congatec introduce nuove piattaforme per applicazioni di Internet tattile

Pubblicato il 27 novembre 2020

congatec introduce nuove piattaforme di tipo “application ready” per applicazioni di Internet tattile su reti pubbliche a larga banda e su reti IP private. Esse supportano TSN (Time Sensitive Networking) in combinazione con la nuova tecnologia Intel TCC (Time Coordinated Computing), per collegare la sincronizzazione dei vari dispositivi con la temporizzazione della rete Ethernet TSN. L’obiettivo è ridurre la latenza e minimizzare il jitter nei processi sincronizzati real-time. La piattaforma dimostrativa consente di sviluppare applicazioni di Internet tattile basate su standard Internet aperti, permettendo così la realizzazione di infrastrutture di controllo e di comunicazione operanti in real-time basate su IP. In particolare, queste piattaforme rappresentano la soluzione ideale per la digitalizzazione di industrie di processo, infrastrutture e ambienti che adottano l’approccio previsto da Industry 4.0, oltre a disporre delle potenzialità necessarie per sostituire implementazioni di bus di campo ed Ethernet industriale di tipo proprietario. Il vantaggio principale è derivato dal fatto che i protocolli IP basati su standard aperti possono essere utilizzati in tutti i livelli della piramide dell’automazione per le comunicazioni in real-time, dal livello più alto rappresentato dal pannello di controllo dell’operatore fino al singolo I/O connesso al dispositivo IIoT, e dal singolo sensore all’azionamento.

Queste piattaforme già pronte all’uso sono basate su moduli COM Express con pinout Type 6 equipaggiate con processori Intel Core di 11a generazione (Tiger Lake) o Intel Atom x6000E (Elkhart Lake) e danno la possibilità di connettersi a una rete Ethernet con supporto della funzione TSN attraverso più porte Gigabit Ethernet o 2,5 GbE. Da tempo congatec è in grado di supportare la funzionalità TSN e mette a disposizione piattaforme di sviluppo che abbinano reti TSN sincronizzate con il controllo in tempo reale all’interno di macchine virtuali (VM – Virtual Machine). La novità è rappresentata dall’aggiunta del supporto della tecnologia TCC e della funzione TSC (Time Stamp Counter) per la gestione dell’esecuzione sincronizzata delle operazioni in tempo reale fino a livello dei singoli I/O.

“TSN e TCC sono due tecnologie complementari per la comunicazione in tempo reale su IP” – ha spiegato Martin Danzer, Direttore delle attività di Product Management di congatec. “Mentre TSN si preoccupa di coordinare i differenti azionamenti, come un direttore d’orchestra con i suoi orchestrali, impostando la temporizzazione della rete, la tecnologia TCC assicura che i vari azionamenti eseguano le operazioni loro assegnate esattamente nel momento previsto. L’aggiunta della tecnologia hypervisor in real time di RTS assicura che questi processi non possano venire disturbati dall’esecuzione di qualsiasi altra funzione, sia essa l’interfaccia utente, un algoritmo di intelligenza artificiale o il firewall, o da altri processi che girano in parallelo. Il vantaggio è derivato dal fatto che gli OEM possono consolidare le loro applicazioni su un unico sistema, che molto spesso può essere progettato e realizzato sotto forma di server fog o edge industriale operante in real-time”.

Uno sguardo in profondità

Le piattaforme pronte all’uso per applicazioni di Internet tattile sono basate sul sistema dimostrativo TSN di congatec che, essendo conforme alle specifiche IEEE 1588 PTP (Precision Time Protocol), assicura il supporto delle funzionalità real-time dei protocolli di comunicazione dei livelli più alti come DDS o OPC-UA. Ora congatec ha aggiunto a ciò il supporto del protocollo TCC per i nuovi processori Intel Core di 11a generazione (Tiger Lake) e Intel Atom serie x6000E (Elkhart Lake). Per dimostrare la possibilità di inviare comandi di controllo da remoto in real-time a I/O distribuiti, la piattaforma dimostrativa basata sui controllori Ethernet Intel I225 può anche incorporare la logica di controllo in real-time del kit per il consolidamento del carico di lavoro di congatec e controllare l’azionamento, operazione in precedenza gestita a livello locale in real-time attraverso la rete Ethernet.

A.H.



Contenuti correlati

  • congatec presenta 20 nuovi moduli COM

    congatec ha presentato 20 moduli COM (Computer-on-Module) basati sui nuovi processori Intel Core di 11a generazione per IoT. Basati sulla tecnologia SuperFin a 10 nm di Intel che prevede la presenza di due die – CPU dedicata...

  • I moduli COM di congatec a prova di sollecitazioni e di vibrazioni

    I nuovi moduli COM (Computer-on-Module) conga-TC570r  di congatec sono basati sui processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice Tiger Lake). Questi moduli utilizzano RAM saldata per garantire la massima resistenza contro le sollecitazioni e le vibrazioni...

  • congatec: applicazioni di visione smart accelerate tramite NPU

    congatec ha aggiunto al suo ecosistema per i processori i.MX8 un nuovo starter set destinato ad applicazioni di visione embedded “intelligenti” accelerate tramite l’uso dell’intelligenza artificiale. Questo starter set, basato su un modulo COM (Computer-on-Module) in formato...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • Migliori prestazioni, minori consumi

    congatec, azienda che ha recentemente ampliato la propria presenza in Italia grazie all’accordo di distribuzione siglato con SCHURTER, ha annunciato l’introduzione di soluzioni in cinque differenti Form factor – SMARC, Qseven, COM Express Compact e Mini, oltre...

  • 8 core per l’elaborazione eterogenea ai margini della rete

    I moduli conga-TCV2 basati sui processori Ryzen V2000 consentono di realizzare sistemi embedded ad alte prestazioni in grado di eseguire un numero doppio di task a parità di TDP: in questo modo è possibile soddisfare le esigenze...

  • Sviluppo congiunto per realizzare progetti migliori

    Per affrontare le problematiche legate allo sviluppo di un prodotto le aziende devono adottare un approccio cooperativo invece di isolarsi lavorando singolarmente sulle singole fasi di un progetto, seguendo quindi il classico approccio lineare, e sulla definizione...

  • I nuovi moduli congatec con processori Ryzen Embedded V2000 di AMD

    conga-TCV2 è un nuovo modulo COM (Computer-om-Module) di congatec in formato COM Express Compact. Questo modulo è basato sui processori della linea Ryzen Embedded V2000 di AMD e offre prestazioni doppie rispetto a quelle dei dispositivi basati...

  • congatec: moduli in formato SMARC 2.1 con processore i.MX 8M Plus diNXP

    A questa edizione di “Embedded World 2021 DIGITAL” congatec presenta i suoi moduli COM (Computer-on-Module) a basso consumo in formato SMARC 2.1 equipaggiati con processori i.MX 8M Plus di NXP ideali per applicazioni di visione embedded, intelligenza...

  • congatec introduce uno starter kit per COM-HPC Client

    Nel corso di “Embedded World 2021 DIGITAL”, congatec ha presentato un nuovissimo starter kit per lo standard COM-HPC. Ideale per il progetto di sistemi modulari che utilizzano le più recenti interfacce ad alta velocità (come PCIe Gen4...

Scopri le novità scelte per te x