Crescono le soluzioni per le connected car

Una recente ricerca di ABI Research stima che le consegne di sistemi connessi di infotainment per il mercato automotive cresceranno fino a 50 milioni entro il 2017

Pubblicato il 12 settembre 2012

I dati che emergono da una ricerca di ABI Research sul segmento dell’infotainment per il settore automotive indicano una crescita delle consegne dei sistemi connessi, quelli delle “connected car”, dagli attuali 5,7 milioni del 2012 a quasi 51 milioni nel 2017. Il mercato principale attualmente è quello degli Stati Uniti, ma sarà sorpassato da Europa e Asia entro il 2017.

Il vice presidente Dominique Bonte ha precisato che l’infotainment resta uno forte driver per il mercato delle connected car e che la connessione per la navigazione e lo streaming multimediale diventerà una funzionalità standard soprattutto negli Stati Uniti.

La convergenza, infatti, è una delle dinamiche principali in questo tipo di mercato e. per esempio, molti OEM stanno presentando soluzioni basate sull’integrazione degli smartphone, mentre soluzioni embedded di infotainment per il settore automotive si stanno rivolgendo verso le piattaforme open source.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x