EPC presenta un progetto di riferimento per un caricatore GaN da 240W USB PD3.1

Pubblicato il 15 aprile 2022

EPC ha annunciato la disponibilità della scheda di valutazione EPC9171 un alimentatore completo con ingresso universale in alternata da 90 V – 260 V e uscita in continua da 15 V – 48 V, per realizzare caricatori ultraveloci conformi alle specifiche USB PD3.1. Questo progetto di riferimento può erogare 240 W di potenza massima con tensione di 48 V e corrente di carico di 5 A. L’elevata densità di potenza di circa 1,1 W/cm3 viene ottenuta grazie all’utilizzo di switch di potenza al nitruro di gallio (GaN), che lavorano ad alta frequenza di commutazione, sia nel circuito primario che in quello secondario.

La topologia di conversione utilizzata nel progetto della scheda EPC9171 comprende uno stadio di correzione del fattore di potenza (PFC), un convertitore boost a due fasi interlacciato e uno stadio di potenza risonante LCC isolato.

La soluzione GaN commuta a una frequenza da due a tre volte più alta rispetto alle soluzioni standard con transistor MOSFET in silicio, il che permette di ottenere una densità di potenza molto elevata.

Con una potenza di 240 W, questa soluzione può essere utilizzata non solo per la ricarica USB ultra-veloce di laptop, notebook e smartphone, ma può anche estendere la ricarica USB ad altre applicazioni come PC da gioco, eBike ed eScooter.



Contenuti correlati

  • TI e Chicony Power collaborano per un nuovo alimentatore
    Chicony Power e TI collaborano per alimentatori di nuova generazione

    Chicony Power e Texas Instruments (TI) hanno collaborato ad un progetto per realizzare un alimentatore di nuova generazione particolarmente compatto e caratterizzato da un’efficienza fino al 94%. Chicony Power infatti ha utilizzato la soluzione GaN flyback a...

  • Da EPC una nuova generazione di dispositivi eGaN

    EPC  ha presentato EPC2619 , un nuovo dispositivo eGaN da 80 V e 4 mOhm. Si tratta del modello di punta di una nuova generazione di transistor caratterizzati da una densità di potenza doppia rispetto ai prodotti...

  • Innoscience amplia la famiglia di dispositivi a 650 V

    Innoscience Technology ha realizzato una gamma di dispositivi HEMT GaN a 650 V funzionanti in modalità di arricchimento (“E-mode”).  I nuovi dispositivi InnoGaN con RDS(on) di 190 mΩ, 350 mΩ o 600 mΩ in package standard DFN...

  • GaN e silicio: la sfida

    La tecnologia GaN continuerà a migliorare in termini di prestazioni e costi, mentre i consolidati MOSFET al silicio non possono evolversi di molto, perché i limiti del cristallo di silicio sono stati raggiunti diversi anni fa   ...

  • Il nuovo Centro di eccellenza di EPC per i motori a Torino

    EPC ha scelto Torino per aprire un nuovo centro applicativo di progettazione specializzato nelle tecnologie di pilotaggio dei motori elettrici basate su GaN e destinate ai mercati della mobilità elettrica, della robotica, dei droni e dell’automazione industriale....

  • Infineon consente ad Anker una maggiore efficienza per i suoi caricabatterie

    Infineon Technologies ha combinato il controller ibrido flyback (HFB) XDPS2201 e lo stadio di alimentazione integrato CoolGaN (IPS) 600 V (IGI60F1414A1L) per il design di caricabatterie e adattatori ad alta efficienza ed elevata densità di potenza. Questo...

  • Un nuovo FET eGaN da EPC per sistemi ad alta densità di potenza

    Efficient Power Conversion Corporation (EPC) ha ampliato la sua offerta di transistor a bassa tensione in nitruro di gallio con il nuovo FET GaN EPC2066. Questo componente, realizzato con la tecnologia enhancement-mode in nitruro di gallio (eGaN),...

  • Partnership fra Nexperia e KYOCERA AVX Components per i moduli di alimentazione GaN automotive

    Nexperia ha annunciato una partnership per i moduli di alimentazione al nitruro di gallio (GaN) per autoveicoli con KYOCERA AVX Components Salzburg. Questo accordo consolida ulteriormente le relazioni di lunga durata tra le due società e si...

  • Accordo di distribuzione fra Innoscience e WPG

    Innoscience Technology ha sottoscritto un accordo di distribuzione mondiale con WPG Holdings che consente a clienti in tutto il mondo di accedere ai transistor HMET con tecnologia GaN realizzati da Innoscience per applicazioni in alta e bassa...

  • Da Innoscience il design di un alimentatore ad alta densità basato su componenti GaN

    Innoscience Technology ha realizzato un nuovo alimentatore dimostrativo da 140 W a densità ultra-alta che utilizza i dispositivi HEMT (high-electron-mobility-transistor) basati sui GaN ad alta e bassa tensione dell’azienda per ottenere efficienze superiori al 95%. L’alimentatore misura...

Scopri le novità scelte per te x