guidatori devono essi sicuri di poter completare il loro viaggio...

  • Una mappa interattiva delle gigafactory di batterie

    Il gruppo di ricerca spagnolo CIC EnergiGUNE ha realizzato una mappa interattiva delle gigafactory di batterie in fase di sviluppo in tutto il mondo. In pochi anni, infatti, lo sviluppo di questi impianti ha avuto una crescita...

  • Chip shortage: trovare un partner affidabile in tempi di crisi

    La carenza globale di chip è sicuramente un problema non solo per l’industria elettronica ma per l’economia nel suo complesso. Con il graduale ritorno alla normalità dopo la pandemia provocata da COVID-19, la principale preoccupazione della maggior...

  • La soluzione “perfetta” per misure automotive 

    Il Memory Recorder MR6000 è un versatile registratore acquisitore ad alta velocità (200MS/s) ideale per applicazioni nel campo automotive, un settore che grazie a innovazioni quali guida autonoma ed elettrificazione, è in continua e costante evoluzione Leggi...

  • Batterie: caratteristiche e classificazione

    Uno sguardo alle tecnologie costruttive e ai materiali che costituiscono le batterie, elementi fondamentali di una pluralità di dispositivi, soprattutto nel mondo consumer Leggi l’articolo completo su EO Power 26

  • Distec presenta i moduli display rotondi POS-I-PRO

    La serie di display TFT rotondi POS-I-PRO di Distec  apre possibilità completamente nuove per una vasta gamma di applicazioni dato che si tratta di una soluzione nativa dal punto di vista del fattore di forma. La serie...

  • Mercato semiconduttori:+17,3% nel 2021

    In base agli ultimi dati forniti da IDC il mercato dei semiconduttori dovrebbe crescere nel 2021 in misura pari al 17,3%, in aumento rispetto al 10,8% dell’anno precedente. Il settore, secondo gli analisti della società, dovrebbe stabilizzarsi...

  • Chip automotive: una svolta epocale

    L’industria automobilistica sta attraversando un periodo di radicale trasformazione che coinvolge tutti i fornitori, compresi i costruttori di semiconduttori. In primo luogo, una buona notizia: secondo una recente analisi di Yole Développement, il valore dei semiconduttori a...

  • La misura dell’energia in DC

    Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza...

  • Elettronica e informatica per il medicale

    Migliorare la qualità della vita è da sempre l’obiettivo principale dell’essere umano. La qualità della vita è direttamente associata alle strutture sanitarie in cui oggi l’elettronica medica gioca un ruolo fondamentale: i metodi della medicina tradizionale non...

Scopri le novità scelte per te x