electronica 2020: Messe München opta per il format virtuale

Pubblicato il 8 settembre 2020

Anche electronica 2020 ha optato per una versione tutta digitale, che è pronta a debuttare il prossimo novembre (dal 10 al 13): le attuali restrizioni sanitarie vigenti in Europa hanno infatti costretto Messe München a ripensare temporaneamente il format.

Anche in questa sua nuova vetste, electronica 2020 darà agli espositori l’opportunità di prenotare gli stand della fiera digitale e metterà tutti i clienti nella condizione di interagire e fare rete. Il programma di supporto, arricchito tradizionalmente da conferenze, speech e panel  è confermato anche quest’anno. “Traslato” in versione digital, verterà su argomenti di tendenza come l’industria automobilistica, i sistemi integrati, l’IIoT, il 5G, l’elettronica medica e l’energia intelligente saranno disponibili online.

In proposito così commenta Falk Senger, Managing Director di Messe München: “Saremmo stati in grado di organizzare una fiera in presenza, grazie all’ausilio dei nostri protocolli di sicurezza, tuttavia gli ultimi sviluppi relativi alle restrizioni di viaggio in molti paesi ci hanno portato a rivedere i nostri piani per adattarli alla situazione dinamica. Per questo ci stiamo ora concentrando esclusivamente sul format virtuale. Espositori e visitatori internazionali sono il cuore dell’elettronica. Alla luce delle attuali condizioni del Covid-19, optando per la tradizionale versione in presenza, non saremmo stati in grado di soddisfare le aspettative del nostro pubblico”.

Dal canto suo Kurt Sievers, CEO di NXP Semiconductors e Chairman dell’Advisory Board di electronica, ha aggiunto: “Alla luce degli attuali sviluppi, considero la decisione di Messe München appropriata e responsabile. Siamo lieti che, con grazie all’edizione virtuale, venga offerto un concept per il 2020 che consenta agli espositori di raggiungere i propri clienti internazionali, anche nel persistente difficile periodo di pandemia. Tramite questa piattaforma digitale, gli espositori possono presentare le loro innovazioni, conoscere le tendenze del settore e collegarsi in modo efficiente con clienti e fornitori “.

Christoph Stoppok, Head of Components, Mobility & Systems della German Electrical and Electronic Manufacturers’ Association lancia il suo appello: “L’industria elettronica, grazie alle soluzioni tecnologiche in grado di offrire, è una delle principali forze trainanti della digitalizzazione. Mettiamo dunque a frutto l’ingegnosità del settore e riuniamoci quest’anno in una fiera virtuale. Questo è esattamente il momento giusto per promuovere un dialogo nel settore e generare nuovamente slancio economico”.

Ulteriori informazioni sul sito: www.electronica.de

 



Contenuti correlati

  • Keysight collabora con NXP per promuovere lo sviluppo di soluzioni 5G FWA

    Keysight Technologies sta collaborando con NXP Semiconductors per far progredire lo sviluppo di soluzioni 5G Fixed Wireless Access (FWA). La collaborazione comprende l’implementazione sul mercato del 5G della modalità non standalone (NSA) per la fase iniziale, nonché...

  • Cadence Pegasus qualificato per le tecnologie GlobalFoundries 12LP/12LP+ e 22FDX

    Cadence Design Systems ha annunciato che il sistema di verifica Cadence Pegasus è stato qualificato per le tecnologie GlobalFoundries (GF) 12LP/12LP+ e 22FDX. La collaborazione con GF ha confermato che il sistema di verifica Pegasus soddisfa i...

  • La nuova Serie di connettori RF mmWave 5G25 di Molex

    Molex ha presentato la serie di connettori RF mmWave 5G25 flex-to-board per soddisfare le esigenze di applicazioni 5G mmWave che richiedono una rigida integrità del segnale alle frequenze più elevate, fino ai 25 GHz. Questo micro-connettore consente...

  • Mercato semiconduttori:+17,3% nel 2021

    In base agli ultimi dati forniti da IDC il mercato dei semiconduttori dovrebbe crescere nel 2021 in misura pari al 17,3%, in aumento rispetto al 10,8% dell’anno precedente. Il settore, secondo gli analisti della società, dovrebbe stabilizzarsi...

  • Il modulo 5G AIW-355 di Advantech per l’AIoT

    Advantech ha rilasciato AIW-355, un nuovo modulo 5G della serie AIW-300. Questo modulo è stato progettato per soluzioni AIoT che richiedono connettività diffusa, mobilità dinamica e massima sicurezza. AIW-355 è infatti destinato, per esempio, a dispositivi di...

  • Microprocessori: continua la crescita a due cifre

    Dopo l’aumento del 16% fatto registrare lo scorso anno, imputabile alla pandemia che ha fatto aumentare la “dipendenza” da Internet, i microprocessori sono sulla buona strada per continuare questo percorso di crescita. In base al più recente...

  • Connettori Ethernet ad alta velocità e rinforzati per reti di comunicazione industriali

    In questo articolo, dopo un esame dei requisiti per i sistemi di comunicazione industriale e dei livelli IP appropriati, si descrivono le caratteristiche dei connettori Ethernet industriali che soddisfano queste esigenze Leggi l’articolo completo su EO 496

  • LPWAN: il 5G per l’IoT

    Le reti WAN Low Power giocano un ruolo fondamentale nell’implementazione dell’Internet of Thing in seno alla rivoluzione 5G Leggi l’articolo completo su Embedded 81

  • Dispositivi mobili nel 2026: il sondaggio di Molex

    Molex, ha rivelato i risultati di un sondaggio globale a cui hanno partecipato gli operatori del settore produttivo per identificare le principali tendenze e tecnologie che modelleranno il futuro dei dispositivi mobili. I risultati del sondaggio mostrano...

  • Da MIKROE una scheda per la connettività LTE-M e NB-IoT

    MikroElektronika (MIKROE) ha presentato LTE IOT 8 Click, un componente della famiglia di schede di sviluppo periferiche Click, studiata per rispondere alle esigenze di progettisti di soluzioni per la connettività LTE-M e NB-IoT a basso consumo di...

Scopri le novità scelte per te x