Elettronica ed elettrotecnica: passivo pesante per il 2013, ma l’Automazione cresce

Pubblicato il 2 luglio 2014

La federazione ANIE ha reso noti i dati di consuntivo per il 2013 relativi al comparto Elettronica ed Elettrotecnica. Complessivamente i settori rappresentati dall’associazione hanno registrato un fatturato di circa 56 miliardi di euro (55.739 milioni), in calo dell’11,8% rispetto al 2012. Questo dato è pesantemente condizionato dal crollo della domanda del Fotovoltaico (-71,6% il fatturato realizzato). Al netto del risultato di questo comparto, infatti, il calo è stato del 3%. Sostanzialmente invariato il fatturato generato dalle esportazioni, complessivamente pari a 29.489 milioni. In crescita la quota export sul fatturato (circa il 55%).

Nel dettaglio, l’Elettrotecnica registra un fatturato di circa 40 miliardi (39.985 milioni), con un  passivo del 15,2% (-3,5% al netto del Fotovoltaico).

L’Elettronica, con un fatturato di 9.517 milioni, registra invece un calo del 3,3% sul 2012.

Scendendo nello specifico dei singoli comparti, i risultati peggiori sono stati realizzati dai Componenti Elettronici (-11,2%), Tecnologie per la trasmissione dei Energia Elettrica (-9%) e Cavi (-8,3%).

Buone notizie invece dal comparto Automazione. Come anticipato in occasione della recente fiera SPS Italia, l’Automazione registra una crescita del 3,9%, trainata dalle buone performance dei comparti collegati al controllo del movimento (azionamenti, encoder, motori, motoriduttori) e del Networking.

In crescita anche i Sistemi di Trasmissione del Movimento e della Potenza (+0,7%) e Sicurezza e Automazione degli Edifici (+0,9%).

Alla presentazione dei dati erano presenti il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e numerose autorità. Claudio Andrea Gemme, presidente di ANIE, ha posto l’accento sulla centralità del settore manifatturiero: “Tornare a produrre in Italia non è utopistico”, ha dichiarato Gemme, presentando uno studio sul fenomeno del cosiddetto back reshoring. “L’industria elettrotecnica ed elettronica continua a distinguersi nel panorama nazionale per una spiccata propensione al cambiamenti, all’innovazione e all’approccio Industry 4.0”.

Franco Canna



Contenuti correlati

  • ANIE
    Parte l’applicazione della normativa UE sulle batterie e rifiuti di batterie

    La Federazione ANIE Confindustria ha ricordato che da domenica 18 febbraio è entrata in vigore la normativa UE che regolamenta l’immissione sul mercato delle batterie e la gestione dei suoi rifiuti. Il nuovo Regolamento 2023/1542, in Gazzetta...

  • ANIE
    Smart Metering: le opportunità per l’evoluzione delle infrastrutture strategiche

    L’undicesima edizione di SUOM – Smart Utility Open Meters, promosso dallo Smart Metering Group di ANIE CSI, l’Associazione che in Confindustria rappresenta l’industria dei componenti e sistemi per impianti, ha visto l’invito a capitalizzare l’adozione dei contatori...

  • CLPA
    Un ponte tra il livello OT e quello IT: i vantaggi commerciali del TSN

    Di John Browett, General Manager a CC-Link Partner Association – Europe La digitalizzazione in corso nel settore manifatturiero offre alle aziende opportunità chiave per creare strutture altamente produttive ed efficienti. La piena realizzazione di questi vantaggi richiede...

  • I dati economici di ANIE

    Sono stati presentati all’Assemblea generale della Federazione ANIE i dati di consuntivo 2022 tra cui spicca il fatturato aggregato di 92,6 miliardi (+20,8% rispetto all’anno precedente) per le filiere tecnologiche made in Italy del building, dell’energia, delle...

  • Michele Lignola è il nuovo Direttore Generale di ANIE Federazione

    Da maggio 2023 Michele Lignola è il nuovo Direttore Generale di ANIE, la Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche aderente a Confindustria. In precedenza Lignola è stato Direttore Generale dell’Unione Industriali di Napoli, di Confindustria Campania e...

  • Ritorna a maggio Focus on PCB

    Il 17 e 18 maggio 2023 si terrà nel quartiere fieristico di Vicenza Focus on PCB, la manifestazione europea dedicata ai circuiti stampati. Questo evento, organizzato da NürnbergMesse, promosso dal Gruppo PCB Assodel e ospitato da IEG...

  • Far progredire le fabbriche con l’automazione

    Eric Wendt, direttore di automazione presso Digi-Key Electronics Il mondo sta assistendo a un significativo progresso nel modo in cui produciamo i beni. Questo periodo di trasformazione, definito la quarta rivoluzione industriale o Industry 4.0, riconosce una...

  • Dati ANIE: elettronica ed elettrotecnica + 3,5% nel 2021

    Produzione industriale a +16,6%: inizia nel 2021 per le filiere dell’elettronica ed elettrotecnica italiane non solo la risalita sull’anno precedente, ma torna addirittura il segno positivo oltre i livelli pre-Covid. Una variazione percentuale che, rispetto al 2020,...

  • Plug & Produce

    La digitalizzazione della produzione si diffonde sempre di più. Mentre si affermano tendenze tecnologiche come SPE ed Ethernet APL, i livelli di automazione iniziano a convergere. In questo contesto, componenti d’interconnessione elettrici di grande affidabilità e dalle...

  • Filippo Girardi è il nuovo presidente di ANIE Federazione

    Alla guida di ANIE Federazione per il prossimo quadriennio 2021-2025 ci sarà Filippo Girardi, presidente e amministratore delegato di MIDAC Batteries (Soave, Verona). Con lui ci sarà una squadra di tre Vicepresidenti. “Il 2022 sarà un anno...

Scopri le novità scelte per te x