Ezchip acquisisce Tilera

Pubblicato il 9 luglio 2014

Nella speranza di cavalcare le crescenti esigenze build-out per una vasta gamma di reti e data center, Ezchip, una società processori di rete con sede in Israele, ha annunciato che acquisirà Tilera, una società di chip statunitense privata, specializzata in processori multicore.

La chiave di accordo è dovuto principalmente a nuove richieste di mercato per le unità di elaborazione di rete (NPU) e le CPU multicore.

Le due aziende hanno firmato un accordo definitivo. L’affare sarà concluso nel terzo trimestre, secondo Eli Fruchter, Ceo di Ezchip.

È importante sottolineare che Tilera progetta non solo processori multicore ad alte prestazioni, ma sviluppa anche schede di interfaccia di reti intelligenti e apparecchi white-box per le apparecchiature datacenter.

Ezchip è specializzata nella elaborazione dei pacchetti ad alte prestazioni, ma è mancata la facilità di programmazione associata a processori multicore. Tilera è un pioniere nel design multicore di processori che girano con Linux e supportano gli strumenti standard come GCC.

mdpe



Contenuti correlati

  • Arrow Electronics e Submer insieme per creare nuove soluzioni per i data center

    Arrow Electronics e Submer, specialista in soluzioni avanzate di raffreddamento per immersione destinate a data center, cloud e edge computing, hanno firmato un accordo per fornire alle aziende clienti dell’area EMEA soluzioni di elaborazione di elevata efficienza...

  • Gli HDD nei data center. Il commento di Rainer W. Käse, manager Toshiba

    La quantità di dati generati  sta aumentando ad un ritmo esponenziale, complice anche la repentina digitalizzazione dei paesi, accelerata dalla pandemia di Coronavirus. IDC prevede che entro il 2025 la quantità di dati generati supererà i 175...

  • Powerbox: alimentatore industriale per data center immersi

    Powerbox ha annunciato OFI600A12, una soluzione di alimentazione per applicazioni immerse come i data center ad alto carico. Questo alimentatore è stato infatti progettato appositamente per soddisfare le specifiche di questo particolare tipo di applicazioni che utilizzano...

  • Dieci aziende a prova di futuro

    GlobalData ha di recente condotto un’interessante analisi prendendo in considerazione le prime 57 aziende operanti nel settore dei semiconduttori e le ha classificate in base alla loro posizione di leadership rispetto alle 10 tematiche più importanti a...

  • Keysight presenta l’ultimo 400GE data center e le soluzioni per l’analisi di segnali ottici

    Keysight Technologies  presenta le sue ultime soluzioni alla European Conference on Optical Communication Exhibition 2018 (ECOC 2018) a Roma,  dal 24-26 settembre. Keysight illustra le sue ultime soluzioni di test ad alta velocità in una sala privata,...

  • Prestazioni da record nell’Intelligenza Artificiale

    SKT Telecom ha adottato gli FPGA di Xilinx come acceleratori per l’intelligenza artificiale all’interno del proprio data center. Gli FPGA Kintex UltraScal di Xilinx eseguono l’applicativo di riconoscimento vocale automatico di SKT per accelerare NUGU, il suo...

  • VEM sistemi è Gold Partner di Panduit

    Una nuova prestigiosa certificazione si aggiunge al già ricco portafoglio di VEM sistemi: Gold Partner di Panduit, a coronamento di una collaborazione che da anni porta il meglio di entrambe le aziende nella progettazione di Data Center....

  • Maxim: la nuova architettura di alimentazione a 48V di Google abbassa la PUE dei data center

    Le aziende che utilizzano grandi data center hanno la possibilità di avvicinarsi maggiormente al valore ideale del parametro PUE (Power Usage Effectiveness) – pari a 1,00 – utilizzando il regolatore DC/DC di Maxim Integrated Products a stadio singolo,...

  • Xilinx: transceiver per maggiore efficienza nei data center

    Xilinx ha annunciato un’innovazione rivoluzionaria nella tecnologia dei transceiver, che assicura una maggiore efficienza di costo per le interconnessioni nei centri di elaborazione dati.  I dispositivi Virtex UltraScale di Xilinx hanno ottenuto la conformità alle specifiche IEEE...

  • Intel, calma piatta nel terzo trimestre

    Intel ha reso noti i risultati del terzo trimestre del 2015. Secondo quanto riferito, la società ha registrato un fatturato di 14,5 miliardi di dollari, l’utile operativo di 4,2 miliardi, mentre l’utile netto è stato di 3,1...

Scopri le novità scelte per te x