Da Maxim un gate driver isolato per SiC

Pubblicato il 8 gennaio 2020

MAX22701E è un nuovo gate driver isolato di Maxim Integrated Products che permette di migliorare l’efficienza energetica fino a 4 punti percentuali rispetto alle analoghe soluzioni disponibili sul mercato. Il produttore sottolinea che questa maggiore efficienza si traduce approssimativamente in un 30% di perdite di potenza in meno e in un ingombro inferiore del 30%.

Questo componente è particolarmente interessante per i progetti che utilizzano componenti con tecnologia al carburo di silicio (SiC) dato che il valore tipico di CMTI (common-mode transient immunity) è particolarmente elevato e raggiunge i 300 kV/µs.

Il driver è destinato all’uso in alimentatori switching per sistemi di comunicazione industriale, inverter per energia solare, azionamenti di motori, auto elettriche, sistemi di accumulo di energia, data farm e alimentatori ad alta potenza/alta efficienza.

MAX22701E è disponibile in un contenitore SOIC a 8-pin (3,9×4,9mm) testato nell’intervallo di temperatura da -40 a + 125 gradi Celsius.



Contenuti correlati

  • Integrare l’apprendimento automatico nelle applicazioni industriali

    L’apprendimento automatico può essere una tecnologia particolarmente utile per le applicazioni industriali, in grado di migliorare la produzione e altri processi incrementando efficienza, scalabilità e produttività a fronte di un contenimento dei costi Leggi l’articolo completo su...

  • La misura dell’energia in DC

    Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza...

  • onsemi acquisirà GT Advanced Technologies

    onsemi e GT Advanced Technologies (GTAT), un produttore di carburo di silicio (SiC), hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale onsemi acquisirà GTAT per 415 milioni di dollari. La transazione dovrebbe posizionare...

  • STMicroelectronics produce i primi wafer in carburo di silicio da 200 mm

    STMicroelectronics ha annunciato di avere prodotto, nel suo stabilimento di Norrköping, in Svezia, i primi wafer in carburo di silicio (SiC) da 200 mm (equivalenti a 8 pollici) per la prototipazione di dispositivi di potenza di nuova...

  • Da ROHM IGBT ibridi con diodo SiC integrato

    ROHM  ha realizzato la serie RGWxx65C (i modelli sono siglati rispettivamente RGW60TS65CHR, RGW80TS65CHR, RGW00TS65CHR), composta da IGBT ibridi con diodo Schottky SiC da 650 V integrato. I dispositivi sono conformi allo standard AEC-Q101 per il settore automotive...

  • Progettazione mixed-signal: la specializzazione stimola l’innovazione

    Settore molto specializzato, la progettazione a segnali misti richiede il supporto di partner in grado di analizzare al meglio le esigenze dei progettisti per indirizzarli nella scelta dei dispositivi più adatti per lo sviluppo dei loro design Leggi...

  • La nuova soluzione per il monitoraggio dei sistemi di Maxim

    Maxim Integrated ha aggiunto alla sua linea di prodotti MAXSafe Technology con MAX22530, un monitor di sistema a 12 bit autoalimentato dotato di 4 canali. Questo componente fornisce un monitoraggio isolato del sistema migliorando di 50 volte...

  • ON Semiconductor annuncia nuovi moduli MOSFET SiC per la ricarica di veicoli elettrici

    ON Semiconductor ha ampliato la sua offerta di prodotti destinati al mercato dei veicoli elettrici (EV) con una coppia di moduli MOSFET SiC (Silicon Carbide) da 1200 V in configurazione 2-PACK. I nuovi moduli MOSFET SiC M1...

  • Maggiore efficienza nella conversione della potenza con le tecnologie SiC e GaN

    L’efficienza di conversione dell’energia è un argomento estremamente importante, perché ogni Watt sprecato contribuisce all’aumento del riscaldamento globale e dei costi operativi a carico dell’utente finale: per questo motivo si guarda con sempre maggiore attenzione alle nuove...

  • Maxim Integrated e Aizip insieme per il rilevamento delle persone con bassi consumi di energia

    La collaborazione fra Maxim Integrated e Aizip ha permesso di ridurre l’assorbimento di energia per rilevare la presenza di persone in un’immagine. In particolare, il microcontrollore per reti neurali MAX78000 di Maxim Integrated può di svolgere questo...

Scopri le novità scelte per te x