Due nuovi moduli SECO basati sui più recenti processori di Intel

Pubblicato il 24 settembre 2020

SECO ha presentato due nuovi moduli basati sui nuovi processori di Intel, L’annuncio è stato fatto congiuntamente alla presentazione delle nuove piattaforme da parte di Intel dato che SECO fa parte dell’Early Access Program.

I nuovi moduli SECO sono rispettivamente uno formato COM-HPC con processore Core di undicesima generazione e uno formato SMARC che utilizza i processori Atom x6000E.

Il primo è siglato CHPC-C77-CSA e supporta fino a 64 GB di memoria DDR4-3200 tramite due slot SO-DIMM. Il modulo integra la grafica Intel Iris Xe con 96 execution unit e può gestire fino a quattro display ad alta risoluzione e fino a due telecamere.

La connettività comprende porte PCI-e Gen3 e Gen4, 2,5 GbE, USB 4.0 e USB 3.2, mentre il supporto per i sistemi operativi comprende Windows 10 IoT Enterprise, Wind River VxWorks 7.0, Wind River Linux, Ubuntu Linux, Yocto e, successivamente, Android.

Il secondo modulo è siglato invece SM-C93 ed è compatibile SMARC Rel 2.1.1.

I processori disponibili sono quelli Intel della serie Atom x6000E, Pentium e Celeron N e J.

Fra le caratteristiche principali c’è la grafica UHD integrata e le connessioni Gigabit Ethernet e i tool software ottimizzati come per esempio l’Intel System Studio e il toolkit OpenVINO che semplificano e riducono i tempi per lo sviluppo di applicazioni IOT.



Contenuti correlati

  • Moxa collabora con Intel e Port Industrial Automation per la nuova generazione di reti TSN

    Moxa ha annunciato una collaborazione con Intel Corporation e Port Industrial Automation per sviluppare una piattaforma che dimostri la prima soluzione di networking TSN avanzata da applicazione ad applicazione. Questa soluzione è caratterizzata dalla combinazione di una...

  • Intel vende le attività SSD e NAND a SK hynix

    Intel Corporation ha annunciato di aver completato la prima fase della vendita alla coreana SK hynix (l’accordo è stato annunciato il 19 ottobre 2020) delle sue attività relative a NAND  SSD, con la cessione delle attività SSD...

  • SECO Next: la nuova business unit di SECO per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile

    SECO ha annunciato SECO Next, una nuova business unit per generare valore per le aziende tramite un approccio di Open Sustainability Innovation. SECO Next, infatti, ha l’obiettivo di diventare un laboratorio in cui un ecosistema aperto di...

  • SECO partecipa all’iniziativa Project Cassini di Arm

    SECO ha annunciato di aver aderito all’iniziativa Project Cassini, guidata da Arm, ottenendo la sua prima certificazione Arm SystemReady IR per il Single Board Computer SBC-C61 basato sul microprocessore i.MX 8M Mini di NXP. Project Cassini è...

  • Due moduli di Analog Devices per estendere la durata della batteria

    Analog Devices ha ampliato la sua offerta di componenti della famiglia Essential Analog con due nuovi moduli nanoPower con induttore integrato. Questi componenti permettono ai progettisti di estendere l’autonomia della batteria e ridurre la dimensione dei dispositivi...

  • I nuovi moduli di u-blox consentono una comunicazione sicura con AWS

    u-blox ha annunciato due moduli progettati per abilitare i servizi cloud Amazon Web Services (AWS). I nuovi moduli sono il modello NORA-W2 AWS IoT ExpressLink Wi-Fi e il modulo cellulare SARA-R5 AWS IoT ExpressLink per la connettività...

  • Intel potrebbe realizzare una fabbrica di chip in Italia

    Secondo alcune indiscrezioni provenienti da tre fonti contattate da Reuters, Intel potrebbe aprire una fabbrica di semiconduttori in Italia. Gli esperti, del resto,  sottolineano che Pat Gelsinger, CEO di Intel, aveva  già fatto dichiarazioni in merito a...

  • Uno sguardo all’evoluzione delle CPU

    Uno sguardo ai nuovi prodotti e alle nuove tecnologie dei principali produttori di microprocessori: tra i principali trend da annoverare senza dubbio la specializzazione dei diversi core e una strutturazione di tipo modulare dell’architettura Leggi l’articolo completo...

  • Intel non realizzerà più una fabbrica in UK a causa della Brexit

    In una recente intervista alla BBC, Pat Gelsinger, CEO di Intel, ha dichiarato che l’azienda non sta più considerando la possibilità di realizzare una fabbrica di chip nel Regno Unito a causa della Brexit, ipotesi che invece...

  • UDOO KEY: la nuova soluzione AI-first di UDOO

    UDOO KEY (UDOO è un brand SECO ) è una nuova soluzione AI-first basata su Raspberry Pi RP2040 e ESP32. Abilita applicazioni di machine learning nei linguaggi di programmazione e librerie più diffuse, tra cui TinyML, TensorFlow...

Scopri le novità scelte per te x