Conversione DDC continua mediante GPU

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 22 giugno 2023

L’intera linea di schede digitalizzatrici PCIe di Spectrum Instrumentation è ora in grado di effettuare la conversione DDC (Digital Down Conversion) grazie a un’opzione economica che sfrutta una scheda GPU esterna per l’elaborazione continua “on the fly”

Leggi l’articolo completo su EO 511

Alessandro Nobile



Contenuti correlati

  • Intel
    Le novità di Intel per i prossimi supercomputer

    Sono state numerose le novità di Intel presentate a SC23, fra cui le GPU per Data Center Max Series, gli acceleratori AI Gaudi2 e i processori Xeon a elevate prestazioni per l’HPC accelerato dall’intelligenza artificiale. L’azienda ha...

  • GPU: uno sguardo in profondità

    Le attuali GPU sono molto diverse dai primi modelli e hanno raggiunto livelli di complessità molto elevati, necessari per supportare una serie articolata di applicazioni non solo nel settore della grafica Leggi l’articolo completo su EO 513

  • Virtualizzazione e monitoraggio remoto: un valido approccio per affrontare i problemi nella catena di approvvigionamento

    DevAlert Sandbox di Percepio è un esempio di come la virtualizzazione e l’emulazione hardware possano essere integrate in un package compatto, consentendo alle aziende che sviluppano prodotti edge/IoT di continuare a farlo senza dover attendere la disponibilità...

  • Sensori di vibrazione per l’aerospace

    Il monitoraggio delle vibrazioni è una tecnica estremamente versatile che può essere utilizzata in molti settori, in particolare nell’energia, nella produzione di beni di consumo e nell’industria aerospaziale Leggi l’articolo completo su EO 511

  • Rilevamento della contaminazione da particelle metalliche invisibili all’occhio umano

    TDK ha sviluppato Migne xMR, un sensore magnetico di piccole dimensioni in grado di rilevare particelle inferiori a 0,1 mm che sfrutta le competenze acquisite dalla società nella produzione di testine per HDD Leggi l’articolo completo su EO...

  • Sfide nella progettazione dei ricetrasmettitori radar per sistemi ADAS/AD

    Tra i numerosi tipi di sensori utilizzati per la guida autonoma e assistita, il radar riveste senza dubbio un ruolo di primo piano e il suo utilizzo è destinato ad aumentare nel prossimo futuro Leggi l’articolo completo...

  • Gli acceleratori hardware

    L’implementazione di acceleratori è ormai imprescindibile per molte applicazioni e i vantaggi di queste soluzioni sono indispensabili non soltanto per migliorare le prestazioni ma anche per ridurre i consumi e i costi Leggi l’articolo completo su EO...

  • Implementazione di Industry 4.0 con i robot mobili grazie alla ricarica wireless

    Con la giusta combinazione tra selezione dei componenti, progettazione della bobina e layout della scheda, la ricarica wireless può rappresentare un vero e proprio punto di svolta per l’industria manifatturiera, che può avere un notevole impatto sull’economia...

  • Il collaudo della qualità dei trasformatori a bassa potenza

    Attraverso il test di scarica parziale non è solo possibile identificare i guasti nell’isolamento dei trasformatori in una fase iniziale. Questo test è anche una modalità non distruttiva di analisi predittiva che avverte della presenza di guasti...

  • Controllo sinusoidale senza MCU di motori sincroni a magneti permanenti

    Grazie alla disponibilità di circuiti integrati come il pre-driver a onda sinusoidale TC78B011FTG di Toshiba, è possibile eliminare il ricorso a un microcontrollore per il controllo “sensorless” dei motori brushless Leggi l’articolo completo su EO 511

Scopri le novità scelte per te x