Due moduli di Analog Devices per estendere la durata della batteria

Pubblicato il 2 dicembre 2021

Analog Devices ha ampliato la sua offerta di componenti della famiglia Essential Analog con due nuovi moduli nanoPower con induttore integrato. Questi componenti permettono ai progettisti di estendere l’autonomia della batteria e ridurre la dimensione dei dispositivi per IoT con vincoli di spazio.

Il modulo buck da 600mA MAXM38643 con tensione di ingresso compresa tra 1,8 V e 5,5 V e corrente di quiescenza (IQ) di 330nA e il modulo boost da 1A MAXM17225 con tensione di ingresso compresa tra 0,4 V e 5,5 V e corrente di quiescenza (IQ) di 300nA, con True Shutdown, offrono un valore di IQ particolarmente basso ed estendono la durata della batteria.

Integrando un induttore con valore preselezionato, questi moduli micro system-level IC (uSLIC) permettono di accelerare il time to market e, precisa l’azienda, di ridurre fino al 37% le dimensioni rispetto a un circuito integrato standalone con induttore esterno. Le applicazioni tipiche includono: prodotti consumer con vincoli di spazio, indossabili, elettromedicali, sensori, dispositivi IoT, nonché prodotti cablati, wireless e industriali.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x