Due nuove divisioni per Intel

Pubblicato il 29 giugno 2021

Il nuovo Ceo di Intel, Pat Gelsinger ha annunciato la nascita di due nuove divisioni, in risposta alla crescente importanza dei settori HPC (High Performance Computer), software e IoT, e la nomina di un nuovo CTO (Chief Technology Officer). La suddivisione delle attività software in una divisione separata, sotto la guida del nuovo CTO Greg Lavender, che ricopriva un analogo ruolo in VMware, segna il ritorno alla struttura precedente.

Il doppio incarico di Lavender, CTO e general manager del nuovo Software and Advanced Technology Group, evidenzia la strategia della società che vuole rendere il software un elemento di differenziazione competitivo per Intel. I cambiamenti apportati alla struttura sottolineano anche la crescente importanza del calcolo ad alte prestazioni (HPC), dei data center e di Internet of Things di fronte alle sfide portate da architetture come ARMv9 e RISC-V.

La Data Platform Group (DPG) di Intel verrà scorporata in due nuove business unit, una focalizzata sull’intelligenza artificiale e l’altra su Internet of Things (IoT).

Nuove nomime

Sandra Rivera lascerà il reparto HR per dirigere la divisione Datacentre e AI (che include le linee di processori Xeon e FPGA), e sarà anche responsabile della strategia di Intel per quanto concerne l’intelligenza artificiale.

Nick McKeown farà il suo ritorno in Intel in qualità di senior vice president e general manager del nuovo Network and Edge Group che riunisce le attività di Network Platforms Group, Internet of Things Group e Connectivity Group.

Raja Koduri si sposterà in un’alta business unit, la Accelerated Computing Systems and Graphics Group (AXG), focalizzata sul calcolo ad alte prestazioni e sulla grafica per laptop, server e data centre.

Rivera, McKeown, Lavender e Koduri riporteranno direttamente a Gelsinger.

Nella foto: Pat Gelsinger, Ceo di Intel

Filippo Fossati



Contenuti correlati

  • Moxa collabora con Intel e Port Industrial Automation per la nuova generazione di reti TSN

    Moxa ha annunciato una collaborazione con Intel Corporation e Port Industrial Automation per sviluppare una piattaforma che dimostri la prima soluzione di networking TSN avanzata da applicazione ad applicazione. Questa soluzione è caratterizzata dalla combinazione di una...

  • Intel vende le attività SSD e NAND a SK hynix

    Intel Corporation ha annunciato di aver completato la prima fase della vendita alla coreana SK hynix (l’accordo è stato annunciato il 19 ottobre 2020) delle sue attività relative a NAND  SSD, con la cessione delle attività SSD...

  • Il binomio AI e MV migliora la qualità e riduce i costi di produzione nel settore automotive

    L’intelligenza artificiale (AI) offre una soluzione rivoluzionaria per verificare la qualità dei componenti automobilistici, particolarmente complessi, sensibili ai costi, ad alto volume e molto spesso di importanza critica per la sicurezza. Utilizzata in combinazione con la machine...

  • Considerazioni sui sistemi Embedded Linux di classe enterprise

    Le attuali tendenze emergenti del settore elettronico, quali IoT, Intelligenza Artificiale e Machine Learning, impongono ai produttori dei dispositivi il possesso di una profonda conoscenza dei diversi Sistemi Operativi, od OS (Operating Systems) disponibili, sia quelli di...

  • Elementi sicuri a difesa dell’IoT

    Gli elementi sicuri basati su hardware con provisioning pre-eseguito consentono di proteggere distribuzioni IoT di qualsiasi dimensione Leggi l’articolo completo su Embedded 82

  • La tecnologia di comunicazioni radio a lungo raggio LoRa

    LoRa è una piattaforma di comunicazione wireless a lungo raggio a bassa potenza progettata per dispositivi di ridotte dimensioni e a bassa potenza, molto efficiente per l’impiego negli apparati alimentati a batteria e implementazioni IoT. Con questo...

  • AI: cresce la fiducia delle aziende italiane nelle nuove tecnologie

    Una recente ricerca commissionata da reichelt elektronik e condotta da OnePoll, fa il punto sul grado di implementazione dell’AI nel settore industriale italiano. Da ormai alcuni anni, l’utilizzo di soluzioni di intelligenza artificiale domina l’intero settore industriale...

  • Le fabless fanno decollare il mercato dei chip

    Il cambiamento dei modi di vivere imposto dalla pandemia e la successiva ripresa economica sono i due fattori che hanno alimentato la crescita del mercato dei semiconduttori che quest’anno, secondo le previsioni di IC Insights, dovrebbe crescere...

  • Intel potrebbe realizzare una fabbrica di chip in Italia

    Secondo alcune indiscrezioni provenienti da tre fonti contattate da Reuters, Intel potrebbe aprire una fabbrica di semiconduttori in Italia. Gli esperti, del resto,  sottolineano che Pat Gelsinger, CEO di Intel, aveva  già fatto dichiarazioni in merito a...

  • Uno sguardo all’evoluzione delle CPU

    Uno sguardo ai nuovi prodotti e alle nuove tecnologie dei principali produttori di microprocessori: tra i principali trend da annoverare senza dubbio la specializzazione dei diversi core e una strutturazione di tipo modulare dell’architettura Leggi l’articolo completo...

Scopri le novità scelte per te x