Da ROHM IGBT ibridi con diodo SiC integrato

Pubblicato il 20 luglio 2021

ROHM  ha realizzato la serie RGWxx65C (i modelli sono siglati rispettivamente RGW60TS65CHR, RGW80TS65CHR, RGW00TS65CHR), composta da IGBT ibridi con diodo Schottky SiC da 650 V integrato.

I dispositivi sono conformi allo standard AEC-Q101 per il settore automotive e sono utilizzabili per applicazioni automotive ed industriali che gestiscono elevate potenze, come convertitori di potenza per il settore fotovoltaico, OBC (on board chargers) e convertitori DC/DC usati sui veicoli elettrici e ibridi (xEV).

La serie RGWxx65C impiega i diodi Schottky SiC a basse perdite di ROHM come diodo di free wheeling dell’IGBT, che presenta un’energia di recupero pressoché nulla e di conseguenza una perdita di commutazione minima del diodo. Inoltre, dal momento che la corrente di recovery non deve essere gestita dall’IGBT all’accensione, la perdita di turn-on dell’IGBT viene significativamente ridotta. Entrambi gli effetti sommati danno come risultato una perdita inferiore fino del 67% rispetto agli IGBT con diodo convenzionale e fino al 24% rispetto ai MOSFET Super Junction (SJ MOSFET) quando vengono usati nei caricabatteria dei veicoli.



Contenuti correlati

  • La misura dell’energia in DC

    Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza...

  • Da ROHM una nuova serie di amplificatori operazionali EMARMOUR

    ROHM ha sviluppato la serie BD8758xY di amplificatori operazionali CMOS ad alta velocità con ingresso/uscita rail-to-rail. I dispositivi (BD87581YG-C, BD87582YFVM-C) sono dotati di una migliorata immunità EMI per le applicazioni del settore automotive e delle apparecchiature industriali...

  • ROHM celebra 50 anni di presenza in Europa

    In occasione del 50° anniversario in Europa, ROHM ha ripercorso la storia delle sue attività europee con un sito web speciale. ROHM Semiconductor Europe, infatti, è stata fondata nel 1971, con sede centrale a Willich nei pressi...

  • onsemi acquisirà GT Advanced Technologies

    onsemi e GT Advanced Technologies (GTAT), un produttore di carburo di silicio (SiC), hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale onsemi acquisirà GTAT per 415 milioni di dollari. La transazione dovrebbe posizionare...

  • STMicroelectronics produce i primi wafer in carburo di silicio da 200 mm

    STMicroelectronics ha annunciato di avere prodotto, nel suo stabilimento di Norrköping, in Svezia, i primi wafer in carburo di silicio (SiC) da 200 mm (equivalenti a 8 pollici) per la prototipazione di dispositivi di potenza di nuova...

  • ROHM inaugura un nuovo sito di supporto ai designer per la sicurezza funzionale dei veicoli

    Il nuovo sito web di ROHM realizzato  per supportare la sicurezza funzionale nei sistemi automotive riunisce 1.000 prodotti sotto il marchio ComfySIL. Il miglioramento della ricercabilità di prodotti e di vari documenti contribuisce alla maggiore efficienza lavorativa...

  • ON Semiconductor annuncia nuovi moduli MOSFET SiC per la ricarica di veicoli elettrici

    ON Semiconductor ha ampliato la sua offerta di prodotti destinati al mercato dei veicoli elettrici (EV) con una coppia di moduli MOSFET SiC (Silicon Carbide) da 1200 V in configurazione 2-PACK. I nuovi moduli MOSFET SiC M1...

  • Il piano di gestione a medio termine di ROHM

    ROHM  ha reso pubblico il suo piano di gestione a medio termine ‘MOVING FORWARD to 2025’ . Questo piano è quinquennale e prevede la costituzione di una fondazione di gestione ancora più solida, con l’intento di siglare...

  • Maggiore efficienza nella conversione della potenza con le tecnologie SiC e GaN

    L’efficienza di conversione dell’energia è un argomento estremamente importante, perché ogni Watt sprecato contribuisce all’aumento del riscaldamento globale e dei costi operativi a carico dell’utente finale: per questo motivo si guarda con sempre maggiore attenzione alle nuove...

  • La nuova linea di resistori di shunt di ROHM

    ROHM  ha realizzato i resistori di shunt della serie GMR320 che costituiscono le versioni con potenza più elevata della serie GMR caratterizzata da un basso valore ohmico e una alta potenza. Questi componenti sono stati concepiti per...

Scopri le novità scelte per te x