Due nuovi moduli SECO basati sui più recenti processori di Intel

Pubblicato il 24 settembre 2020

SECO ha presentato due nuovi moduli basati sui nuovi processori di Intel, L’annuncio è stato fatto congiuntamente alla presentazione delle nuove piattaforme da parte di Intel dato che SECO fa parte dell’Early Access Program.

I nuovi moduli SECO sono rispettivamente uno formato COM-HPC con processore Core di undicesima generazione e uno formato SMARC che utilizza i processori Atom x6000E.

Il primo è siglato CHPC-C77-CSA e supporta fino a 64 GB di memoria DDR4-3200 tramite due slot SO-DIMM. Il modulo integra la grafica Intel Iris Xe con 96 execution unit e può gestire fino a quattro display ad alta risoluzione e fino a due telecamere.

La connettività comprende porte PCI-e Gen3 e Gen4, 2,5 GbE, USB 4.0 e USB 3.2, mentre il supporto per i sistemi operativi comprende Windows 10 IoT Enterprise, Wind River VxWorks 7.0, Wind River Linux, Ubuntu Linux, Yocto e, successivamente, Android.

Il secondo modulo è siglato invece SM-C93 ed è compatibile SMARC Rel 2.1.1.

I processori disponibili sono quelli Intel della serie Atom x6000E, Pentium e Celeron N e J.

Fra le caratteristiche principali c’è la grafica UHD integrata e le connessioni Gigabit Ethernet e i tool software ottimizzati come per esempio l’Intel System Studio e il toolkit OpenVINO che semplificano e riducono i tempi per lo sviluppo di applicazioni IOT.



Contenuti correlati

  • SECO: “Vogliamo diventare un player mondiale nella AI”

    Intelligenza artificiale e cloud permettono di creare servizi innovativi, che generano nuovo valore per gli utenti: lo spiega, in questa intervista, Dario Freddi, co-Chief Executive Officer di SECO Mind, una delle società del Gruppo, sottolineando che la...

  • I moduli DDR5 industrial grade di SMART Modular Technologies

    SMART Modular Technologies ha realizzato nuovi moduli DDR5 in grado di offrire maggiore resistenza e stabilità in applicazioni industriali. Questi nuovi moduli DRAM combinano la tecnologia avanzata di DDR5 con i rigorosi processi di test di SMART...

  • Alleanze europee per processori ed edge/cloud computing

    L’Unione Europea ha di recente annunciato due nuove Alleanze Industriali, la prima che riguarda processori e semiconduttori e la seconda relativa alle tecnologie edge e cloud. L’Alleanza Industriale sulle tecnologie a semiconduttore e processori riguarda le tecnologie...

  • Due nuove divisioni per Intel

    Il nuovo Ceo di Intel, Pat Gelsinger ha annunciato la nascita di due nuove divisioni, in risposta alla crescente importanza dei settori HPC (High Performance Computer), software e IoT, e la nomina di un nuovo CTO (Chief...

  • Partnership pluriennale fra SECO e Laserwall

    Laserwall e SECO  hanno siglato un accordo pluriennale per la realizzazione delle bacheche condominiali digitali a marchio Laserwall a partire dalla seconda metà del 2021. L’accordo prevede inizialmente un ordine di 5.000 pezzi, già pianificato con consegna...

  • SECO acquisisce Oro Networks

    SECO  ha annunciato di aver siglato un accordo vincolante per l’acquisizione degli asset di Oro Networks LLC, società americana con sede in Silicon Valley specializzata in Intelligenza Artificiale. Si tratta di un’operazione strategica che sarà perfezionata tramite...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • E4 partecipa al progetto Textarossa per l’HPC energy-efficient

    E4 Computer Engineering ha annunciato che svilupperà piattaforme HPC eterogenee e innovative, dotate di processori di ultima generazione e acceleratori hardware riconfigurabili, all’interno del progetto Textarossa (Towards EXtreme scale Technologies and Accelerators for HW / SW Supercomputing...

  • Moduli SoM: crescita a due cifre fino al 2026

    In base a un recente studio condotto da  Global Market Insights il mercato dei  moduli SoM (System on Module)è destinato a raggiungere quota 2,5 miliardi di dollari entro il 2026, con un aumento su base annua del 10%. Alla...

  • Gruppo Celli e SECO: una partnership per soluzioni “connesse”

    Il Gruppo Celli, operativo nel settore degli impianti e accessori per la spillatura di bevande e SECO comunicano di aver siglato un accordo di partnership pluriennale finalizzato a sviluppare soluzioni integrate hardware e software “connesse”, capaci di...

Scopri le novità scelte per te x