Eset apre una nuova sede in Italia

Pubblicato il 12 novembre 2019

Eset, azienda specializzata nella cybersecurity, ha annunciato l’apertura del suo nuovo ufficio in Italia, con l’obiettivo di accelerare le proprie strategie di go-to-market, rivolte sia alle piccole e medie imprese che alle grandi organizzazioni del mercato italiano.

Con headquarter a Bratislava, in Slovacchia, Eset ha sviluppato dal 1991, una rete di distribuzione globale che ad oggi si estende in oltre 200 paesi e regioni.

Nel 2001 ha iniziato una collaborazione esclusiva con il partner italiano Future Time. Oggi, dopo diciotto anni di proficua crescita nel mercato, Eset è pronta ad ottenere risultati ancora più importanti nelle aziende di qualunque dimensione.

“Siamo pronti a cogliere nuove opportunità nelle imprese italiane, accelerando i nostri impegni per promuovere le soluzioni avanzate per la sicurezza che abbiamo recentemente rilasciato”, ha dichiarato Miroslav Mikuš, Chief Sales Officer di Eset (nella foto). “Questo è il motivo che ci ha spinto a rafforzare la nostra presenza in Europa con l’apertura di filiali dedicate, Italia inclusa, avviando lo sviluppo di un nuovo modello di partner. Vogliamo aiutare le aziende a comprendere che la tecnologia da sola non basta, servono governance e competenza, e crediamo che Fabio Buccigrossi, grazie alla sua expertise nello sviluppo strategico del canale IT, sia la persona giusta per espandere la rete di rivenditori, ed indirizzare il maggior numero di imprese, aumentando anche il market share in Italia”.

Attualmente, quasi il 40 percento dei dipendenti è impegnato nell’area R&D, per tenere al sicuro i propri clienti dai più recenti e sofisticati attacchi informatici. Grazie ai dati di intelligence raccolti, Eset può respingere attacchi mirati, proteggere dal phishing, bloccare le botnet e rilevare anche le minacce più persistenti.  In particolare, l’azienda continua a sviluppare tecnologie innovative di cybersecurity multi-layer, basate sul motore di scansione, sull’apprendimento automatico e sugli elementi di protezione del cloud, assicurando soluzioni che aiutano le imprese di qualsiasi dimensione a proteggere la propria infrastruttura IT e a mantenere la continuità del business.

“Sono orgoglioso di poter contribuire allo sviluppo di Eset in Italia, una società che da sempre offre soluzioni apprezzate per la loro capacità di proteggere gli utenti dalle minacce informatiche, con il minor impatto sull’infrastruttura IT”, sottolinea Fabio Buccigrossi, country manager di Eset Italia. “La nuova strategia commerciale adottata da ESET amplierà la nostra presenza nel belpaese, coprendo tutte le regioni. Avvieremo poi collaborazioni mirate, avvalendoci di rivenditori qualificati e Managed Service Provider specializzati nel settore, al fine di supportare al meglio le esigenze delle imprese di medie e grandi dimensioni”.

La società ha recentemente annunciato la disponibilità di soluzioni come Eset Dynamic Threat Defence, un prodotto specifico per le PMI che blocca le minacce zero-day con una potente sandbox basata sul cloud e Eset Cloud Administator, una piattaforma costruita per gestire la sicurezza fino a 250 postazioni in cloud, attraverso un cruscotto semplificato che aiuta a supervisionare la protezione della rete.



Contenuti correlati

  • Quando la cybersecurity comincia dai chip

    Nell’era digitale, la complessità tecnologica dei chip aumenta  rischi di contraffazione e complica il mantenimento della sicurezza informatica. Proposto in Commissione Europea un pacchetto di misure e strumenti per garantire all’Unione la sicurezza delle forniture, oltre che...

  • ESET: il malware Hodur sfrutta la guerra in Ucraina

    La guerra in Ucraina e altri temi di cronaca europea sono gli argomenti sfruttati da una campagna di cyberspionaggio – risalente ad agosto 2021 e ancora in corso – scoperta dai ricercatori di ESET. La campagna utilizza...

  • ESET interrompe tutte le nuove vendite in Russia

    ESET, in risposta alla sconcertante decisione del governo russo di invadere l’Ucraina, ha avviato molteplici attività a supporto della popolazione e del partner ucraino. La prima è stata l’annuncio dell’interruzione di tutte le nuove vendite a qualsiasi...

  • ESET e Intel insieme per migliorare la sicurezza degli endpoint usando la GPU

    ESET ha stretto una partnership con Intel per l’integrazione della tecnologia Intel Threat Detection Technology (TDT) nella sua suite tecnologica di cybersecurity multilivello. “Questa collaborazione porta a un livello superiore la protezione dal ransomware grazie all’integrazione della...

  • Cybersecurity e skill shortage: è fondamentale supportare la formazione e la certificazione di giovani professionisti

    Di Mauro Palmigiani, Country General Manager Italy, Greece & Malta ‎di Palo Alto Networks La trasformazione digitale in atto, amplificata e accelerata ulteriormente dall’emergenza pandemica, ha portato sotto gli occhi di tutti in modo ancor più evidente...

  • Dispositivi IoT, serve rafforzare integrità e sicurezza dei device

    Soprattutto in un contesto di continua diffusione degli oggetti Internet of Things e di aumento delle minacce per la cybersecurity, la protezione dell’integrità e la sicurezza dei singoli dispositivi che si connettono alla rete diventano un requisito...

  • Nuovo Vice President Sales in America per SentinelOne

    SentinelOne, azienda specializzata in piattaforme automatizzate di cybersecurity, ha nominato Daniel Donovan Vice President Sales in America. Donovan guiderà tutte le divisioni commerciali in America, partendo da quelle delle grandi imprese, le amministrazioni, gli enti statali/locali e...

  • Sicurezza delle reti domestiche: c’è da lavorare

    Il 2021 è appena cominciato ma deve già fare i conti con l’eredità di un 2020 difficile sotto molti punti di vista. In particolare, lo stravolgimento dei flussi lavorativi, con l’introduzione di massa dello smartworking, ha in...

  • Green Hills Software, più sicurezza informatica sui veicoli connessi

    Green Hills Software ha adottato i due nuovi standard e regolamenti internazionali sulla sicurezza informatica in ambito automobilistico — ISO/SAE 21434 e UNECE WP.29 — all’interno del suo sistema operativo in real-time INTEGRITY e nei prodotti e...

  • Moxa potenzia la cybersecurity industriale per garantire il ritorno alla nuova normalità

    Moxa presenta una nuova soluzione per la sicurezza informatica industriale: l’IPS EtherCatch serie IEC-G102-BP, un firewall di nuova generazione EtherFire serie IEF-G9010 e il software di gestione della sicurezza Security Dashboard Console. Questa soluzione fornirà supporto alla...

Scopri le novità scelte per te x