Cypress acquista la divisione Wireless Internet of Things di Broadcom

Pubblicato il 4 maggio 2016

Con un’operazione del valore di 550 milioni di dollari, Cypress ha finalizzato l’acquisizione della divisione Wireless Internet of Things di Broadcom e i relativi asset.

I termini dell’intesa prevedono che Cypress acquisterà le linee di prodotto Wi-Fi, Bluetooth e Zigbee per applicazioni IoT di Broadcom e le relative proprietà intellettuali, unitamente al marchio Wiced e all’ecosistema di sviluppatori.

La divisione IoT di Broadcom, che occupa circa 430 persone in tutto il mondo, ha prodotto negli ultimi 12 mesi un fatturato pari a 189 milioni di dollari. Con questa acquisizione Cypress rafforza la propria posizione in mercati embedded strategici, come quelli automotive e industriale, e si propone come azienda di riferimento nel settore dei prodotti IoT consumer, caratterizzato da interessanti tassi di crescita, che include soluzioni per l’automazione domestica e dispositivi elettronici  indossabili.

Questa transazione, approvata dai Consigli di amministrazione di Cypress e Broadcom, è soggetta alle consuete condizioni e alle necessarie autorizzazioni regolamentari e dovrebbe concludersi nel terzo trimestre di quest’anno. Cypress si aspetta che l’acquisizione sia accrescitiva entro un anno dalla sua conclusione contribuirà a migliorare margine lordo, utili e potenzialità di guadagno sul lungo periodo.

“Benchè Cypress abbia un ruolo di primo piano nel settore IoT grazie alla tecnologia PSoC (Programmable System-on-Chip) a bassissimo consumo,  afferma  T.J. Rodgers, president e CEO della società, finora è stata in grado di abbinarla solamente a radio generiche. Ora invece può far leva sulle potenzialità offerte dalla divisione IoT di Broadcom, che ha sviluppato tecnologie wi-fi, Bluetooth e ZigBee all’avanguardia, grazie alle quali potrà trasformarsi in un protagonista assoluto nel settore IoT e sfruttare nuove opportunità di mercato. Questa acquisizione porta in dote oltre 30.000 clienti in tutto il mondo che necessitano di comunicazioni wireless a bassissimo consumo che devono essere fornite sotto forma di soluzioni embedded programmabili di semplice uso”.

“Siamo veramente soddisfatti di unirci a Cypress per affrontare in modo efficace un mercato in rapida crescita come quello delle applicazioni IoT” dice Stephen DiFranco, general manager della divisione IoT di Broadcom. “Grazie ai nostri prodotti per la connettività IoT, Cypress sarà in grado di fornire connettività, MCU, system-on-chip, moduli e memorie, oltre a un ecosistema maturo formato da sviluppatori qualificati che sono gli elementi richiesti dai progettisti di applicazioni IoT, dando così vita a un portafoglio completo di soluzioni embedded e a un’unica piattaforma di progettazione IoT”.

ap



Contenuti correlati

  • advantech
    Advantech acquisisce l’azienda francese Aures Technologies

    Advantech ha annunciato l’acquisizione di Aures Technologies, una società francese titolare dei marchi POS e KIOSK. Questa operazione strategica consentirà ad Advantech di ampliare la sua offerta di prodotti e servizi per lo smart retail. Advantech acquisirà...

  • Commvault
    Commvault ha acquisito Appranix

    Commvault ha annunciato l’acquisizione di Appranix, società di cyber resilience cloud, con l’obiettivo di aiutare le aziende a ripristinare la loro operatività ancora più rapidamente dopo un’interruzione di servizio o un attacco informatico. Il team di Appranix...

  • Rosenberger OSI
    Rosenberger OSI acquisisce ET Netzwerk- und Datentechnik GmbH

    Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI )ha acquisito ET Netzwerk- und Datentechnik GmbH (ET). Si tratta di una operazione strategica che permette all’azienda di ampliare la propria offerta e la gamma di servizi. ET opererà come...

  • Cisco
    Cisco vuole acquisire Isovalent

    Cisco ha annunciato l’intenzione di acquisire Isovalent, azienda focalizzata sul cloud native networking e sulla sicurezza open source. Il team di Isovalent entrerà a far parte del Cisco Security Business Group dopo la chiusura dell’acquisizione, prevista per...

  • Raspberry PI: è arrivata la quinta generazione

    Raspberry Pi 5 è realizzato con una nuova architettura basata su un processore ad alte prestazioni di Broadcom e un nuovo chip realizzato “in house” Leggi l’articolo completo su Embedded 90

  • Gruppo Volvo
    Volvo acquisisce le attività relative alle batterie da Proterra

    Il Gruppo Volvo ha annunciato di essere stato selezionato come offerente vincitore in un’asta per l’acquisizione delle l’attività e dei beni della business unit Proterra Powered a un prezzo di acquisto di 210 milioni di dollari. Proterra...

  • Allegro MicroSystems
    Allegro MicroSystems completa l’acquisizione di Crocus Technology

    Allegro MicroSystems ha completato l’acquisizione di Crocus Technology, specializzata nella tecnologia dei sensori TMR (magnetoresistenza a effetto tunnel), per un corrispettivo cash di 420 milioni di dollari. Questa acquisizione permette ad Allegro MicroSystems di accelerare la sua...

  • Gruppo Microtest
    Il Gruppo Microtest ha acquisito GEDEC

    Il Gruppo Microtest, specializzato nella realizzazione di sistemi di test e nel testing di microchip e wafer di silicio, ha concluso, il 26 settembre, l’acquisizione di GEDEC, azienda italiana con sedi a Genova e Torino, focalizzata sulla...

  • emerson
    Emerson completa l’acquisizione di NI

    Emerson ha annunciato di aver completato l’acquisizione di NI , per un valore azionario pari a 8,2 miliardi di dollari. L’azienda precisa che NI diventerà un nuovo segmento riportato all’interno di Emerson, denominato Test & Measurement e...

  • Advantio
    Integrity360 ha acquisito Advantio

    Advantio, una società specializzata in PCI QSA (Payment Card Industry Qualified Security Assessor) e servizi di cybersecurity, è stata acquisita da Integrity360  con l’obiettivo di espandere la sua presenza in Europa e fornire servizi complementari nel settore...

Scopri le novità scelte per te x