Eurotech: gestione remota di dispositivi IoT/M2M su larga scala

Pubblicato il 20 gennaio 2016

Eurotech ha annunciato un nuovo significativo passo avanti nella gestione remota di dispositivi con Everyware Cloud 4.1, la piattaforma di integrazione M2M/IoT.

Everyware Cloud è una piattaforma di integrazione machine-to-machine (M2M) che semplifica la gestione di dispositivi e dati collegando diversi dispositivi distribuiti tramite servizi cloud e on-premise sicuri e affidabili. Una volta implementati i dispositivi, Everyware Cloud consente di collegare, configurare e gestire i dispositivi stessi lungo tutto il loro ciclo di vita, dall’implementazione iniziale, passando per la manutenzione, fino alla dismissione.

Everyware Cloud 4.1 arricchisce le funzionalità per gli aggiornamenti software dei dispositivi in modalità wireless, per la gestione su larga scala di installazioni M2M/IoT. Quando si programmano e si eseguono aggiornamenti per centinaia o migliaia di dispositivi, si incontrano inevitabilmente problemi di tempistiche, larghezza di banda e risorse hardware. EC 4.1 introduce un nuovo processo di aggiornamento software dei dispositivi che garantisce aggiornamenti su larga scala particolarmente efficaci per dispositivi che richiedono la trasmissione di file pesanti. La procedura è gestibile grazie alle nuove funzionalità di EC4.1, quali esecuzione dell’attività dopo la riconnessione, aggiornamenti del software dei dispositivi su larga scala, attività programmate e supporto per aggiornamenti software incrementali.

Everyware Cloud riduce il time-to-market e consente ai clienti di attivare le loro soluzioni IoT in pochi mesi. I clienti possono scegliere il modello di business più adatto alle loro esigenze, fra Platform-as-a-Service e Platform-as-a-License, su infrastruttura cloud pubblica (IAAS) o con un’installazione interna (on premise). Everyware Cloud è stato concepito fin dall’inizio per offrire la massima sicurezza, scalabilità e affidabilità e per tutelare l’investimento del cliente grazie alla predisposizione per sviluppi futuri, poiché il sistema è basato sugli standard aperti  più diffusi e aggiornati in ambito M2M e IoT, fra cui MQTT (Message Queuing Telemetering Transport). Le soluzioni IoT e gli applicativi software aziendali possono essere collegati facilmente ai dispositivi mediante una serie completa di interfacce Everyware Cloud Rest API e WebSockets. Tutta la complessità di gestione della comunicazione M2M/IoT viene così “incapsulata” nei dispositivi.



Contenuti correlati

  • Le novità di Eurotech per il trasporto su strada e fleet management

    Eurotech ha presentato le sue nuove soluzioni per abilitare l’Edge AI sul trasporto pubblico. La prima è DynaGATE 10-14 che espande il concetto tradizionale di “gateway” integrando capacità di computer vision e di accelerazione AI e consentendo...

  • Collaborazione fra Nozomi Networks e WALLIX per soluzioni avanzate di cybersecurity

    Nozomi Networks e WALLIX hanno annunciato la loro collaborazione focalizzata sull’offerta di soluzioni in grado di garantire sicurezza nelle reti OT. Combinando le soluzioni WALLIX e Nozomi Networks, è possibile ottenere visibilità e tracciabilità end-to-end per la...

  • Le migliori applicazioni per l’IoT nel nuovo mondo degli IC di power management: una panoramica

    Questo articolo analizza la tecnologia delle batterie per l’Internet of Things (IoT). Descrive alcuni dei problemi di alimentazione che i progettisti devono affrontare e fornisce le soluzioni proposte da Analog Devices. Queste soluzioni sono altamente efficienti e...

  • La quarta edizione del sondaggio sull’IoT di Farnell

    Farnell ha presentato i risultati della sua quarta indagine annuale sull’IoT globale, che evidenzia, fra l’altro, una forte crescita dell’IoT in un’ampia gamma di settori. In particolare, quest’anno si è assistito a un cambiamento radicale nell’atteggiamento verso...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

Scopri le novità scelte per te x