Dialog Semiconductor acquista Atmel per 4,6 miliardi di dollari

Pubblicato il 22 settembre 2015

Dialog Semiconductor ha annunciato di avere raggiunto un accordo per rilevare la rivale americana Atmel in un’operazione in contanti e azioni del valore complessivo di circa 4,6 miliardi di dollari.

Con questa operazione, ulteriore conferma del consolidamento in atto nell’industria dei semiconduttori, si verrà a creare un colosso nel settore delle soluzioni per il power management e l’elaborazione embedded destinati a mercati in rapida crescita quali mobile power, IoT e automotive. Mercati che secondo la dirigenza del gruppo tedesco Dialog dovrebbero dare origine a opportunità pari a circa 20 miliardi di dollari entro il 2019.

Dialog potrà completare il proprio portafoglio di integrati per la gestione della potenza con l’ampia gamma di microcontrollori basati su ARM di Atmel, oltre a circuiti integrati per la connettività, il rilevamento tattile e la sicurezza.

Dialog Semiconductor si attende dall’acquisizione di Atmel un effetto positivo sui suoi utili a partire dal 2017 e risparmi annui di $150 milioni entro due anni.

La transazione, che permetterà a Dialog di diversificare la sua base clienti, sfruttando anche i canali di vendita di Atmel, dovrebbe essere chiusa entro il primo trimestre del 2016. In base ai termini dell’accordo gli azionisti di Amtel riceveranno 4,65 dollari in contanti e 0,112 azioni Dialog American Depository Share (Ads) per ogni titolo Atmel.

FF



Contenuti correlati

  • Rilevamento della corrente isolata: alcuni aspetti progettuali

    Le applicazioni industriali e automotive come i caricabatterie di bordo, gli inverter di stringa e gli azionamenti motore  richiedono una qualche tipologia di misurazione della corrente isolata per pilotare l’algoritmo di feedback per il loop di controllo...

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • L’evoluzione della tecnologia dell’elettromobilità

    In questo articolo analizzeremo lo sviluppo tecnologico e le tendenze dei mercati dell’automotive e dell’elettromobilità Leggi l’articolo completo su EO 501

  • Preregolatore lineare discreto ad alta potenza per le luci posteriori degli autoveicoli

    L’illuminazione a LED è sempre più diffusa nelle applicazioni automobilistiche come fari e luci posteriori. Queste applicazioni utilizzano un circuito di pilotaggio LED allo scopo di mantenere una corrente costante Leggi l’articolo completo su EO Lighting 28

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

  • I microcontrollori a 8 bit hanno ancora un ruolo chiave nel mondo IoT

    L’utilizzo di una MCU a 8 bit durante la progettazione di nodi edge rappresenta una soluzione a basso costo, con consumi ridotti, intelligente (ma non dedicata all’IoT) e in grado di gestire compiti ausiliari e di gestione della potenza...

Scopri le novità scelte per te x