CUI Devices presenta nuovi assemblaggi per cavi USB

Pubblicato il 8 marzo 2019

L’Interconnect Group di CUI Devices ha ampliato la sua gamma di interconnessioni con nuovi assemblaggi per cavi USB.

Gli assemblaggi sono disponibili per prese e spine USB Type A, USB Type B, Micro B, Mini B e USB Type C.

Altre opzioni di connessioni per cavi comprendono spine di alimentazione in continua, cavi a terminazione aperta (blunt cut), terminazioni stagnate e senza guaina. Questi cavi USB, che si aggiungono ai cavi di alimentazione per AC, sono conformi agli standard USB 2.0 e USB 3.1 Gen 1 e offrono una vasta gamma di opzioni e di possibilità di personalizzazione per soddisfare le diverse esigenze dei progetti in termini sia di trasferimento dati sia di erogazione di energia.

I cavi USB sono in grado di supportare una tensione nominale di 20 VDC, correnti nominali da 1 a 3 A e possono operare nell’intervallo di temperatura compreso tra -20 e +80 °C.

Tutti i modelli di cavi USB sono schermati, sono caratterizzati da un grado di autoestiguenza UL94V-0, misurano 1 metro di lunghezza e sono disponibili con diametro pari a 24, 26, 28 o 32 AWG a secondo della serie.



Contenuti correlati

  • Nuove ventole economiche DC da CUI Devices

    Il Thermal Management Group di CUI Devices ha aggiunto alla sua gamma oltre 30 nuove serie di ventole DC e oltre 500 nuovi SKU. L’azienda sottolinea che questi modelli sono particolarmente competitivi dal punto di vista del...

  • Considerazioni sulle specifiche di assemblaggio cavi in applicazioni a elevata affidabilità

    Il tema dell’affidabilità dell’assemblaggio cavi è di crescente importanza poiché l’elettronica gioca un ruolo sempre più centrale in molti mercati come nel settore aerospaziale, dove l’elettronica è utilizzata nei sistemi di volo, nel controllo motori, nei servizi...

  • Gestione termica e soluzioni di raffreddamento integrate

    di Jeff Smoot In questo articolo… 1. Gestione termica: concetti fondamentali 2. Opzioni di gestione termica per il raffreddamento 3. Calcolo termico: un esempio 4. Considerazioni conclusive   Sebbene i dispositivi elettronici possano resistere a differenti soglie...

  • CUI Devices presenta un micro buzzer particolarmente compatto

    L’audio group di CUI Devices ha annunciato l’introduzione di un buzzer con trasduttore magnetico che misura 3,2×3,2 mm. Come ultima aggiunta alla linea di micro buzzer di CUI Devices, il modello CMT-322-65-SMT-TR presenta un profilo basso di...

  • Tutto quello che c’è sa sapere sui connettori modulari

    di Ryan Smoot   In questo articolo… 1. Connettori modulari: principi di funzionamento 2. Applicazioni e utilizzi standard 3. Connettori modulari: funzionalità e vantaggi 4. Tipi di connettori modulari 5. Caratteristiche dei connettori modulari 6. Progetti con...

  • Power Integrations introduce la famiglia InnoSwitch3-PD

    Power Integrations  ha realizzato la famiglia InnoSwitch3-PD, una soluzione integrata nel settore per adattatori USB Type-C, USB Power Delivery (PD) e USB Programmable Power Supply (PPS). In un package InSOP-24D sono integrati un controller USB-C e PD,...

  • CUI Devices amplia il portafoglio di dissipatori di calore con la nuova linea BGA

    Il Thermal Management Group di CUI Devices ha annunciato l’ampliamento del suo portafoglio di dissipatori di calore con l’aggiunta di modelli BGA. Compatibile con i dispositivi Ball Grid Array (BGA), la famiglia HSB supporta un’ampia gamma di...

  • Farnell amplia la gamma di soluzioni per la gestione di cavi e fili

    Farnell ha annunciato l’aggiunta di 88.000 nuovi prodotti di 370 dei marchi alla sua offerta di soluzioni per il cablaggio e la gestione dei fili. La gamma di prodotti proviene da aziende come 3M, TE Connectivity, Alphawire,...

  • Sensori a ultrasuoni: concetti di base

    Sebbene disponibili sul mercato da parecchi decenni, i sensori a ultrasuoni continuano a detenere una quota significativa del mercato dei dispositivi di rilevamento grazie alle loro caratteristiche, all’elevata flessibilità e al basso costo. Nel momento in cui...

  • Sensori di prossimità: un confronto tra le diverse tecnologie

    Grazie a due fattori, l’avvento di nuove tecnologie e l’evoluzione di quelle più datate, che sono divenute via via più economiche e caratterizzate da ingombri e consumi ridotti, il numero di opzioni attualmente disponibili per effettuare operazioni...

Scopri le novità scelte per te x